Viaggi-USA.itCittà USASan Francisco Guida di ViaggioQuartieri di San FranciscoFisherman’s Wharf: itinerario consigliato nel quartiere del divertimento
Città USA Quartieri di San Francisco San Francisco Guida di Viaggio

Fisherman’s Wharf: itinerario consigliato nel quartiere del divertimento

fishermans Wharf san francisco cosa vedere
Fisherman's Wharf, il quartiere dei pescatori di San Francisco. Cosa vedere e dove mangiare

Ho avuto il primo contatto con Fisherman’s Wharf di San Francisco poco dopo aver visitato la Coit Tower: scendevo verso il mare percorrendo le tranquille strade residenziali di Telegraph Hill e, man mano che mi avvicinavo al Pier 39, percepivo qualcosa di diverso: non solo una gran confusione, ma anche un non so che di vivace nell’aria salmastra, uno spirito caotico e spensierato che dava luogo a un insolito contrasto con il rigore composto dei quartieri residenziali. Solo dopo l’ho capito: per un motivo o per un altro, è quasi impossibile andare a San Francisco e resistere alla personalità di Fisherman’s Wharf, l’antico quartiere di pescatori (se così si può ancora definire questa zona) situato a nord-est della città, oggi un bizzarro caravanserraglio di attrazioni più o meno turistiche.

Con questo articolo voglio darti qualche consiglio mirato su cosa vedere al Fisherman’s Wharf di San Francisco durante un itinerario a piedi.

Perché andare a Fisherman’s Wharf?

pier-39-fishermans-wharf

I motivi sono davvero tantissimi!

C’è chi raggiunge Fisherman’s Wharf perché vuole vedere il famoso Pier 39, il molo commerciale di San Francisco per eccellenza, con i suoi flaccidi e rumorosi leoni marini spiaggiati sulle chiatte, i ristoranti di pesce, le bizzarre attrazioni e le trappole per i turisti (ci caschi anche volentieri!), i negozi di souvenir a tema…

magliette usa e new york

Viaggi-USA SHOP: Magliette, felpe e gadget per gli amanti degli States!

Cerchi magliette, felpe e altri gadget a tema Stati Uniti, New York o viaggi on the road? Abbiamo creato Viaggi-USA Shop, il negozio per gli amanti delle bellezze degli States!

Oppure c’è chi raggiunge questa zona per imbarcarsi sul battello per Alcatraz e ne approfitta per fare due passi sul lungomare, lasciandosi vincere dalla tentazioni più golose: i granchi Dungeness al vapore e la Clam Chowder come portate principali. Poi, per dessert, la famosa cioccolata di Ghirardelli.

C’è chi invece, appassionato di pesca, ama ascoltare il rumore della risacca che accarezza lo scafo dei pescherecci ormeggiati al molo, tra grovigli inestricabili di funi, secchi pieni di reti e corde, boe scolorite e vasche piene di pesce odoroso, appena tirato su dalle acque della baia.

C’è chi, d’altro canto, è cresciuto a pane e Stevenson e vuole vedere con i propri occhi la piccola flotta di navi storiche di Hyde Street Pier, risalenti alla fine dell’Ottocento e attive fino alla prima metà del Novecento. Ci sono infine coloro che sono curiosi di vedere come si vive per lunghi mesi stretti nei corridoi di un autentico sottomarino della Seconda Guerra Mondiale, il famigerato U.S.S Pampanito.

Insomma, ce n’è per tutti i gusti e, come vedrai, mi sono trattenuto con gli esempi!

Cosa vedere al Fisherman’s Wharf di San Francisco


Ecco dunque un itinerario consigliato all’interno del quartiere più scanzonato di San Francisco. A mio parere, se lo seguirai, avrai maggiore possibilità di comprendere cos’è oggi Fisherman’s Wharf, e anche di cosa sia stato in passato. Metti in conto dalle 2 alle 4 ore per questo programma, a seconda del numero di attrazioni che deciderai di approfondire. Se poi hai in programma anche la visita di Alcatraz, allora dovrai investire anche ben più di mezza giornata.

Il capolinea della Cable Car

cable-car-fishermans-wharf

Come ho detto, sono arrivato in questa zona di San Francisco a piedi, ma il modo più affascinante è sicuramente la Cable Car. Sali sui mezzi della linea Powell/Mason al capolinea di Powell Street. Nello sferragliante rumore di sottofondo della cable car, guarda scorrere davanti ai tuoi occhi San Francisco fino al capolinea opposto, all’incrocio tra Taylor Street e Bay Street: è qui che devi scendere.

Visita di The Cannery e break a Ghirardelli Square

ghirardelli-square-san-francisco

Dal capolinea della Cable Car cammina su Bay Street verso ovest, fino alla confluenza con Columbus Avenue. Imboccala e prosegui verso il mare, fino a Beach Street: la riconoscerai quando vedrai gli edifici in mattoni rossi di The Cannery, un particolarissimo centro commerciale ricavato da una vecchia fabbrica. Questo luogo merita una visita, non per forza finalizzata allo shopping: potrai aggirarti nel cortile, fare una foto al Jack’s Bar o raggiungere il terzo pieno per vedere il magnifico soffitto in stile mudéjar che il magnate Hearst (sì, quello del castello del Big Sur) acquistò direttamente di proprietari di un palazzo di Toledo in Spagna.

Torna su Beach Street e cammina ancora verso ovest: vedrai finalmente spalancarsi il mare davanti ai tuoi occhi, e più precisamente la spiaggia del San Francisco Maritime National Historical Park. Alla tua sinistra, su Larkin Street, vedrai l’ingresso di Ghirardelli Square, che occupa un’intero isolato del quartiere con i suoi edifici in mattoncini sovrastati da una torre (Clock Tower): questo luogo è un paradiso per gli amanti dei dolci, soprattutto della cioccolata. Laddove c’era la sede storica di una delle più rinomate cioccolaterie italiane della città – la Ghirardelli Chocolate Company – oggi si trova una clamorosa serie di pasticcerie, gelaterie, bar e ristoranti con vista panoramica, tutti da provare.

Hyde Street Pier: passeggiata tra le navi storiche

hyde-street-pier

Fatto il pieno di zuccheri, vale la pena tornare su Beach Street e percorrerla a ritroso fino a Hyde Street, la strada che conduce dritta al molo omonimo: Hyde Street Pier. Ecco che l’atmosfera cambia di botto: verrai catapultato direttamente in un romanzo di Stevenson, sarai come un giovane mozzo inesperto pronto all’imbarco su una nave commerciale che salpa per il Nuovo Mondo.

Approfondimento

Questo bel museo a cielo aperto è parte integrante del già citato San Francisco Maritime National Historical Park che, per completezza di informazione, è così composto:

  • Aquatic Park Pier: una passeggiata solitamente poco affollata che conduce nel punto più lontano dell’insenatura, su uno spiazzo che offre delle belle vedute in lontananza di Alcatraz, del Golden Gate Bridge e di Fisherman’s Wharf stesso.
  • il Maritime Museum: edificio a forma di nave che ospita testimonianze e reperti della storia marittima di San Francisco (arpioni da baleniera, polene intarsiate, modellini e fedeli ricostruzioni in scala).

Queste due attrazioni si trovano praticamente di fronte a Ghirardelli Square e sono accessibili dal lungomare, dalla parte opposta di Hyde Street.

L’Hyde Street Pier è invece quello che ti consiglio di visitare, perché a mio parere è la sezione del museo che merita di più. Ormeggiate al molo, si trovano 5 navi storiche visitabili: Balclutha, Hercules, Alma, Eppleton Hall e C.A. Thayer. Se potete dirvi appassionati di film pirateschi, non rinunciate a fare due passi sul veliero ammiraglio scozzese chiamato Balclutha: uno storico bastimento che, carico di merci, ha solcato per decenni l’oceano Atlantico e il freddo mare dell’Alaska.

  • L’ingresso al parco è incluso nella tessera parchi: se non l’hai fatta pagherai il prezzo del biglietto.
  • Ecco gli orari di apertura del molo: tutti i giorni dalle 9:30 alle 17.

Jefferson Street: il vero Fisherman’s Wharf!

cosa-vedere-a-fishermans-wharf

Lasciati alle spalle Hyde Street e Ghirardelli: sei su Jefferson Street…e qui viene il bello! Sei nel cuore del quartiere del divertimento di San Francisco. Dovrai essere bravo a fare lo slalom tra i negozi e le attrazioni turistiche, evitando magari di travolgere gli artisti di strada che hanno scelto proprio quel marciapiede per sfoggiare le proprie abilità canore o pittoriche.

Una little Italy affacciata sulla baia
Guardando le insegne dei ristoranti – al di là dell’iconico EAT CRAB – capirai facilmente come da queste parti sia radicata la tradizione gastronomica nostrana: ehi, non sono trappole turistiche, o almeno non tutte! Devi sapere che una buona parte dei pescatori e dei commercianti di Fisherman’s Wharf a cavallo tra la fine dell’Ottocento e la prima metà del Novecento erano in effetti immigrati italiani, soprattutto liguri e siciliani, e questo ben prima del boom turistico di questa zona i San Francisco.

Per quanto vivace, questo primo tratto di Jefferson Street potrà forse deluderti per l’eccessiva indole commerciale, ma non demordere. La parte migliore del quartiere è proprio su questa via, nel breve tratto tra Jones Street e Taylor Street: qui finalmente si diradano i capannoni riconvertiti in ristoranti ed è possibile vedere un po’ di mare, le variopinte barchette d’annata ormeggiate al molo, i pontili di legno a cui si aggrappano le vecchie baracche arrugginite dei pescatori. Non limitarti a Jefferson Street: insinuati lungo i moli attigui (Al Scoma Way, Leavenworth Street), per vedere qualche altro gradevole scenario un po’ meno patinato.

fishermans-wharf-cosa-vedere

A est di Taylor Street, Jefferson Street ricomincia a proporre il suo stesso spettacolo: caffè, negozi di souvenir, gallerie commerciali e alcuni curiosi musei, tra cui non posso non menzionare l’ipnotico Ripley’s Believe It or Not Odditorium, proprio davanti al cartello che indica la zona di Fisherman’s Wharf. Si tratta di una corposa collezione di oggetti bizzarri, alcuni di dubbio gusto, altri effettivamente incredibili. Se ti piace questo genere di cose, puoi anche visitare il Museo delle Cere Madame Tussauds, che si trova a pochi metri di distanza: come in altre città USA, anche qui hai l’occasione per scattarsi un selfie con personaggi del calibro di George Clooney, Leonardo DiCaprio, Johnny Depp, Michael Jackson, Lady Gaga, Alfred Hitchcock, Marilyn Monroe o ET.

Biglietti per il Madame Tussauds

Ristoranti di Fisherman’s Wharf: dove mangiare?

dove-mangiare-a-fishermans-wharf

Camminando su Jefferson Street vedrai sicuramente campeggiare l’insegna di Alioto’s, uno dei ristoranti più antichi e famosi della zona, gestito da oltre un secolo da una famiglia siciliana. La posizione in evidenza sul molo incuriosisce molti turisti che non vedono l’ora di sedersi i tavoli del ristorante con vista di mare. Si sa, noi italiani siamo sempre un po’ critici con i ristoranti italiani all’estero, però i piatti di pesce di Alioto non deludono!

Anche Scoma’s Restaurant, situato sulla banchina omonima, è un ristorante turistico (trovatene uno che non lo sia!). Però, vuoi per storia, vuoi perché è un po’ nascosto rispetto a Jefferson Street, rimane un piccolo segreto che chi ama mangiare bene a San Francisco difficilmente vi spiffererà. Da provare i piatti a base di granchio e salmone, specialmente il famoso Cioppino, un piatto di pesce tipico di questa zona.

Una buona alternativa a questi ed altri ristoranti sono gli Historic Seafood Stands at Fisherman’s Wharf, assiepati lungo Taylor Street, proprio accanto a Alioto’s: una buona soluzione per un pranzo take away da gustare seduti sulle panchine lungomare di Embarcadero, o sulla banchina.

Embarcadero: le attrazioni del Pier 45

pampanito-san-franciscoPersonalmente, alle stramberie di Ripley preferisco di gran lunga il Musée Mécanique, una splendida collezione di macchine musicali e giochi arcade a gettoni, più o meno recenti e perfettamente funzionanti. L’ingresso è gratuito, ma lasciati da parte qualche dollaro per provare un flipper o un carillon. L’accesso al museo è su Embarcadero, proprio all’inizio del Pier 45, di fronte al museo di Ripley’s.

Sul molo 45 accorrono anche gli appassionati di sottomarini. Proprio dietro al Musée Mécanique si trova l’U.S.S. Pampanito, sottomarino americano impiegato durante la Seconda Guerra Mondiale nelle operazioni militari contro il Giappone. Il sottomarino – già impressionante a vedersi dalla banchina – è visitabile all’interno: entrarci dà una pallida idea di quanto doveva essere complicata la convivenza tra i soldati della Marina negli spazi stretti di questo bestione a largo nell’Oceano Pacifico. Sconsigliato ai claustrofobici! Sullo stesso molo si trova anche la SS Jeremiah O’Brien, una nave da trasporto Liberty, anch’essa visitabile.

Biglietti per l’U.S.S. Pampanito

In fondo ad Embarcadero, a sinistra del Museo, si trova anche la Fishermen’s and Seamen’s Memorial Chapel, una cappella dedicata alla memoria dei morti in mare appartenenti alle varie confessioni religiose. Il semplice edificio è visitabile lunedì, mercoledì e sabato dalle 11:00 alle 13.

Pier 39: il cuore turistico di Fisherman’s Wharf

Il lungomare di Fisherman’s Wharf continua un po’ sornione lungo Embarcadero e conduce fino al Pier 39: è questo il simbolo commerciale del quartiere, famoso per l’Aquarium of the Bay, per la “casa galleggiante” delle otarie di San Francisco e per il palco dove si esibiscono attori, prestigiatori, musicisti, acrobati e chi più ne ha più ne metta… insomma, il luogo dal fascino un po’ finto ma sicuramente coinvolgente che vorrai vedere con i tuoi occhi prima di lasciare San Francisco. Siccome non basterebbero poche righe per descrivere cosa ti aspetta, ti rimando alla lettura del nostro articolo interamente dedicato al Pier 39 di San Francisco, dove troverai consigli sui negozi più strani in cui entrare a curiosare e sulle più bizzarre attrazioni del molo.

In crociera verso Alcatraz

fisherman's wharf itinerario

Nel mare della baia non ci sono solo i pescherecci, ma anche i battelli turistici diretti a Alcatraz, la terribile prigione di San Francisco che ha tenuto segregato Al Capone e altri illustri colleghi del crimine. A voler esser precisi il Pier 33 – da cui partono le crociere – non fa parte del Fisherman’s Wharf, il cui confine orientale è sancito proprio dal Pier 39. Inoltre, è bene dirti che non puoi pensare di arrivare lì al molo e comprare un biglietto come hai fatto per altre attrazioni della zona, dal momento che si registrano sold out già parecchi mesi prima. Per avere tutte le info sull’isola e sui tour disponibili, leggi il nostro articolo dedicato ad Alcatraz.

Altre attività consigliate
Oltre ai battelli per Alcatraz e alle classiche crociere panoramiche nella baia di San Francisco, da Fisherman’s Wharf puoi intraprendere una delle attività più popolari di San Francisco: il tour in bici fino al Golden Gate Bridge e Sausalito, attraverso un percorso che segue il litorale e attraversa Fort Mason, Marina, Presidio e Fort Point. A questo link trovi maggiori dettagli e i nostri consigli per noleggiare la bici o unirti a un tour guidato.

Dove dormire in zona?

fisherman-wharf-san-francisco

Nel nostro articolo dedicato ai pernottamenti a San Francisco, c’è una piccola parte dedicata proprio a Fisherman’s Wharf dove troverai anche alcuni consigli mirati. Per un soggiorno di classe e sicuramente indimenticabile, non sottovalutare l’idea di pernottare al The Argonaut, uno storico hotel di lusso a tema nautico con esterni in mattoni rossi (come The Cannery). Posizione eccellente: siamo proprio su Jefferson Street, a qualche minuto da Ghirardelli.

Altri consigli su dove dormire a Fisherman’s Wharf

Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Bernardo Pacini

Bernardo Pacini

Nella vita faccio il redattore editoriale e il copywriter, e ho alle spalle alcune pubblicazioni di poesia. Tra le mie passioni, oltre ai viaggi, la letteratura, la musica sperimentale, la Fiorentina e la buona cucina.

3 Commenti

Disclaimer: I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Clicca qui per scrivere un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Non mi è ben chiaro come funziona la Tessera Parchi con la quale si comprendono tutte le persone all'interno di
    un' auto applicata all'Hyde Street Pier che è all'interno del San Francisco Maritime National Historical Park. Cioè, se sono 4-6 prs con 1 tessera America the Beatiful, possono entrare tutte gratis?

Assicurazione Sanitaria

assicurazione sanitaria usa

Assicurazione Sanitaria America: come scegliere la polizza migliore

L'assicurazione sanitaria in America è imprescindibile, ma non è facile orientarsi fra le polizze disponibili. Quali sono i criteri con cui scegliere un'assicurazione USA? Ecco una guida dedicata all'argomento...

Noleggio Auto USA

noleggio auto stati uniti

Noleggio Auto USA: consigli per un affitto macchina Low Cost

Alcune dritte fondamentali per noleggiare una macchina negli Stati Uniti al riparo da spiacevoli imprevisti e con un occhio al portafoglio. Le compagnie migliori, la documentazione necessaria, le coeprture assicurative, costi, tipologie di auto disponibili e molto altro...

Restiamo in Contatto

American Dream Routes

Voli Low Cost USA

voli low cost stati uniti

Voli USA Low Cost: come risparmiare per il volo negli Stati Uniti

La ricerca di un volo low cost può incidere notevolmente sul prezzo totale di una vacanza negli Stati Uniti. Ecco i nostri consigli per spendere il meno possibile affidandosi alle agenzie di voli online

Prontuario Low Cost

Pacchetti Viaggio USA

tour stati uniti

Tour Stati Uniti Organizzati

Pacchetti viaggio preconfezionati e personalizzati per gli Stati Uniti dell'Est, dell'Ovest e Coast to Coast. Un elenco di viaggi organizzati pensati appositamente per scoprire gli States!

Camper USA

camper stati uniti

Come noleggiare un camper in USA?

Una guida dettagliata con tutte le informazioni necessarie per noleggiare un camper negli Stati Uniti e preparare un viaggio on the road indimenticabile!

Noleggio Moto USA

noleggio moto usa

Noleggia una moto in USA

Come noleggiare una moto per il tuo On The Road in USA?

Vai a New York?

Se stai organizzando un viaggio in USA dovrai occuparti di molti aspetti: prenotazione di voli, alberghi, assicurazione, noleggio auto, la documentazione necessaria, le modalità di pagamento, l'utilizzo del telefono, internet e molto altro... nella nostra sezione dedicata alle risorse di viaggio ti spieghiamo tutto quello che ti serve per preparare il tuo viaggio negli States

Aggiungi Viaggi-USA alla tua schermata Home

Aggiungi
×
Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli di viaggio e le migliori offerte USA per email...