HomeCittà USANew York Consigli di ViaggioCosa vedere a New YorkMusei di New YorkGuggenheim New York: biglietti, orari e opere da vedere
Città USA Cosa vedere a New York Musei di New York New York Consigli di Viaggio

Guggenheim New York: biglietti, orari e opere da vedere

Guggenheim New York cosa vedere
Guggenheim di New York: storia, prezzi dei biglietti e cosa vedere

Sulla Fifth Avenue sorgono i musei più importanti di New York, (infatti è soprannominata la Museum Mile) tra questi, il Guggenheim si riconosce subito: è quello bianco con la forma a spirale. Già dall’esterno vi accorgerete di essere di fronte ad un capolavoro, un edificio in netto contrasto rispetto ai musei che gli sono vicino come il Met o il MoMa.

Un po’ di storia

Guggenheim New York cosa vedereIl museo nasce dalla passione di Solomon Guggenheim per l’arte moderna, passione che lo ha portato, una volta in pensione, a mettere da parte le sue miniere di rame e d’argento per dedicarsi completamente a collezionare opere d’arte. Il primo artista con cui venne a contatto fu Vasily Kandinsky da cui acquistò numerose tele, dopo di lui fu la volta di Paul Klee e Marc Chagall. La sua collezione iniziò ad essere nutrita e nacque l’esigenza di trovare una sede che ospitasse le opere, non solo, un posto che “promuovesse ed educasse le persone all’arte”.

Con questo scopo nel 1937 prese vita la fondazione Solomon Guggenheim, con l’intento di creare un luogo dedicato all’arte contemporanea; ma fu nel 1943, grazie alla mente di Frank Lloyd Wright, che il museo si vestì della forma che ha adesso.

Come visitare il Guggenheim

Guggenheim New York cosa vedereUn’icona dell’architettura moderna: la forma a spirale

L’architetto voleva che il museo fosse esso stesso un simbolo che resistesse al tempo, infatti la forma ha diverse interpretazioni. La prima, quella più condivisa, è la spirale che indica la continuità, un “essere” in continuo mutamento, come è l’arte.

L’altra interpretazione è quella che il museo somigli ad uno ziggurat rovesciato, cioè un monte sacro, popolare in Mesopotamia, che univa i popoli alla cultura. Oltre alla forma, una caratteristica unica di questo museo è la luce che arriva dalla grande cupola di vetro che ricopre il Guggenheim.

magliette usa e new york

Viaggi-USA SHOP: Magliette, felpe e gadget per gli amanti degli States!

Cerchi magliette, felpe e altri gadget a tema Stati Uniti, New York o viaggi on the road? Abbiamo creato Viaggi-USA Shop, il negozio per gli amanti delle bellezze degli States!

Collezione

Il museo divenne subito famoso grazie alle opere di Vasilij Kandinsky e Piet Mondrian; fin dall’apertura i quadri di questi due artisti vennero esposti e il museo si distinse per la sua collezione moderna. Oltre a loro, numerose sono le opere di Paul Klee e Pablo Picasso, poi Georges Braque, Piet Mondrian, Paul Cézanne, Marc Chagall, Claude Monet, René Magritte, Paul Gauguin, gli italiani Alberto Giacometti, Umberto Boccioni e molti altri.

Come è strutturato il museo

Proprio come Frank Lloyd Wright desiderava, il Guggenheim è stato un “essere” in continua evoluzione proprio nella sua forma; infatti l’interno dell’edificio è stato ampliato molte volte, l’ultima negli anni Novanta quando è stata aggiunta una torre di otto piani che ospita (nei suoi 4.000 mq) i quadri della collezione permanente. La rampa a spirale invece, dà spazio alle mostre temporanee.

L’unico inconveniente del museo riguarda l’ascensore troppo piccolo per contenere la folla di turisti che lo invade giornalmente, per questo le esibizioni temporanee sono organizzate dal basso verso l’alto anche se l’architetto voleva che i turisti iniziassero il loro percorso dall’alto.

Mostre

Guggenheim New York cosa vedereIl Guggenheim è un museo vivace e organizza delle mostre che attirano molto pubblico. Ecco alcune mostre di rilievo che si sono tenuti nell’ultimo periodo:

  • “Visionaries: creating a modern Guggenheim”, un percorso tra 170 opere della collezione da Marcel Duchamp, Paul Klee, Pet Mondrian, Pablo Picasso e Vasily Kandinsky.
  • “Guggenheim Collection: Brancusi”, mostra dedicata allo scultore romeno che cambiò il concetto di scultura moderna.
  • “Jackson Pollock: Exploring Alchemy”, opera icona dell’astrattismo per la prima volta in mostra negli Stati Uniti dal 1969.
  • Thannhauser Collection”, il famoso commerciante d’arte tedesco che ebbe un ruolo fondamentale nella diffusione dell’arte moderna nel Novecento.
  • “America”, un water tutto d’oro che poteva essere utilizzato anche dai turisti (giuro).

Visto che le mostre cambiano spesso, vi consiglio di guardare sul sito ufficiale per controllare gli aggiornamenti e le novità per programmare al meglio la vostra visita.

Come arrivare al Guggenheim: linee, stazioni metro e tragitto a piedi

Il Museo si trova al 1071 di Fifth Avenue (angolo 89th St).
Le linee della metro che potete prendere sono la 4, la 5 e la 6 che vi lasceranno a 86th St Station; da qui a piedi sono solo otto minuti: dovete andare verso nord (verso Central Park) e percorrere tutta la strada finché non arriverete a costeggiare il parco, poi svoltate a destra sulla Fifth Avenue. Dopo poche centinaia di metri vi accorgerete subito del Guggenheim!

Audioguide, fotocamera e videocamera

Guggenheim New York cosa vedereAudioguide e Soundcloud

Le audioguide si possono richiedere all’ingresso al banco informazioni, ne esistono diversi tipi, sia per adulti che quelle apposite per ragazzi. Soundcloud è uno strumento interessante per visitare il museo: è una piattaforma da cui è possibile scaricare video e audio, un sito nato per dare spazio ai musicisti emergenti di tutto il mondo che lo usano per condividere le loro canzoni.

Su Soundcloud ci sono registrate le spiegazioni delle mostre, le guide per i ragazzi,  incontri con architetti e pittori e profili dedicati agli artisti ospitati nel museo. Dovrete registrarvi (gratuitamente) al sito per poter accedere.

L’App del Museo

Un altro tipo di audioguida è l’App del Guggenheim che può essere scaricata da iTunes o Google Play con la connessione Wi-Fi gratuita. Le lingue disponibili sono: inglese, francese, tedesco, italiano e spagnolo.

Si possono fare le foto e i video?

Le foto e i video al Guggenheim si possono fare a patto che l’utilizzo sia esclusivamente per uso personale. È vietato farli nelle gallerie e nelle stanze dove sono affissi i cartelli di divieto, è proibito anche l’uso del treppiede e del palo per la fotocamera e la videocamera.

Orari del Museo

  • Domenica, mercoledì e venerdì: 10:00-17:45 
  • Martedì: 10:00-21-00
  • Sabato: 10:00-19:45
  • Giovedì: chiuso

Il sabato rimane aperto due ore in più (fino alle 19:45) con la formula “Pay What You Wish”, cioè si può entrare con offerta libera per due ore, dalle 17:45 alle 19:45. Per l’offerta libera il minimo consigliato è di 10$.

Prezzi dei biglietti

  • Adulti 25$
  • Studenti e over 65 anni 18$
  • Bambini sotto i 12 anni gratuito
  • Membri del Museo gratuito

Gli ultimi biglietti sono emessi mezzora prima della chiusura del museo.

Cerca i tuoi biglietti saltafila per il Guggenheim

Guide della galleria: cosa sono?

Sono sparpagliate nel museo e sono vestite di nero ma sono riconoscibili dalla sciarpa colorata e dal badge che portano al collo: c’è scritto “Lets’ Talk Art“. Le guide parlano quasi tutte le lingue e possono venire in aiuto ai visitatori. Sono dei veri e propri angeli custodi, e hanno come scopo quello di avvicinare il più possibile i visitatori all’arte, attraverso un dialogo personale e una assistenza continua.

In quali Pass il biglietto è incluso?

Esistono dei Pass di New York nei quali l’ingresso ai musei è incluso e questo vi permetterà di risparmiare e di scoprire attrazioni che non avevate incluso nel tour. Non solo! Alcuni pass includono il “saltafila” che vi farà arrivare al museo e tirare un sospiro di sollievo nel vedere la lunga fila che salterete, iniziando subito il vostro tour.
Vediamo in quali Pass è incluso il biglietto per il Museo:

Pass con incluso il saltafila:

Pass senza saltafila:

Se volete capire meglio quanto risparmiate acquistando i Pass e quali sono le attrazioni incluse, leggete l’articolo relativo a quale pass per New York conviene.

Dove mangiare?

Per mangiare potete scegliere di rimanere dentro al Museo, il Cafe 3 al terzo piano offre bibite e panini per uno spuntino leggero, oppure -se cercate un’esperienza sofisticata da veri newyorkesi- potete orientarvi per il ristorante Wright, sorseggiare un ottimo cocktail e gustare piatti della cucina americana.

Volete uscire? Nei pressi del Guggenheim trovate molti ristoranti italiani, uno con ottime recensioni è Paola’s (1295 Madison Ave), se invece cercate la cucina greca andate da Three Guys (1232 Madison Avenue). Bluestone Lane (2 E 90th St) è una caffetteria che prepara anche panini e pranzi veloci, si trova proprio a due minuti dal museo. L’ultimo che vi consiglio è Sarabeth’s (1295 Madison Ave) un ristorante che offre i piatti tipici della cucina americana.

Se desiderate saperne di più sui ristoranti della Grande Mela (se per esempio siete amanti del cheesecake o volete mangiare l’hamburger migliore della città), date una lettura ai nostri consigli su dove mangiare a New York.

Shop al Museo

Il Guggenheim Store raccoglie oggetti di varia natura, libri, ovviamente i poster delle opere del Museo, accessori per bambini e per la casa. Esistono creazioni nate dalle mani di giovani designers (come vasi o bigiotteria) e capi di abbigliamento eccentrici da regalare assolutamente, come le cravatte con le stampe di Kandinsky o di Pollock.

Orari del negozio principale:

  • Lunedì 9:30-18:15
  • Martedì 9:30-21.30
  • Mercoledì 9:30-18:15 
  • Giovedì 9:30-17:00
  • Venerdì 9:30-18:15
  • Sabato 9:30-20:30
  • Domenica 9:30-18:15

Orari del negozio delle Mostre:

  • Lunedì 10:00-17:15
  • Martedì 10:00-20:00
  • Mercoledì 10:00-17:15
  • Giovedì chiuso
  • Venerdì 10:00-17:15
  • Sabato 10:00-19:30
  • Domenica 10:00-17:15

Alloggi nei dintorni del Guggenheim

Hotel economici

The Franklin Hotel (164 E 87th St) è un hotel a tre stelle vicino alla fermata della metro 86Th St, ha uno stile classico e ospitale. Sempre vicinissimo al museo trovate l’Hotel Wales (1295 Madison Ave) con giardino pensile da cui potrete fare colazione e godervi la vista su Central Park.

Hotel a 5 stelle

A dieci minuti dalla fermata c’è The Mark (25 E 77th St), un hotel raffinato in stile Art déco, altrimenti, a circa un quarto d’ora di distanza, The Surrey (20 E 76th St), hotel di lusso in stile moderno.
Non vi ho convinto del tutto? Cercate un B&B? È la vacanza dei vostri sogni e non volete badare a spese? Volete trovare posti più caratteristici? Valutate la possibilità di prendere un appartamento? Non avete la minima idea di dove andare? No problem, ogni desiderio può essere realizzato. Leggete la nostra guida su dove dormire a New York per farvi un’idea dei quartieri e degli alloggi consigliati.

Non ho altro da dirvi, anzi sì: buona visita al Guggenheim!

Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Serena Milaneschi

Serena Milaneschi

Laureata in letteratura americana, ho pubblicato due raccolte di racconti (Negli occhi di chi guarda, 2013, Bastava una carezza, 2015).
La scrittura e l’America sono il mio Alfa e Omega ma ovviamente quando i figli dormono.

Lascia un Commento

Disclaimer: I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Clicca qui per scrivere un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Assicurazione Sanitaria

assicurazione sanitaria usa

Assicurazione Sanitaria America: come scegliere la polizza migliore

L'assicurazione sanitaria in America è imprescindibile, ma non è facile orientarsi fra le polizze disponibili. Quali sono i criteri con cui scegliere un'assicurazione USA? Ecco una guida dedicata all'argomento...

Noleggio Auto USA

noleggio auto stati uniti

Noleggio Auto USA: consigli per un affitto macchina Low Cost

Alcune dritte fondamentali per noleggiare una macchina negli Stati Uniti al riparo da spiacevoli imprevisti e con un occhio al portafoglio. Le compagnie migliori, la documentazione necessaria, le coeprture assicurative, costi, tipologie di auto disponibili e molto altro...

Restiamo in Contatto

American Dream Routes

Voli Low Cost USA

voli low cost stati uniti

Voli USA Low Cost: come risparmiare per il volo negli Stati Uniti

La ricerca di un volo low cost può incidere notevolmente sul prezzo totale di una vacanza negli Stati Uniti. Ecco i nostri consigli per spendere il meno possibile affidandosi alle agenzie di voli online

Prontuario Low Cost

Pacchetti Viaggio USA

tour stati uniti

Tour Stati Uniti Organizzati

Pacchetti viaggio preconfezionati e personalizzati per gli Stati Uniti dell'Est, dell'Ovest e Coast to Coast. Un elenco di viaggi organizzati pensati appositamente per scoprire gli States!

Camper USA

camper stati uniti

Come noleggiare un camper in USA?

Una guida dettagliata con tutte le informazioni necessarie per noleggiare un camper negli Stati Uniti e preparare un viaggio on the road indimenticabile!

Noleggio Moto USA

noleggio moto usa

Noleggia una moto in USA

Come noleggiare una moto per il tuo On The Road in USA?

Vai a New York?

Se stai organizzando un viaggio in USA dovrai occuparti di molti aspetti: prenotazione di voli, alberghi, assicurazione, noleggio auto, la documentazione necessaria, le modalità di pagamento, l'utilizzo del telefono, internet e molto altro... nella nostra sezione dedicata alle risorse di viaggio ti spieghiamo tutto quello che ti serve per preparare il tuo viaggio negli States

A NEW YORK COME UN VERO NEWYORKESE?

- Le attrazioni che solo i newyorkesi conoscono

- Dritte su come organizzare un itinerario

- Le migliori offerte per NY

Come organizzare gli spostamenti logistici

- Dritte per risparmiare

- Come esplorare i dintorni e molto altro...

Viaggi-USA Newsletter