Kodachrome Basin State Park

Kodachrome Basin State Park: piccolo capolavoro naturale targato Utah

Settembre 13, 2021 /
Avviso COVID
Gli Stati Uniti hanno riaperto al turismo l’8 dicembre 2021. Per saperne di più visitate la nostra pagina su come viaggiare in America dopo la riapertura delle frontiere.

In molti sono pronti a giurare che un tour dello Utah senza un pit-stop nel piccolo e sconosciuto Kodachrome Basin State Park sia un’occasione persa. E noi – che amiamo scovare piccoli paradisi naturali nascosti tra le pieghe delle cartine geografiche degli Stati Uniti, specialmente nella West Coast – non potevamo lasciarci sfuggire l’occasione di parlarvene nei dettagli, perché speriamo sempre che anche solo uno dei lettori di Viaggi-Usa, grazie alle nostre segnalazioni, possa visitare un luogo indimenticabile di cui altrimenti non avrebbe nemmeno sospettato l’esistenza. Lo abbiamo fatto con un altro parco vicino, il Cedar Breaks National Monument e non ci fermeremo!

Ma andiamo a rispondere a qualche domanda. Dove si trova il Kodachrome Basin State Park? Come inserirlo in un tour della West Coast, magari come tappa intermedia tra i vari parchi nazionali classici? Che cosa aspettarsi da una permanenza di qualche ora tra i brevi sentieri di questo piccolo gioiello dello Utah?

Dove si trova il Kodachrome Basin State Park?

Kodachrome BasinIl Kodachrome Basin State Park – che si chiama così dal 1948 per gentile concessione della Kodak Film Corp – si trova nello Utah centro-meridionale, a 11 km dalla piccola cittadina di Cannonville, e a non più di mezz’ora dall’ingresso del ben più noto e battuto parco nazionale del Bryce Canyon. L’indirizzo è: 2905 S. Kodachrome State Park Rd.

Poiché è molto probabile che la visita del Kodachrome sia pensata in combinazione proprio con quella del Bryce (di solito come tappa intermedia prima di Capitol Reef) ecco come raggiungere questo piccolo parco statale provenendo da nord.

  • Uscendo dal Bryce lungo la UT-63 in direzione nord, non dovrete far altro che girare a destra e imboccare la splendida UT-12 Scenic Byway, proseguendo verso est. La strada offrirà lo stesso panorama che avete goduto finora – boschi verdi incorniciati da rocce tra il bianco e rosso vivo – vi porterà ad incontrare prima la cittadina di Tropic (di cui abbiamo parlato nell’articolo dove dormire a Bryce) e poi, dopo 8 km, l’altrettanto minuscola Cannonville. Continuando sulla UT-12, arrivereste al Capitol Reef attraverso Boulder e il Grand Staircase – Escalante National Monument; voi invece dovete imboccare la Main Street che taglia a metà Cannonville, e proseguire: non appena avrete superato le ultime case del paese, vi troverete sulla Kodachrome Road. Superate il ponte e proseguite per altri 6,5 km. Sulla sinistra troverete la Kodachrome State Park Road, che vi porterà dritti al Visitor Center, dove pagherete l’esigua tassa d’ingresso (8$, non vale la tessera parchi).
Kodachrome Utah
La Road 400: only the brave!

Per chi viene da sud, esiste una strada che, a ben vedere, potrebbe risultare davvero comoda per raggiungere il Kodachrome venendo da Page… ma ad alcune condizioni. Vediamo quali.

  • Solitamente, per raggiungere il Bryce (e quindi il Kodachrome continuando verso sud-est) da Page si utilizza la comoda e asfaltata US 89: in circa 2.35 h si arriva al parco. Ma esiste appunto un’altra via, la famigerata Road 400, una strada panoramica sterrata che – imboccata circa 16 km dopo Big Water sulla US 89 – attraversa tutta l’area intorno al Paria River e sbuca proprio all’ingresso del Kodachrome Basin State Park. I tempi di percorrenza da Page a Bryce passando dalla Road 400 (al secolo Cottonwood Canyon Road) sono più o meno gli stessi, ma il numero di km è dimezzato! Questo vi fa capire che vi dovrete armare di molta pazienza e soprattutto di un mezzo 4×4 adeguato, evitando l’impresa di percorrere questo tragitto quando il terreno è bagnato.

Cosa aspettarsi dal Kodachrome?

Kodachrome Basin State Park trailLa vicinanza con il Bryce Canyon ci dà la chiave di lettura per capire cosa bisogna aspettarsi dalla visita di questo parco così variopinto: pinnacoli torreggianti, guglie monolitiche, “camini” svettanti, palazzi d’arenaria che dominano imperiosamente ampie dune rocciose dai mille colori (dal rosso al giallo al bianco) e una grande varietà di macigni dalle forme surreali che si stagliano nitidi nel cielo azzurro, cambiando colore a seconda delle fasi della giornata… un tipo di paesaggio che può ricordare l’altrettanto nascosto Coal Mine Canyon in Arizona. Portatevi dunque le macchine fotografiche… ve lo dice pure il nome del parco!

Oltre a questo, le dimensioni ridotte e la posizione relativamente dislocata del Kodachrome fanno sì che la presenza dei turisti sia molto ridotta rispetto agli altri grandi parchi dello Utah: va da sé che, in un contesto silenzioso e solitario, le escursioni lungo i brevi ed agili sentieri, sono decisamente più affascinanti.

Come visitarlo? I sentieri disponibili

Kodachrome MappaIl modo migliore per visitare il Kodachrome è quello di scegliere un paio di agili trail e percorrerli in totale tranquillità, lasciandosi colpire dalla fantasiosa natura dei luoghi e dai suoi magnifici colori: per visitarlo possono bastare anche solo 2 ore. Alcune tra le strade che si devono percorrere per raggiungere l’attacco dei sentieri sono sterrate, ma rimangono comunque percorribili, a meno che le condizioni del terreno non siano proibitive a causa della pioggia o della neve: informatevi al Visitor Center prima di avventurarvi incautamente.

Nature Trail

Questo breve sentiero (0,8 km) si trova poco prima di una zona campeggio, ed è dotato di pannelli informativi: vi potrete leggere un’introduzione alla flora, alla fauna e alla geologia del parco. Potremmo definirlo un sentiero un po’… didascalico!

Angel’s Palace Trail

Angele's Palace TrailIl sentiero più popolare del parco ha una lunghezza di circa 2.5 km: raggiungendo un’elevazione di appena 45 metri, si presenta come un’escursione abbastanza facile. Il sentiero offre la possibilità di vedere gli hoodoos rosseggianti tipici della zona, oltre a presentare bellissimi punti di osservazione del bacino.

Eagle View Trail

Eagle View TrailIn corrispondenza della chiusura ad anello della strada asfaltata, appena superata l’area campeggio in zona nord, troverete l’attacco di questo bel sentiero che, in appena mezzo chilometro, compie un’elevazione (152 mt) tale da offrire un bel panorama su tutta l’area del parco… dal punto di vista di un’aquila!

Shakespeare Arch – Sentinel Trail

Shakespeare TrailShakespeare Arch, l’unico arco naturale presente nel parco, si trova sul Sentinel Trail: raggiungerete con la macchina l’attacco del sentiero, circa 2.5 km a est del Visitor Center. Il sentiero è lungo 2.7 km e, oltre a portarvi sotto al maestoso arco di roccia rossa, vi offrirà alcuni splendidi paesaggi dell’immenso Grand Staircase-Escalante National Monument, attiguo al Kodachrome.

Grand Parade Trail

Coprendo gran parte del lato orientale del parco, il Grand Parade Trail si snoda lungo la base della conca naturale: potrete dunque passeggiare lungo i 2.4 km del sentiero a naso in sù, occhieggiando qua e là alla ricerca dei pinnacoli più vertiginosi. Lungo il sentiero potrete vedere anche l’accesso di due box canyon.

Panorama Trail

Il lato occidentale del parco è invece percorso dal Panorama Trail, un’escursione un po’ più impegnativa ma ricca di imperdibili particolarità geologiche lungo il percorso (l’assurdo Secret Passage, Hat Shop, Ballerina Spire, vedi galleria). Potrete decidere di percorrere questo sentiero ad anello per 5 o 10 km circa a seconda del tempo che avete a disposizione. L’attacco del sentiero si trova poco dopo il Visitor Center. Oltre al classico trekking, su questo sentiero è disponibile anche un tour a cavallo organizzato da Red Canyon Trail Rides.

Per chi ama gli archi naturali…

Grosvenor Arch Utah
Grosvenor Arch Utah

Se non avete tempo di raggiungere Arches e siete curiosi di vedere qualche arco naturale, oltre al già citato Shakespeare Arch, potete mettere in lista la visita del Grosvenor Arch, uno stupendo doppio arco di roccia bianca un po’ fuori dal parco, appartenente alla regione nord-occidentale del Grand Staircase-Escalante.

Il Grosvenor Arch si raggiunge percorrendo verso est un tratto (16 km circa) della succitata Cottonwood Canyon Road, la strada sterrata che, partendo dal bivio con la Kodachrome State Park Road, conduce poi a Page. Dal Grosvenor Arch Parking Lot (abbastanza segnalato e dotato di servizi igenici) è necessario fare una breve passeggiata, che vi porterà proprio sotto allo splendido arco naturale.

Dove dormire?

Cannonville Utah
Che posizione per Cannonville!

In realtà, vista la sua natura di piccolo parco segreto e poco conosciuto, si potrebbe considerare il Kodachrome Basin State Park come un’unica, meravigliosa zona di campeggio sotto le stelle: molti dei visitatori decidono di pernottare in uno dei due campground che si trovano nel parco, per godere dello spettacolo del cielo stellato sopra ai pinnacoli e ai palazzi di roccia. Alternativamente, potete decidere di trovare alloggio a TropicCannonville o Henrieville, o in una delle località indicate nell’articolo “dove dormire al Bryce“.

Tutti gli alloggi disponibili vicino al Kodachrome


Un Consiglio Importante:
Ricordati l’assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Bernardo Pacini

Nella vita faccio il redattore editoriale e il copywriter, e ho alle spalle alcune pubblicazioni di poesia. Tra le mie passioni, oltre ai viaggi, la letteratura, la musica sperimentale, la Fiorentina e la buona cucina.

Leggi prima di lasciare un commento
I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma. Per pubblicare un commento scorri in basso.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES