Quando andare a San Diego? Consigli sul periodo migliore e info sul clima

Settembre 29, 2020 /
Quando andare a San Diego
Offerte Booking.com: Risparmia almeno il 15% su viaggi vicino a casa o soggiorni più lunghi fino al 30 settembre. Qui tutte le offerte!

Quando andare a San Diego? Sempre! Questa città al confine col Messico è, in fatto di clima, una delle più vivibili di tutti gli Stati Uniti. È molto difficile trovare giornate di pioggia e le temperature sono accoglienti per il visitatore in qualsiasi periodo dell’anno. Nei mesi estivi le spiagge di San Diego sono la meta privilegiata, ma visitare i punti di interesse della città è possibile e gradevole anche nei mesi invernali. Le scoraggianti condizioni climatiche del vicino Deserto del Mojave non influenzano la baia di San Diego grazie alla catena montuosa che la protegge e alle fresche brezze oceaniche che mitigano le temperature nell’area cittadina.

Il clima di San Diego

La latitudine e la vicinanza al mare danno a San Diego un clima temperato caldo, non troppo differente da quello mediterraneo. Questo significa che non fa mai troppo freddo d’inverno e che le estati, seppur calde, sono più vivibili rispetto a vicine città poste nell’entroterra come Las Vegas, dove il clima desertico prende il sopravvento. Sono oltre 200 i giorni dell’anno in cui a San Diego la temperatura supera i 21° e il caldo secco viene regolarmente mitigato dalle brezze marine. Basta allontanarsi di pochi chilometri dalla città verso l’interno per percepire temperature più alte e rendersi conto di quanto sia ottimale la posizione di questa città costiera.

San Diego in estate

San Diego clima

In estate il sud della California è caldo e San Diego non fa eccezioni. È abbastanza normale che si superino i 25° e per questo la vita da spiaggia la fa da padrona. L’acqua del mare, mai troppo calda in questa parte dell’Oceano Pacifico, ha una piacevole funzione rinfrescante nelle giornate più torride, ma anche senza fare il bagno la baia di San Diego offre attrazioni per qualsiasi momento e temperatura esterna. Il tepore delle notti estive permette ai bagnanti di trasferirsi in serata nei tanti locali sul mare, che rendono l’estate di San Diego una delle più vive della costa californiana. Se cerchi abbronzatura e cocktail, se vuoi visitare il Seaworld o gli altri parchi cittadini, certamente i mesi estivi sono quelli che fanno al caso tuo.

San Diego in autunno

San Diego quando andare

Definire l’autunno a San Diego è difficile: il mese di settembre è ancora piena estate, anzi spesso fa più caldo che ad agosto, e in molte annate buona parte di ottobre ha ancora temperature estive. In questi mesi è ancora possibile fare il bagno in mare – le acque dell’oceano non sono mai caldissime, ma ad ottobre non sono più fredde che nei mesi precedenti – e la media delle precipitazioni è di soli due giorni al mese.

Quindi fino a novembre potrai partire lasciando a casa l’ombrello senza troppe preoccupazioni. Qui al confine col Messico, l’autunno è molto diverso da quello degli stati più settentrionali degli USA: le strade non saranno immerse da foglie rosse e gialle, ma è probabilmente il periodo migliore per perdersi fra i quartieri della città e o per visitare un parco come il Balboa Park senza svenire sotto il solleone.

San Diego in inverno

temperature san diego

Dicembre, gennaio e febbraio sono i tre mesi più freddi a San Diego. Non aspettarti però di trovare un manto di neve, né di dover girare con sciarpa, guanti e piumino pesante. È molto difficile che le temperature scendano sotto i 10°, e non è certo una delle città più indicate per respirare il clima natalizio che siamo abituati a vedere nei film americani.

Sotto Natale, però, i quartieri del centro – come ad esempio Gaslamp Quarter, ma anche un edificio come il Coronado Hotel – si riempiono di addobbi,  e non manca certo l’aspetto più profondamente religioso della festa, rafforzato dalla popolazione centroamericana di religione prevalentemente cattolica. Soprattutto nelle ore notturne, l’unico vero disturbo climatico sono i banchi di nebbia che si formano frequentemente, anche a causa della rilevante escursione termica fra notte e giorno.

San Diego in primavera

San Diego clima

Da marzo il mercurio del termometro inizia a salire la colonnina e a fine aprile si può andare già in spiaggia. I più coraggiosi tra gli americani fanno già il bagno nell’oceano in questo periodo e si può definire la primavera come una stagione quasi inesistente: le temperature in questi mesi intermedi variano fra i 15 e i 25 gradi e l’estate vera e propria arriva rapidamente. Come già accennavo, a San Diego piove pochissimo: se nei mesi di maggio e giugno la media delle precipitazioni è quasi pari a zero, marzo presenta una media di 6 giorni di pioggia.

Se da un lato la mancanza di pioggia può agevolare i turisti, dall’altro aumenta alcuni pericoli. Marzo e aprile, più che gli altri mesi dell’anno, sono particolarmente ventosi. Le forti correnti d’aria che arrivano dal deserto, unite al clima secco, rendono probabile il rischio di incendi nell’area circostante la città. Lo stesso accade anche in autunno, a settembre ed ottobre.

Quando andare a San Diego? Il periodo migliore

Ho già accennato come San Diego sia una di quelle città visitabili senza grossi problemi in qualsiasi periodo dell’anno. Tutto dipende da quale sia la motivazione del viaggio: se fra le altre cose cerchi anche la vita da spiaggia e le notti di divertimento, la parte del calendario tra fine aprile e inizio ottobre è quella suggerita. Se cerchi invece passeggiate nei quartieri storici, musei e parchi a tema, le mezze stagioni sono le più consone, soprattutto per non soffrire troppo caldo. Se viaggi per turismo ti muoverai certamente anche nelle zone circostanti, per cui ti consiglio di dare uno sguardo al nostro articolo sul periodo migliore per visitare la California, e alle pagine di altre città di quest’area geografica che presentano condizioni climatiche più complesse, da prendere meno alla leggera:


Un Consiglio Importante:
Ricordati l’assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Andrea Cuminatto

Giornalista e viaggiatore. Parlo spagnolo, inglese e sto imparando il russo. Più che vedere i luoghi, amo conoscere chi li abita.

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa. 

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa.