Deserti della California: alla scoperta del Mojave e del Colorado Desert

Marzo 5, 2021 /
Deserti California
Offerte Booking.com
Risparmia almeno il 15% su viaggi vicino a casa o soggiorni più lunghi fino al 30 settembre. Qui tutte le offerte!

In molti, quando si riferiscono al deserto della California, usano il singolare non immaginandosi però che i principali deserti della California sono almeno due: quello del Mojave e quello del Colorado (se proprio vogliamo essere precisi, c’è anche una piccola sezione del Great Basin Desert).

Sia il Mojave Desert che il Colorado Desert nascondono molte curiosità e perle nascoste, per non parlare dei parchi naturali, che vale sicuramente la pena conoscere e andare a visitare di persona. Preparate quindi la vostra scorta d’acqua e partiamo alla scoperta dei deserti della California.

Deserto del Mojave

Mojave desert

Parchi naturali

Nonostante possa sembrare un controsenso alcuni dei parchi della California più belli si trovano proprio all’interno di un deserto, quello del Mojave, che racchiude in se alcune delle attrazioni più visitate dello stato.

Death Valley National Park

Deserti CaliforniaIl suo particolare paesaggio arido e desertico attrae ogni anno milioni di visitatori affascinati dai panorami quasi extraterrestri che si possono osservare. I luoghi sicuramente da non perdere sono:

  • Badwater Basin: un grande lago prosciugato che si trova nel punto più basso di tutto il Nord America (86 metri sotto il livello del mare) in cui andare alla ricerca delle caratteristiche formazioni di terreno dal profilo poligonale per fare una foto perfetta e godervi il panorama nel silenzio irreale della zona.
  • Zabriskie Point: uno dei punti scenografici più famosi di tutto il parco, reso immortale dall’omonimo film di Michelangelo Antonioni, che ha ispirato non solo artisti di tutto il mondo ma anche filosofi come Michael Focault che affermò che la visione di Zabriskie Point era stata per lui l’esperienza di vita più importante.
  • Dante’s View: il punto panoramico dal quale si domina una larga parte della Death Valley e la città di… Mos Eisley! È proprio questo punto infatti che George Lucas ha scelto come una delle tante location di Star Wars in California.
  • Racetrack Playa: se volete osservare da vicino il mistero delle rocce che si spostano da sole lasciando dietro di loro le tracce del loro percorso siete nel posto giusto.

Ma questa è solo la superficie di tutto quello che vi aspetta in questo parco, per scoprire ulteriori attrazioni e per conoscere le precauzioni da tenere in considerazione, potete fare riferimento al nostro articolo su come visitare la Death Valley.

I nostri consigli su dove dormire alla Death Valley

Joshua Tree National Park

Deserti CaliforniaUno dei parchi più famosi della California che ha i suoi principali punti di forza nei surreali paesaggi formati dai tipici alberi di Yucca dalle forme contorte, e da una serie di punti panoramici comodamente raggiungibili con la vostra auto a noleggio. Ovviamente occorre tenere in conto alcune semplici raccomandazioni prima di visitare questo parco. Potete scoprire tutti i segreti che nasconde e i consigli su come visitarlo al meglio leggendo il nostro approfondimento sul Joshua Tree National Park.

Cerca un albergo vicino al Joshua Tree

Mojave National Preserve

Deserti CaliforniaIl Mojave National Preserve è un parco un po’ fuori rotta dalle classiche tratte turistiche, ma può valere la pena visitarlo solo per raggiungere le affascinanti Kelso Dunes, conosciute anche come le singing sands o, in altre parole, le “dune che cantano”. Questo fenomeno particolare si verifica quando una persona camminando sulla cresta delle dune fa scivolare una notevole quantità di sabbia lungo i lati. Il rumore che sentirete è causato dalle vibrazioni prodotte dalla sabbia che scivola lungo il crinale.

Cerca un alloggio in zona Mojave National Preserve

Antelope Valley California Poppy Reserve

Deserti CaliforniaUn angolo di… Olanda nel bel mezzo del deserto del Mojave. Un microclima favorisce infatti lo sviluppo di una pianta del tutto particolare a queste latitudini ovvero il papavero. I percorsi panoramici presenti vi porteranno sulla cima di alcuni rilievi dai quali sarete in grado di ammirare la “distesa rossa” sotto di voi quasi a perdita d’occhio.

Visitando il sito ufficiale del parco potrete vedere nel dettaglio la mappa dei sentieri e scoprire qual è il periodo migliore dell’anno (generalmente fra marzo e aprile) per visitarlo.

Cerca un albergo vicino alla Poppy Reserve

Trona Pinnacles

Deserti CaliforniaSituato nei pressi della cittadina di Ridgecrest, a farla da protagonista in questo parco sono delle imponenti torri di tufo bianco dalle forme più disparate che si ergono dal letto prosciugato del Searles Lake.

Lo scenario surreale che si può ammirare non ha lasciato indifferenti i produttori di Hollywoood. I paesaggi del Trona Pinnacles hanno fatto da location a numerosi film di fantascienza e serie tv di successo fra cui: Battlestar Galactica, Star Trek V e Il Pianeta delle Scimmie.

Potete approfondire la conoscenza di questo parco leggendo il nostro articolo interamente dedicato al Trona Pinnacles.

Cerca un albergo in zona Trona Pinnacles

Città principali, curiosità e stranezze

Non sono soltanto i grandi parchi naturali a farla da padrone nel deserto del Mojave, non mancano infatti anche stranezze e attrazioni particolari.

Route 66: Victorville e Barstow

Deserti CaliforniaIl tratto della Route 66 in California passa proprio attraverso il deserto del Mojave. Particolarmente suggestiva  la città di Barstow nella quale spiccano il Route 66 Mother Road Museum e i murales di Main Street che ripercorrono la storia della cittadina e della Mother Road in questo tratto. Anche a Victorville avrete l’opportunità di scoprire qualcosa in più riguardo alla storia di questa inconica strada americana visitando il California Route 66 Museum.

Potrete comunque scoprire tutto quello che vi aspetta percorrendo questa strada leggendo il nostro articolo completamente dedicato alla Route 66 in California.

Pioneertown

Se le città western sono la vostra passione non potete mancare una visita a Pioneertown: un vero e proprio set cinematografico che nel tempo si è sviluppato fino a diventare una piccola cittadina. Passeggiate lungo Main St, il polveroso viale principale in terra battuta ai cui lati si trovano gli edifici più rappresentativi della città, oppure fermatevi per rifocillarvi allo storico locale Pappy and Harriet’s, per fare un vero e proprio salto indietro nel tempo.

Il poi volete vivere fino in fondo l’esperienza del vecchio West perché non pernottare nel caratteristico Pioneertown Motel? Se comunque volete scoprire di più su questa particolare cittadina leggete il nostro approfondimento dedicato a Pioneertown.

La chiesa di Kill Bill

Mojave DesertNella periferia della città di Lancaster in California si trova la Two Pines Chapel, la piccola chiesa nota per essere stata immortalata da Quentin Tarantino nel film Kill Bill. L’indirizzo fisico è 19857 E Ave G.

Musical Road

Sempre a Lancaster si trova quest’altra curiosa attrazione: stiamo parlando di un breve tratto di strada in cui mantenendo una velocità fissa grazie a delle apposite scanalature scavate nell’asfalto sentirete risuonare la parte finale dell’Overture del Guglielmo Tell di Rossini.

Per trovarla potete cercare “Musical Road Lancaster” su Google Maps.

World’s Tallest Thermometer

Mojave DesertNella cittadina di Baker alle porte del Mojave National Preserve si trova il termometro più alto del mondo (ben 41 metri di altezza), in cui vengono segnalate le temperature che si registrano a queste latitudini. La temperatura più alta che ha registrato sono stati 54 gradi celsius nel 1913.

Calico Ghost Town

Ricostruzioni storiche a GalicoSe siete dei nostalgici del vecchio west, il deserto del Mojave ospita il posto giusto per voi. Stiamo parlando della Ghost Town di Calico, situata vicino alla cittadina di Barstow che può essere una tappa intermedia perfetta per chi sta viaggiando fra Los Angeles e Las Vegas.

Nonostante la città abbia subito nel corso degli anni numerosi restauri per andare incontro alle esigenze dei turisti, ospita comunque curate rievocazioni storiche che vi faranno fare un vero e proprio viaggio nel tempo. Per saperne di più leggete il nostro articolo su Calico Ghost Town.

Mappa interattiva del deserto del Mojave

Deserto del Colorado / Sonora

Colorado Desert

Parchi Naturali

Anche in questo caso la parola “deserto” non deve trarre troppo in inganno. Non immaginatevi quindi una sterminata distesa di sole dune di sabbia ma siate pronti a scoprire parchi naturali e perle nascoste.

Joshua Tree National Park

No, non abbiamo sbagliato, e non siamo nemmeno in contraddizione con quanto detto poco sopra, questo perché il Joshua Tree National Park è situato nel bel mezzo di questi due deserti. La parte sud del parco fa infatti parte del Colorado Desert, quindi era giusto segnalarlo anche sotto questa sezione.

Anza-Borrego Desert State Park

Fonts Point Nonostante sia forse una delle attrazioni naturali più sconosciute ai turisti che si recano a queste latitudini, l’Anza-Borrego è il parco statale più grande della California. Anche qui le temperature sono molto alte, pensate che il centro visitatori (aperto tutti i giorni dalle 9 alle 17) è stato costruito sotto terra per renderlo più agevole da visitare.

Purtroppo è anche uno dei parchi più difficili da visitare autonomamente perché i luoghi di interesse più importanti, come ad esempio Fonts Point, si trovano in luoghi un po’ impervi da raggiungere con una macchina non 4×4, e i percorsi più affascinati (come il Pictograph Trail) sono da fare rigorosamente a piedi.

Deserti California

Nelle vicinanze del parco c’è inoltre una vera e propria perla nascosta che vale la pena visitare se si ha del tempo a disposizione, stiamo parlando del Galleta Meadows Estates: quello che potremo con non poca difficoltà definire un Jurassic Park con sculture giganti di metallo opera dell’artista Ricardo Breceda.

Alcune di queste particolari strutture si possono anche osservare dalla strada Borrego Springs Road.

Cerca un albergo in zona

Salton Sea State Recreation Area

Salton Sea Una enorme distesa di acqua inquinata, carcasse di pesci morti sulla riva e odori nausebondi: benvenuti a Salton Sea. Ebbene si, non stiamo esagerando: quella che negli anni ’50 era una delle più gettonate località di villeggiatura, a causa dell’inquinamento e della carenza di acqua dovuta alla mancanza di emissari, è diventata con gli anni un’area praticamente abbandonata, quasi la location di un film distopico.

La maggior parte delle cittadine lungo la riva del Salton Sea ormai sono poco più che ghost town (soprattutto nella parte sud del lago) e, nonostante sia a tutti gli effetti un’area sotto l’egida del California State Park, i turisti di passaggio in queste zone sono attratti per lo più dall’atmosfera particolare di decadenza e abbandono che le caratterizza.

Proprio per quanto abbiamo detto di strutture ricettive nelle immediate vicinanze del Salton Sea non ve ne sono, se si esludono alcuni campeggi. Se volete cercare un alloggio per la notte quindi dovrete dirigervi a nord nella zona di Palm Springs oppure optare per le cittadine a sud del Salton Sea.

Algodones Dunes

Deserti CaliforniaUna grande distesa di dune di sabbia che si estendono per più di 70 chilometri. Se cercavate un panorama desertico siete nel posto giusto. Ci sono molti punti panoramici da cui osservare questa immensa distesa di sabbia ma secondo me il migliore è Hugh T. Osborne Lookout Park (conosciuto anche con il nome di Osborne Overlook). Facilmente raggiungibile percorrendo la Hwy 78 dispone di un comodo parcheggio e vi si possono osservare in lontananza le Chocolate Mountains, oltre a darvi la possibilità di passeggiare sulle dune.

Nella zona a sud, più vicino al confine con il Messico, molto rinomato è la Buttercup Valley che deve la sua notorietà soprattutto al fatto che è un’altra location di Star Wars in California.

Per quanto riguarda le strutture ricettive più vicine dovrete dirigervi nella zona a ovest delle Algodones Dunes dove incontrerete cittadine tipo Brawley, El Centro e Calexico vicino al confine con il Messico.

Città Principali, curiosità e stranezze

Volete visitare la Montagna della Salvezza o il centro del mondo? Allora siete nel posto giusto.

Palm Springs

Deserti CaliforniaUna vera a propria oasi nel deserto, questa città è famosa per il suo peculiare stile architettonico in adobe, e per le case delle stelle dello spettacolo americano che nel tempo hanno scelto Palm Springs come meta di villeggiatura. Oltre ad essere una città piacevole da esplorare è anche un ottimo punto di appoggio per soggiornare e scoprire i suoi dintorni.

Potete conoscere tutto quello che c’è di importante da sapere su questa città e le sue attrazioni leggendo il nostro articolo interamente dedicato a Palm Springs.

Cerca un albergo a Palm Springs

Salvation Mountain

Salvation MountainL’opera del visionario artista Leonard Knight resa immortale dalla pellicola di Into the Wild. God is Love è la frase che si staglia dalla vetta della Salvation Mountain alle porte di Slab City che molti definiscono l’ultima città veramente libera degli Stati Uniti.

Nonostante Leonard Knight sia deceduto nel 2014 la sua missione è portata avanti da un’associazione di volontari e Salvation Mountain continua ad attirare ogni anno migliaia di visitatori.

Potete approfondire la conoscenza di questa particolare attrazione leggendo il nostro articolo dedicato a Salvation Mountain e alle curiosità di Slab City.

Sunnylands – Annenberg Estate

Deserti CaliforniaNel deserto del Colorado si trova una sfarzosa residenza che è stata definita la “Camp David of the West”. Originariamente dimora di Walter e Leonore Annenberg (lui ambasciatore degli Stati Uniti in Inghilterra, lei Capo del Protocollo degli Stati Uniti durante l’amministrazione di Ronald Reagan). Nel corso degli anni ha ospitato numerosi presidenti degli Stati Uniti e Barack Obama ha utilizzato questo luogo nel 2013 per il meeting internazionale con il presidente della Cina Xi Jinping e nel 2014 per incontrarsi con il re Abd Allah II di Giordania.

Situata alle porte di Palm Springs, oggi si possono fare dei tour della residenza immersa nel verde e dall’architettura sicuramente affascinante. Se siete interessati potete prenotare tramite il sito ufficiale.

Official Center of the World – Felicity

Deserti CaliforniaNel bel mezzo del deserto del Colorado ci si può imbattere anche nel centro del mondo ufficialmente riconosciuto. Se vi chiedete chi abbia potuto formalizzare tutto questo la risposta è semplice, ovvero il sindaco e fondatore stesso della città di Felicity, Jacques-Andre Istel.

Una piccola piramide si erge nel “punto esatto” in cui si trova il fantomatico centro del mondo e intorno ad essa con il tempo sono state costruite molte bizzarre attrazioni fra cui una chiesa, un labirinto e dei lunghi muri di granito in cui sono state scolpite fra le tante cose la storia degli Stati Uniti, della California e dell’umanità (quest’ultima però è ancora work in progress).

Mappa interattiva del Deserto del Colorado


Un Consiglio Importante:
Ricordati l’assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Filippo Nardelli
Filippo Nardelli

Laureato in Storia dell’America del Nord e da sempre innamorato degli Stati Uniti.

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa. 

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa.