HomeCittà USANew York Consigli di ViaggioCosa vedere a New YorkMusei di New YorkIl 9/11 Museum: un museo per celebrare la rinascita di New York
Città USA Cosa vedere a New York Musei di New York New York Consigli di Viaggio

Il 9/11 Museum: un museo per celebrare la rinascita di New York

9/11 Museum New York Cosa Vedere 01
Visitiamo il museo memoriale dell'11 settembre

La maggior parte di noi si ricorda esattamente cosa stava facendo la mattina dell’11 settembre 2001 quando, su tutti i canali televisivi italiani e mondiali, venivano mostrati i filmati dell’attacco e del crollo delle Torri Gemelle di New York. Sembrava uno dei tanti film americani catastrofici e invece erano immagini vere, una realtà scioccante davanti ai nostri occhi increduli.

In un attimo tutto è cambiato e, qualunque sia la tua idea su ciò che è avvenuto realmente quel giorno, davanti al 9/11 Memorial Plaza, al 9/11 Memorial Museum e al 9/11 Tribute Museum ha importanza solo il silenzio e il rispetto per le 3000 persone che quel giorno hanno perso la vita e per i loro familiari.

Qual è la differenza fra 9/11 Memorial Plaza, 9/11 Memorial Museum e 9/11 Tribute Museum?

Spesso si fa confusione sull’identificare correttamente i tre luoghi di New York dedicati al ricordo e al tributo alle vittime del World Trade Center. Facciamo chiarezza.

9/11 Tribute Museum

Il Tribute Museum (o 9/11 Tribute Center) si trova al 92 di Greenwich Street. È un piccolo museo incentrato sulle esperienze raccontate dai sopravvissuti e dai testimoni. Può capitare addirittura che siano loro stessi a fare da guida durante i tour del museo. È previsto un biglietto d’ingresso. Gli orari di apertura del 9 11 Tribute Museum sono: da lunedì a sabato dalle 10.00 alle 18.00, domenica dalle 10.00 alle 17.00.

magliette usa e new york

Viaggi-USA SHOP: Magliette, felpe e gadget per gli amanti degli States!

Cerchi magliette, felpe e altri gadget a tema Stati Uniti, New York o viaggi on the road? Abbiamo creato Viaggi-USA Shop, il negozio per gli amanti delle bellezze degli States!

9/11 Memorial Plaza

Il Memorial Plaza (chiamata anche Memorial 9/11) è una piazza aperta al pubblico e gratuita. Due grandi vasche a forma quadrata di circa 4000 metri quadri l’una sono state costruite nel luogo dove prima c’erano le torri. Sulla parte perimetrale di ciascuna fontana sono stati scolpiti i nomi delle vittime. Il memoriale si trova in un bel parco con alberi di quercia bianca e fra di essi c’è il Survivor Tree l’unico albero sopravvissuto alla distruzione. Accanto alla Memorial Plaza c’è il 9/11 Memorial Museum.

Il 9/11 Memorial Museum: tutte le informazioni utili

9/11 memorial museum

Dove si trova e come arrivare

Il 9/11 Memorial Museum si trova al 180 di Greenwich Street ed è un grande museo su diversi piani con esposizioni multimediali che ricostruiscono il prima, durante e dopo l’11 settembre. Parte del museo è costruito intorno a ciò che rimane delle fondamenta delle Torri Gemelle.

Le fermate metro più vicine al 9 11 Memorial Museum sono:

  • World Trade Center per la linea E (stazione inaugurata il 4 marzo 2016)
  • Cortland Street per le linee N, R e W
  • Chamber Street per le linee A e C

Orari di apertura

Gli orari di apertura sono:

  • da domenica a giovedì dalle 9.00 alle 20.00 (ultimo ingresso alle 18.00)
  • venerdì e sabato dalle 9.00 alle 21.00 (ultimo ingresso alle 19.00)

Esiste una app scaricabile gratuitamente con informazioni e audioguida del museo. La visita dura in media circa 2 ore. Le fotografie sono permesse ma non in tutte le zone del museo, fate quindi attenzione ai segnali di divieto.

Prezzo dei biglietti e norme di accesso

Il biglietto di ingresso è di 24 dollari a persona. Un biglietto ridotto, 18 dollari, è previsto per i ragazzi fra 7 e 17 anni e per gli over 65. I bambini sotto i 6 anni non pagano.

Biglietti per il 9/11 Museum

Il museo è gratuito il martedì a partire dalle 17.00. I biglietti gratuiti vanno a ruba quindi ti consiglio di prenotarli. Le prenotazioni possono essere fatte sul sito ufficiale dalle 9 ora locale del giorno precedente.

Tour guidato al memoriale senza ingresso al 9/11 Museum

Se siete interessati a un tour guidato senza però entrare al museo (potete comunque aggiungerlo al pacchetto come opzione) potete trovare un’attività di questo tipo a questa pagina.

Tour con annesso l’ingresso al 9/11 Museum

In questa pagina troverete elencati tutti quei tour che offrono anche l’ingresso al 9/11 Museum. In modo particolare vi segnalo quelli più interessanti:

In quali pass di New York è compreso?

Il biglietto del museo è incluso o è fra le scelte possibili per i possessori dei seguenti pass di New York:

Cosa vedere nel 9/11 Memorial Museum?

9/11 memorial museum

La visita è molto toccante. Il museo è strutturato su livelli sotterranei ed è piuttosto ampio. Appena entrati nel Concourse Lobby prima di scendere le scale che vi porteranno all’interno del museo vedrete due alti ‘tridenti’ sopravvissuti al fuoco durato 99 giorni dopo l’attacco, e già da qui inizierete a rendervi conto di quale fosse l’imponenza della struttura delle Torri Gemelle.

Prima di addentrarvi dentro il museo vero e proprio, noterete una foto gigante con le torri gemelle ancora intatte e una scritta spiazzante nella sua semplicità: about 8:30 am, September 11 2001. Ovvero una mattinata di sole come tante altre poco prima che il mondo cambiasse per sempre.

Foundation Hall

9/11 memorial museum

L’area più grande del museo è la Foundation Hall, dove si possono ancora vedere i resti del cosiddetto slurry wall; ovvero il diaframma architettonico costruito nel 1966 quando si doveva cercare una soluzione per impedire che l’acqua dell’Hudson River penetrasse nelle fondamenta e mettesse a repentaglio la stabilità dell’intero complesso.

Al centro della sala spicca solitaria The Last Column: l’ultima colonna ad essere rimossa dal cantiere di Ground Zero che, nel corso dei lavori, era diventata un vero e proprio primo memoriale dei soccorritori che avevano perso la vita nell’adempimento del loro dovere. Per capire quanto era diventata importante vi basti sapere che per la sua rimozione si tenne una solenne cerimonia il 30 maggio 2002.9/11 memorial museumLungo la parete dietro The Last Column troverete una teca di vetro con dentro quello che da lontano potrebbe sembrare un banale mattone. Avvicinandovi e leggendo la didascalia però verrete a conoscenza del fatto che quel pezzo di pietra proviene da un luogo tristemente legato alla vicenda dell’11 settembre. Si tratta infatti di un mattone della casa in cui viveva Osama Bin Laden ad Abbottabad in Pakistan, quando venne ucciso da un’incursione dei Navy Seals americani.

9/11 memorial museumFra gli altri reperti recuperati dalle macerie troverete esposti il motore di uno degli ascensori, un segmento dell’antenna radiotelevisiva della torre nord e ciò che rimane di un veicolo dei pompieri.

September 11 2001: Historical Exibition

9/11 memorial museumIn questa sezione, e nella successiva, non si possono fare foto. State entrando in quello che forse si può definire il cuore del museo: un’esposizione suddivisa in 3 parti: ciò che accadde quel giorno, ciò che ha portato a quell’evento con un focus sull’attentato bomba del 1993 e ciò che è successo dal 2001 ad oggi. Sono rimaste impresse nella mia memoria in modo particolare due cose:

  • le riprese delle telecamere di sicurezza dell’aeroporto di Portland nel Maine dove, alle 5:45 di mattina dell’11 settembre 2001, si imbarcarono i terroristi Mohamed Atta e Abdul Aziz al-Omari per recarsi a Boston e prendere il volo American Airlines Flight 11
  • un angolo quasi nascosto della mostra dove è presente un solo schermo, circondato da pannelli neri, che rimanda, in un terribile loop, forse quelle che sono le immagini più terribili dell’11 settembre: le persone che, per sfuggire al fuoco che divampava nei grattacieli, scelsero di togliersi la vita buttandosi nel vuoto.

Reflecting on 9/11

Una parte in cui storici, giornalisti, politici, sopravvissuti, familiari delle vittime e gente comune raccontano la loro esperienza e riflettono sul significato che questa data ha avuto per la storia dell’umanità. Nell’area Recording Booths i visitatori possono registrare la propria voce ricordando dove erano e cosa facevano quel giorno o lasciando un proprio messaggio.

Memorial Hall

9/11 memorial museum

La prima cosa che vedrete in questa altre grande sala è la gigantesca opera di Spencer Finch che corre lungo tutto un muro chiamata Trying to Remember the Color of the Sky on That September Morning. 2,983 quadrati (tanti quante le vittime dell’11 settembre) ognuno con una tonalità di azzurro diversa, a cercare di ricostruire il colore del cielo di quella mattina, incastonano una citazione dall’Eneide di Virgilio: “Nessun giorno potrà cancellarvi dalla memoria del tempo”.

Quando scenderete nella Memorial Hall avrete alla vostra destra una rampa di scale non accessibile. Questa rappresenta un’altra triste, ma allo stesso tempo importante, testimonianza di quel giorno; sono le cosiddette Survivor Stairs, ovvero quelle scale percorse dai tanti sopravvissuti che riuscirono ad uscire in tempo dalle Torri Gemelle prima che crollassero, che qui sono state trasportate e ricostruite.

In questa parte del museo, appesa lungo il Tribute Wall, troverete un’enorme bandiera americana con una storia particolare. Noterete infatti che sono presenti su di essa numerosi rammendi. In origine questa bandiera era stata esposta nei pressi di Ground Zero durante i lavori di ricostruzione ma, dato che gli eventi atmosferici l’avevano rovinata, venne deciso di ritirarla e restaurarla. Soffermandovi a leggere i pannelli esplicativi verrete a conoscenza che ogni piccolo pezzo di stoffa viene da una bandiera americana che ha avuto in ruolo importante nella storia degli Stati Uniti.

Ad esempio sono stati inseriti pezzi provenienti dalla bandiera che durante la guerra del 1812 sventolava sopra Fort McHenry e che dette ispirazione alla strofa dell’inno americano, oppure di quella che era esposta in Pennsylvania nel Ford Theatre la sera in cui venne assassinato il presidente Lincoln.

9/11 memorial museumAlla fine del Tribute Wall noterete una grande lastra di metallo accartocciata, siete di fronte all’Impact Steel ovvero al punto di impatto della torre nord fra il 93° e il 96° piano.

In quest’area sono presenti due spazi espositivi che ospitano la mostra In Memoriam e  Rebirth at Ground Zero.

In Memoriam

La In Memoriam Exhibition è una esposizione che focalizza sulla vita di ciascuna delle quasi 3000 vittime di settembre 2001 e del 1993. Camminerete lungo quello che era il perimetro delle fondamenta della South Tower circondati dalle foto e dagli oggetti personali donati dalle famiglie e recuperati dalle macerie delle persone che persero la vita quel giorno, e potrete saperne di più sulla loro storia personale e sul lavoro che svolgevano nelle Torri Gemelle.

9/11 memorial museum

Passeggiare all’interno del 9 11 Memorial Museum e vedere con i propri occhi ciò che rimane delle famose Torri Gemelle che fino al 2001 si imponevano nella skyline di New York crea un senso di malinconia e commozione, ma a questa si aggiunge la consapevolezza del coraggio, della determinazione e della speranza di chi è sopravvissuto fisicamente e moralmente alla distruzione.

Dove dormire in zona

Se volete cercare una soluzione alberghiera a sud di Manhattan il più vicino possibile alla zona del World Trade Center vi consiglio di dare un’occhiata al link sottostante.

Cerca gli alberghi in zona World Trade Center

Se invece siete più interessati a dei consigli generali sugli alloggi della Grande Mela vi rimando alla nostra sezione dedicata a dove dormire a New York.

Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Filippo Nardelli

Filippo Nardelli

Laureato in Storia dell'America del Nord e da sempre innamorato degli Stati Uniti.

Lascia un Commento

Disclaimer: I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Clicca qui per scrivere un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Assicurazione Sanitaria

assicurazione sanitaria usa

Assicurazione Sanitaria America: come scegliere la polizza migliore

L'assicurazione sanitaria in America è imprescindibile, ma non è facile orientarsi fra le polizze disponibili. Quali sono i criteri con cui scegliere un'assicurazione USA? Ecco una guida dedicata all'argomento...

Noleggio Auto USA

noleggio auto stati uniti

Noleggio Auto USA: consigli per un affitto macchina Low Cost

Alcune dritte fondamentali per noleggiare una macchina negli Stati Uniti al riparo da spiacevoli imprevisti e con un occhio al portafoglio. Le compagnie migliori, la documentazione necessaria, le coeprture assicurative, costi, tipologie di auto disponibili e molto altro...

Restiamo in Contatto

American Dream Routes

Voli Low Cost USA

voli low cost stati uniti

Voli USA Low Cost: come risparmiare per il volo negli Stati Uniti

La ricerca di un volo low cost può incidere notevolmente sul prezzo totale di una vacanza negli Stati Uniti. Ecco i nostri consigli per spendere il meno possibile affidandosi alle agenzie di voli online

Prontuario Low Cost

Pacchetti Viaggio USA

tour stati uniti

Tour Stati Uniti Organizzati

Pacchetti viaggio preconfezionati e personalizzati per gli Stati Uniti dell'Est, dell'Ovest e Coast to Coast. Un elenco di viaggi organizzati pensati appositamente per scoprire gli States!

Camper USA

camper stati uniti

Come noleggiare un camper in USA?

Una guida dettagliata con tutte le informazioni necessarie per noleggiare un camper negli Stati Uniti e preparare un viaggio on the road indimenticabile!

Noleggio Moto USA

noleggio moto usa

Noleggia una moto in USA

Come noleggiare una moto per il tuo On The Road in USA?

Vai a New York?

Se stai organizzando un viaggio in USA dovrai occuparti di molti aspetti: prenotazione di voli, alberghi, assicurazione, noleggio auto, la documentazione necessaria, le modalità di pagamento, l'utilizzo del telefono, internet e molto altro... nella nostra sezione dedicata alle risorse di viaggio ti spieghiamo tutto quello che ti serve per preparare il tuo viaggio negli States

A NEW YORK COME UN VERO NEWYORKESE?

- Le attrazioni che solo i newyorkesi conoscono

- Dritte su come organizzare un itinerario

- Le migliori offerte per NY

Come organizzare gli spostamenti logistici

- Dritte per risparmiare

- Come esplorare i dintorni e molto altro...

Viaggi-USA Newsletter