Washington DC quanti giorni? Itinerario day by day di 2, 3 o più giorni

Ottobre 30, 2018 /
washington dc quanti giorni

Decidere quanti giorni dedicare alla visita di Washington DC è una questione abbastanza importate da risolvere se state programmando un itinerario della east coast. Nonostante la capitale americana sia un po’ (ingiustamente) snobbata, soprattutto da chi è la prima volta che organizza un viaggio negli Stati Uniti, di cose interessanti da vedere ce ne sono molte.

Andiamo quindi a scoprire come organizzarsi al meglio per vedere più attrazioni possibili senza restare troppo delusi ed evitare allo stesso tempo di sovraccaricarci e stancarci eccessivamente.

Quanti giorni per visitare Washington DC? Informazioni preliminari

Iniziamo col dire che anche solo per vedere i monumenti, i memoriali, i musei e le attrazioni più importanti che la città ha da offrire un giorno non è abbastanza. Se si è degli appassionati di storia e cultura americana si potrebbe benissimo passare anche un’intera mattinata dentro una delle decine di musei gratuiti di Washington DC. Eccoci quindi di fronte alla prima questione da affrontare: quanto tempo richiede la visita di una determinata attrazione?

Come calcolare i tempi?

cosa vedere a washington in tre giorniAl banco informazioni dei musei Smithsonian mi è stato detto personalmente di considerare almeno due ore per visitare ogni loro singolo museo. Considerato che a Washington ce ne sono ben 12 capite che per visitarli tutti senza interruzioni vi servirebbero 24 ore. Tutto questo senza contare tutti gli edifici o strutture storiche che non fanno riferimento agli Smithsonian come la National Gallery of Art, i Botanic Garden, l’Holocaust Museum, i National Archives e la Library of Congress, solo per citare quelli più importanti.

Considerate anche questo: per percorrere tutto il National Mall a piedi, senza entrare dentro i musei, dovrete considerare almeno una mezza giornata. Se a questo volete aggiungere una visita al Campidoglio degli Stati Uniti dovrete considerare almeno un’ora solo per il tour, così come se vorrete entrare all’interno del Washington Monument. Inoltre se il clima di Washington non è ottimale la mezza giornata potrebbe trasformarsi anche in una giornata intera.

Allontanandoci dal National Mall, se vorrete visitare il grande cimitero di Arlington in modo completo potreste metterci anche 2 ore e mezzo. Infine, se volete scoprire lo storico quartiere di Georgetown, per vedere solo l’essenziale dovrete considerare almeno mezza giornata, mentre se volete andare a fondo dell’esplorazione allora dovrete mettere in conto una giornata intera.

Quindi di quanti giorni avrò realmente bisogno?

washington dc cosa vedere in due giorniOvviamente dipende da quali sono i vostri interessi, ma se il vostro obbiettivo è quello di scoprire il più possibile della città di Washington dovrete considerare dai 5 ai 7 giorni. Capisco che però non tutti possano permettersi di organizzare il proprio itinerario dedicando così tanti giorni alla capitale americana. Per questo nell’articolo ho cercato di delineare delle possibili alternative per chi non ha tutto questo tempo a disposizione.

Il punto fisso e inamovibile secondo me non può prescindere da una visita del National Mall, a partire da questo vediamo come si possano inserire altre tappe a seconda dei giorni che avrete a disposizione per visitare Washington DC.

Cosa vedere in un giorno

washington cosa vedere in tre giorniCome ho anticipato purtroppo molto poco. Se non avete modo di pianificare una visita di più giorni avrete davanti a voi due sole alternative:

  • studiarvi bene i musei e i monumenti di Washington e sceglierne (al massimo) due da visitare per bene
  • leggere il nostro articolo su cosa vedere a Washington in un giorno in cui troverete un itinerario grazie al quale sarete in grado di vedere la maggior parte dei monumenti più importanti lungo il National Mall (solo dall’esterno).

Dovrete quindi scegliere se visitare per bene poche cose o superficialmente molte di più. Questo lo potremmo definire il classico dilemma del turista con poco tempo a disposizione.

Se raggiungete la capitale americana con la vostra auto a noleggio vi consiglio inoltre di leggere il nostro approfondimento su dove parcheggiare a Washington DC, visto che la città offre alcune soluzioni a buon prezzo vicino alle attrazioni più importanti. Lasciare la macchina in una posizione strategica vi permetterà di ottimizzare meglio i tempi degli spostamenti.

Cosa vedere a Washington in due giorni

cosa vedere a washington in due giorniSe avete a disposizione due giorni il suggerimento potrebbe essere quello di organizzare le giornate nel seguente modo:

  • il primo giorno: una passeggiata lungo il National Mall unita alla visita di almeno un museo, più un tour del Campidoglio e l’ingresso ai National Archives.
  • il secondo giorno: visita di Georgetown e, nel tempo che rimane, se vi sentite abbastanza patriottici, potrete visitare con calma il commovente cimitero di Arlington.

Cosa vedere a Washington in tre giorni

Quanti giorni per visitare Washington DCSecondo me tre giorni sono il minimo da considerare per potersi godere con più tranquillità la città di Washington DC.

  • Potrete infatti dedicare un giorno intero alla visita del National Mall nella sua interezza, soffermandovi lungo tutti i memoriali e monumenti (magari salire anche sulla vetta del Washington Monument e godervi una spettacolare vista dall’alto sulla capitale) accompagnata da un tour all’interno del Campidoglio.
  • Il secondo giorno lo potrete così dedicare interamente ai musei che più vi interessano (fidatevi che non ve ne pentirete). In modo particolare consiglio sicuramente una visita al Museum of American History e al National Air and Space Museum.
  • Infine il terzo giorno dividerlo fra Georgetown e Arlington.

Dai tre giorni in su

Dai tre giorni in su potrete veramente visitare Washington con calma anche iniziando a vivere la città più a fondo per esempio facendo due passi a Dupont Circle, dove abbondano locali di un certo livello, e fare shopping lungo Connecticut Avenue. Inoltre con qualche serata in più non fatevi mancare una passeggiata lungo U Street dove gli amanti di musica Jazz e Blues potranno trovare numerosi locali in cui si suona musica dal vivo.

Infine, se i giorni da trascorrere nella capitale americana si avvicinano ad una settimana, potrete sicuramente aggiungere anche alcune escursioni fuori porta. Fra le più interessanti segnaliamo:

  • Tour della Eastern Shore: il consiglio è quello di raggiungerla dal Maryland attraversando l’imponente Chesapeake Bay Bridge. È l’escursione perfetta se volete vivere delle atmosfere che richiamino quelle del profondo sud degli States con caratteristiche chiese in legno, fattorie e le tipiche cassette della posta posizionate lungo la strada che abbiamo imparato a conoscere grazie a tanti film hollywoodiani.
  • Un salto nel passato con il Virginia Historic Triangle: gli amanti della storia a stelle strisce a Washington troveranno sicuramente pane per i loro denti, ma se tutto questo non bastasse, potrebbero organizzare una escursione lungo il Virginia Historic Triangle, che li porterà a visitare le cittadine di Williamsburg, Jamestown e Yorktown.  In modo particolare, percorrendo il distretto storico di Colonial Williamsburg, vi sembrerà di aver fatto un vero e proprio viaggio nel tempo in una città del 18° secolo, grazie agli edifici perfettamente conservati e ai figuranti che indossano abiti d’epoca.
  • Visita di Annapolis: si tratta della capitale del Maryland che nel corso del tempo ha saputo mantenere quasi intatto il suo fascino di tipica cittadina affacciata sul mare con le sue piccole strade e pittoresche abitazioni costruite in mattoni o in legno. Altro aspetto per cui vale la pena visitare questa città è la rinomata offerta culinaria, in modo particolare consiglio di non lasciarvi sfuggire una deliziosa crab cake. La meta può essere facilmente abbinata con l’escursione all’Eastern Shore.
  • Escursione alle Great Falls Virginia: prima di raggiungere Washington il corso del fiume Potomac forma delle graziose cascatelle. Sicuramente una tappa interessante per chi vuole immergersi nella natura e allontanarsi dalla frenesia di una grande città per un po’.

Ovviamente più giorni avrete a disposizione e più sarete in grado di inserire queste tappe all’interno del vostro itinerario della east coast.

Alcune considerazioni finali

Non cercate di mettere troppe cose da vedere nel vostro itinerario, soprattutto se avete poco tempo. Questo perché la realtà non va sempre come abbiamo pianificato, ed è molto facile accumulare dei ritardi sulla propria scaletta per i motivi più disparati: dalla troppa fila all’ingresso alla stanchezza accumulata, dalla voglia di approfondire qualcosa che vi ha incuriosito ai tempi necessari per andare da un punto all’altro della città, che talvolta possono richiedere più tempo di quanto pianificato.

Quindi in caso abbiate poco tempo a disposizione scegliete solo ed esclusivamente quelle due o tre attrazioni che realmente vi interessano tagliando tutto il resto. Resterete comunque con la sensazione di non aver visto tutto, ma almeno potrete dire di esservi goduti appieno qualcosa.


Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?


Filippo Nardelli
Filippo Nardelli

Laureato in Storia dell'America del Nord e da sempre innamorato degli Stati Uniti.

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

4 commenti su “Washington DC quanti giorni? Itinerario day by day di 2, 3 o più giorni”

  1. Ciao, seguo il sito con molto interesse, anch’io sono un appassionato degli USA e quest’anno sarà la mia 8^ esperienza in questa terra tutta da scoprire. Vorrei chiederti un consiglio per una sosta in una località tra Washington e JFK (ultimo giorno di viaggio, avvicinamento) un po’ fuori dagli schemi, magari non segnalata ma comunque meritevole di una visita (escludendo Philadelphia). Hai qualche “dritta”? Grazie

    Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES

50% di Sconto

su tutti i nostri Ebook!

Viaggi-USA Newsletter

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa.