National Mall: itinerario fra i musei Smithsonian e i monumenti di Washington

Maggio 18, 2020 /
National Mall Washington

Il National Mall di Washington visto dall’alto è un enorme pianta a croce che raccoglie tutti i monumenti e memoriali più importanti della città e i musei Smithsonian più famosi e visitati degli Stati Uniti. Fra le cose da vedere a Washington è sicuramente una tappa obbligata perché vi permetterà, fra le altre cose, di vedere la Casa Bianca, il Campidoglio e il Lincoln Memorial.

Percorrerlo tutto da cima a fondo è un’impresa abbastanza impegnativa (per fare un giro completo guardando gli edifici più importanti solo dall’esterno occorrono almeno 3 ore) per questo, prima di muoversi, è necessario avere un’idea generale delle opportunità che avrete di fronte, sopratutto se avete solo un giorno di tempo per visitare la capitale americana. Andiamo quindi a scoprire tutto quello che c’è da vedere al National Mall di Washington.

Da dove iniziare


Per stilare questa guida del National Mall ho utilizzato come punto di partenza il Campidoglio degli Stati Uniti. Se anche voi vorrete partire da qui potrete utilizzare la fermata della metro Capitol South Metro Station che è servita dalle Blue, Orange e Silver.

Altre fermate della metropolitana che possono essere tenute in considerazione sono la Smithsonian Station, che vi lascerà quasi a metà del National Mall nei pressi dello Smithsonian Castle, e McPherson Square Station, che può essere la scelta migliore se volete iniziare il vostro percorso dalla Casa Bianca. Entrambe queste fermate sono servite dalle stesse linee della metropolitana ovvero Blue, Orange e Silver.

Il consiglio è quindi quello di farvi un’idea delle cose che volete assolutamente vedere e, in base a quello, organizzare al meglio i vostri spostamenti confrontandovi anche con il nostro articolo su come muoversi a Washington. Tenete anche in considerazione il periodo dell’anno: in estate Washington è molto calda e, per fare questa passeggiata, vi consiglio una bella scorta d’acqua.

Campidoglio

National Mall WashingtonÈ il palazzo in cui si riuniscono i due rami del Congresso americano e dove ogni quattro anni si tiene la cerimonia di insediamento del presidente che è uscito vincitore dalle elezioni. È uno dei pochi palazzi governativi visitabili, anche  per questo vale la pena non perdere l’occasione.

Per scoprire tutte le modalità di accesso, cosa si può vedere all’interno dell’edificio, la storia e le curiosità legate a questo luogo potete leggere il nostro articolo interamente dedicato al Campidoglio degli Stati Uniti.

National Gallery of Art

National Mall WashingtonAmanti dell’arte preparatevi perché questa sosta fa proprio al caso vostro. Rinomata non soltanto per la sua ampia collezione permanente, ma anche per le mostre temporanee di cui potete consultare il calendario visitando il sito ufficiale.

Il museo è composto da due ali: in quella est sono prevalentemente esposte opere d’arte moderna fra cui spiccano i lavori di Picasso e Pollock, mentre in quella ovest a farla da padrone è il periodo che va dal medioevo al XIX secolo, compresa una cospicua serie di opere del Rinascimento Italiano fra cui i lavori di Correggio, Filippo Lippi e Raffaello.

L’ingresso è gratuito. Il museo è aperto tutti i giorni della settimana con i seguenti orari:

  • da lunedì a sabato: 10 -17
  • domenica: 11-18

Sono presenti all’interno della struttura ben quattro café che possono essere utili se state cercando un posto per rifocillarvi non allontanandovi dal National Mall.

National Archives Building

National Mall WashingtonQui sono conservati ed esposti al pubblico quei documenti che hanno fondato non solo gli Stati Uniti per come sono oggi, ma hanno realizzato dell’idea stessa di democrazia moderna. Stiamo parlando della Dichiarazione di Indipendenza, della Costituzione e del Bill of Rights. Queste preziose testimonianze storiche si possono ammirare nella sala denominata Rotunda for the Charters of Freedom.

L’edifico è aperto dalle 10 alle 17:30 tutti i giorni della settimana. Le chiusure sono per Natale e per il Giorno del Ringraziamento. L’entrata è gratuita ma se volete evitare le lunghe file all’ingresso, che soprattutto in alta stagione sono praticamente onnipresenti, c’è la possibilità di prenotare il proprio ingresso e saltare la coda. Questa comodità però ha un prezzo, potete trovare tutte le informazioni aggiuntive visitando il sito ufficiale.

National Museum of Natural History

National Mall WashingtonSe avete presente il Museo di Storia Naturale di New York qui troverete il suo alter ego di Washington. Particolarmente consigliato quindi se state viaggiando con dei bambini al seguito, che resteranno sicuramente a bocca aperta di fronte agli splendidi scheletri di dinosauro e alla imponente riproduzione di un elefante africano a grandezza naturale.

Gli insetti vi fanno paura? Allora state alla larga dall’O. Orkin Insect Zoo visto che vi sono racchiusi una immensa quantità di questi esemplari nel loro habitat naturale. Sappiate che è prevista persino una dimostrazione del pasto di una tarantola, noi vi abbiamo avvisato.

L’ingresso è gratuito. Nel caso vogliate visitare l’imponente mostra sulle farfalle dovrete pagare un biglietto di 6$

Il museo è aperto tutti i giorni dell’anno con l’esclusione di Natale. L’orario di apertura va dalle 10 alle 17.30. In giorni particolari sono previste aperture speciali, per controllarle date un’occhiata al sito ufficiale.

National Museum of American History

National Mall WashingtonCome sono riusciti gli Stati Uniti a diventare quello che sono adesso? Se volete una risposta a questa domanda non dovete far altro che entrare al National Museum of American History e iniziare un percorso lungo la centenaria storia americana.

Molto spazio è dedicato anche alla cultura di massa e a come questa nel tempo abbia modellato parte dei valori occidentali in epoca contemporanea. Il museo è rinomato per esporre la bandiera originale degli Stati Uniti con 15 stelle che, durante gli eventi della guerra del 1812, ispirò i versi dell’inno americano.

Sono presenti ben tre shop in cui potrete fare qualche regalo particolare per i vostri amici rimasti a casa, e due Cafe in cui rifocillarvi.

Il museo è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 17:30 con l’esclusione di Natale. L’ingresso è gratuito. Per controllare la presenza di eventi particolari che possono modificare l’orario di apertura consultate il sito ufficiale.

National Museum of African American History and Culture

National Mall WashingtonDi costruzione recente questo museo, collocato in una struttura architettonica più moderna rispetto a quelle che lo circondano, testimonia l’importanza che gli afroamericani hanno avuto nella storia degli Stati Uniti, non solo per quanto riguarda il movimento dei diritti civili ma anche nella cultura di massa e nell’industria musicale.

Aperto dalle 10 alle 17:30 tutti i giorni della settimana con unico giorno di chiusura il giorno di Natale. Il museo è gratuito, ma attenzione! Per visitarlo occorre munirsi di un pass temporaneo in cui dovrete indicare il giorno e l’ora della vostra visita. Per maggiori informazioni e prenotazioni potete consultare l’apposita sezione del sito ufficiale.

Washington Monument

National Mall WashingtonL’obelisco dedicato a Washington che svetta su tutta l’area del National Mall. È la costruzione più alta di tutta la città. Per scoprire tutte le altre curiosità e le opportunità che avrete per visitarlo, potete leggere il nostro approfondimento interamente dedicato al Washington Monument.

Casa Bianca

National Mall WashingtonVi trovate al 1660 Pennsylvania Avenue, ovvero la dimora dei Presidenti degli Stati Uniti e il centro del potere politico americano. Ulteriori dettagli sull’argomento li potete trovare sul nostro articolo di approfondimento dedicato alla Casa Bianca.

National WWII Memorial

National Mall WashingtonMemoriale dedicato ai soldati e civili americani che prestarono il loro servizio durante la Seconda Guerra Mondiale. Di costruzione relativamente recente, fu aperto al pubblico durante la presidenza di George W. Bush, si trova nella parte centrale del National Mall.

Impressionante, soprattutto la sera con la sua illuminazione, è il Freedom Wall con 4.048 stelle dorate ognuna delle quali rappresenta 100 soldati americani che morirono durante il conflitto.

L’area a forma di semicerchio del memoriale è circondata da 56 pilastri di granito (che rappresentano gli stati e i territori americani i cui cittadini prestarono servizio nell’esercito statunitense) e due archi di trionfo posti all’estremità a rappresentare i due teatri di guerra del Pacifico e dell’Atlantico.

Vietnam Veterans Memorial

National Mall WashingtonAltro memoriale che ricorda il sacrificio dei soldati americani che hanno combattuto durante la Guerra del Vietnam. Molto conosciuto per via del suo imponente muro in cui sono iscritti tutti i nomi dei militari deceduti nel conflitto. La particolarità del Memorial Wall è inoltre quella di essere di granito lucido e di riflettere quindi l’immagine di coloro che vi si trovano davanti. Questo a voler sottolineare che la ferita causata da questo conflitto continua a protrarsi anche nel presente, nonché una vicinanza fra chi osserva il monumento e i soldati caduti. Il colore scuro del granito è un ulteriore motivo di contrasto rispetto a tutti gli altri monumenti del National Mall che spiccano per il loro bianco lucente.

Oltre al Memorial Wall nell’area sono presenti il monumento in bronzo The Three Soldiers, che raffigura tre soldati in rappresentanza dei tre maggiori gruppi etnici che prestarono il loro servizio nell’esercito americano, e il Vietnam Women’s Memorial che rende omaggio alle donne, nella maggior parte dei casi infermiere, coinvolte nel conflitto.

Lincoln Memorial

National Mall WashingtonMausoleo dedicato a uno dei più noti presidenti americani e luogo dal quale Martin Luther King pronunciò il suo famoso discorso I Have a Dream.

Per scoprire nel dettaglio cosa vedere e tutti i consigli utili per visitarlo potete leggere il nostro articolo dedicato al Lincoln Memorial.

Korean War Veterans Memorial

National Mall WashingtonContinuiamo la visita dei memoriali lungo il National Mall, questa volta siamo di fronte all’innovativo tributo ai soldati americani che combatterono nella Guerra di Corea. Freedom is not Free: questa è la frase che campeggia sul Memorial Wall che comprende anche la raffigurazione dei volti dei soldati impegnati in questo conflitto.

Di sicuro impatto è anche la rappresentazione in acciaio di una pattuglia di 19 soldati che attraversa un campo che idealmente rimanda al suolo coreano.

Martin Luther King Memorial

National Mall WashingtonA spiccare in questo memoriale dedicato al paladino dei diritti civili è l’imponente scultura in granito Stone of Hope che ritrae Martin Luther King.

Aperto al pubblico nel 2011, tutto il complesso è costruito prendendo spunto da una frase pronunciata durante il famoso discorso tenuto sulle scalinate del Lincoln Memorial. With this faith, we will be able to hew out of the mountain of despair a stone of hope ovvero “Con questa fede saremo in grado di strappare alla montagna della disperazione una pietra di speranza”.

Il pezzo di granito nel quale è scolpito Martin Luther King si stacca infatti da una montagna che rappresenta la disperazione, dalla quale emerge la speranza raffigurata nel leader del movimento per i diritti civili degli afroamericani.

Jefferson Memorial

National Mall WashingtonTributo ad uno dei padri fondatori degli Stati Uniti d’America. La figura di Jefferson è stata talmente importante nella storia politica del paese da avergli garantito un posto fra i volti dei quattro presidenti scolpiti sul Monte Rushmore. Potete trovare tutto quello che c’è da sapere per visitare la struttura leggendo il nostro articolo dedicato al Jefferson Memorial.

United States Holocaust Memorial Museum

National Mall WashingtonVi trovate di fronte a quello che è il museo/memoriale ufficiale degli Stati Uniti che riguarda la tragedia dell’olocausto. Troverete molto materiale fotografico e documentario originale del periodo storico in questione, oltre a oggetti personali appartenuti ai deportati nei campi di sterminio.

L’itinerario generale è sconsigliato ai bambini sotto gli undici anni, proprio a causa delle immagini e dei temi che vi vengono trattati, per i quali è comunque previsto un percorso strutturato in modo diverso e più accessibile.

Il museo è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 17:20 con l’esclusione del giorno del 19 settembre in occasione della ricorrenza dello Yom Kippur e per il giorno di Natale. In periodo estivo l’orario di apertura viene di solito prolungato fino alle 18:30 ma per sicurezza controllate il sito ufficiale.

L’ingresso è gratuito, ma nei mesi che vanno da marzo ad agosto, a causa dell’alto afflusso di turisti, per visitare le mostre permanenti del museo è necessario munirsi di un pass in cui indicate il giorno e l’ora in cui volete entrare. Tutte le info sono disponibili al sito ufficiale.

Smithsonian Castle

National Mall WashingtonIl quartier generale della Smithsonian Institution che gestisce 19 musei nel mondo fra cui la maggior parte di quelli presenti nel National Mall.

Costruito in mattoni rossi, dall’esterno sembra un vero e proprio castello con un’architettura che spicca notevolmente rispetto agli edifici che lo circondano. L’edificio funge anche da centro visitatori e vi si possono ottenere informazioni sui musei del National Mall e sulla fondazione.

Oltre alla presenza di alcune mostre temporanee, se si esclude la presenza del Castle Café in cui potrete comprare da mangiare o prendervi una pausa, non ci sono molti altri motivi per visitarlo.

L’ingresso è gratuito ed è aperto dalle 10 alle 17:30 tutti i giorni della settimana. Chiuso a  Natale.

Hirshhorn Museum

National Mall WashingtonMuseo di arte e scultura contemporanea che colpisce subito l’attenzione per la sua peculiare forma ad anello. L’ingresso è gratuito. Il museo è aperto dalle 10 alle 17:30 tutti i giorni della settimana. Chiuso a Natale.

National Air and Space Museum

National Mall WashingtonSe siete appassionati di aerei e di viaggi nello spazio per voi sarà il posto più bello del mondo.

Fra le opere esposte che ogni anno attirano migliaia di appassionati ci sono centinaia di esemplari di aerei, sia commerciali che militari, e di astronavi fra cui il modulo di comando dell’Apollo 11 e il velivolo dei Fratelli Wright. All’interno dell’edificio sono presenti anche un cinema IMAX, un planetario e un simulatore di volo (a pagamento).

Nonostante sia il secondo museo più visitato al mondo l’ingresso è comunque gratuito. È aperto dalle 10 alle 17:30 tutti i giorni della settimana. Chiuso a Natale.

National Museum of the American Indian

National Mall WashingtonDall’architettura sicuramente originale, è costruito in un materiale che richiama l’Adobe come a rendere omaggio agli antichi Pueblo del New Mexico. Una volta entrati si aprirà per voi una vera e propria finestra sulla storia e le tradizioni dei popoli dei nativi americani che abitarono quelli che oggi sono gli Stati Uniti d’America.

Il consueto Café si chiama Mitsitam, che nella lingua di alcune tribù indiane significa “andiamo a mangiare!” e non offre il solito menù ma una selezione di piatti tipici dei nativi. Può essere quindi un’ottima occasione per provare qualcosa di nuovo. Anche l’immancabile store vi darà la possibilità di fare (o farsi) regali particolari che richiamano la cultura degli indiani d’america.

Il museo è aperto tutti i giorni della settimana tranne che per Natale dalle ore 10 alle 17:30. L’ingresso è gratuito.

Tour del National Mall

National Mall WashingtonVisto che l’ingresso a tutti i monumenti e musei presenti sul National Mall è gratuito, forse vi starete chiedendo quale sia il vantaggio di fare un tour della zona a pagamento.

Uno degli aspetti positivi da considerare potrebbe essere quello di avere la possibilità di saltare la fila per accedere ai monumenti più importanti (se avete poco tempo è un vantaggio da non sottovalutare). Inoltre, avere a disposizione una guida turistica, per molti potrebbe essere un’aiuto notevole a recepire tutte le informazioni più importanti del luogo che si sta visitando. Per ultimo c’è sicuramente il vantaggio di non dover fare tutto il percorso a piedi.

Maggiori informazioni sul Vip Tour di Washington

Se invece volete fare affidamento ad un mezzo di locomozione che vi faccia guadagnare un po’ di tempo nella vostra esplorazione del National Mall, potete considerare di noleggiare una bicicletta o un più moderno segway.

Dove Mangiare

Purtroppo restando strettamente nella zona del National Mall non ci sono locali dove mangiare qualcosa. Se non volete allontanarvi troppo il consiglio è quello di affidarvi ai ristoranti e café che, come abbiamo visto, sono presenti in tutti i musei e di leggere il nostro approfondimento dedicato a dove mangiare a Washington DC.

Dove dormire in zona del National Mall

Le zone consigliate per cercare un alloggio nei pressi del National Mall sono sicuramente quelle di Capitol Hill e di L’Enfant Plaza che hanno anche il vantaggio di essere ben servite dalla metropolitana.


Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?


Filippo Nardelli
Filippo Nardelli

Laureato in Storia dell'America del Nord e da sempre innamorato degli Stati Uniti.

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES
Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli di viaggio e le migliori offerte USA per email...

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa.