Viaggi-USA.itItinerari USACoast to CoastCalifornia Zephyr: il leggendario treno che corre da Chicago a San Francisco
Coast to Coast Itinerari USA

California Zephyr: il leggendario treno che corre da Chicago a San Francisco

california zephyr
California Zephyr: da Chicago a San Francisco in treno

Un viaggio epico attraverso gli Stati Uniti senza auto: ci avete mai pensato? Beh, sappiamo che in America il fascino di un on the road è inimitabile, ma ci sono anche altre modalità che permettono di godere dei paesaggi sconfinati, delle incredibili bellezze naturalistiche e delle caratteristiche città americane, senza dovere per forza noleggiare una macchina.

I collegamenti ferroviari in America sono pochi, se paragonati alla fittissima rete di binari che si intersecano nella nostra Europa, ma non sono inesistenti. Anzi, è possibile dar vita ad un gran numero di itinerari davvero interessanti utilizzando esclusivamente il treno. Una delle tratte più celebri è quella del California Zephyr, che in un’unica linea attraversa ben 7 stati.

Non potete o non volete guidare? Semplicemente amate i viaggi in treno? Volete scoprire una parte di Stati Uniti diversa dalle rotte più battute? Ecco servito il viaggio perfetto per voi!

Perché un viaggio sul California Zephyr?

California Zephyr vagone panoramico
Vagone panoramico. Foto di Fred Garz.

Il California Zephyr è forse la più famosa tratta ferroviaria statunitense e si merita tutta la sua fama. Correre sui binari da Chicago a San Francisco significa attraversare paesaggi che mutano di ora in ora. Tra il lago Michigan e l’immensità dell’oceano Pacifico, si alternano pianure sconfinate e montagne maestose, da ammirare col naso attaccato al finestrino o da esplorare scendendo alle varie fermate.

Vi chiederete perché vale la pena intraprendere un viaggio come questo: le risposte sono tante. Innanzitutto, non tutti amano guidare (o per vari motivi non possono farlo). Se rientrate in questa categoria, un lungo viaggio in treno è la soluzione ideale per poter ammirare quei panorami che rendono così incredibile attraversare gli Stati Uniti.

magliette usa e new york

Viaggi-USA SHOP: Magliette, felpe e gadget per gli amanti degli States!

Cerchi magliette, felpe e altri gadget a tema Stati Uniti, New York o viaggi on the road? Abbiamo creato Viaggi-USA Shop, il negozio per gli amanti delle bellezze degli States!

Il secondo motivo riguarda i luoghi toccati dalla ferrovia. Alcune delle zone attraversate dal California Zephyr, in particolare quelle di Iowa, Nebraska e Nevada, sono poco battute dal turismo di massa e lontane dalle rotte più classiche. Percorrere le stesse tratte in auto implica un grosso dispendio di tempo ed energie, mentre il treno permette di visitarle senza fatica.

Ma il vero valore aggiunto, che solo un viaggio in treno riesce a dare, riguarda il rapporto con le altre persone. Rispetto all’automobile, il treno offre una possibilità: durante il viaggio si può interagire con gli altri passeggeri. In così tante ore a bordo, vi capiterà sicuramente di fare amicizia con qualcuno, di ricevere dai passeggeri locali qualche consiglio sulle migliori cose da fare e vedere, sui migliori ristoranti in cui cenare non appena scesi alla stazione successiva. Insomma, non resta che prendere il biglietto!

Il California Zephyr tra storia e leggenda

California Zephyr cartolina
Cartolina rappresentante un vecchio treno del California Zephyr. Foto di Loco Steve.

Il treno che possiamo prendere oggi per attraversare buona parte del continente nordamericano ha una storia lunga quasi un secolo. Tutto ebbe inizio nel 1939, quando la baia di San Francisco vedeva l’apertura della Golden Gate International Exposition. Per agevolare la partecipazione dei cittadini di altri stati, si pensò ad un treno passeggeri temporaneo, l’Exposition Flyer.

La popolarità di questa tratta poi spinse negli anni successivi a renderla ufficiale e nel 1949 il nuovo California Zephyr compì il suo primo viaggio. Per il viaggio inaugurale ogni donna a bordo ricevette in dono orchidee arancioni e argentee (i due colori del convoglio), arrivate appositamente per l’occasione dalle Hawaii.

Una curiosità riguarda le Zephyrette, che prestarono servizio dal 1949 al 1970. In pratica erano hostess che lavoravano a bordo dei treni, ma che avevano un numero di compiti superiore alle hostess con cui siamo abituati ad interfacciarci oggi in aereo. Le Zephyrette erano vere e proprie guide turistiche, che narravano ai passeggeri le bellezze da ammirare lungo il tragitto, ma facevano anche da baby sitter accudendo i bambini e da infermiere in caso di necessità.

La linea originaria fu cancellata nel 1970 e per un periodo fu possibile compiere il viaggio solo tramite due diverse linee: la “Denver Zephyr” tra Chicago e Denver e la “City of San Francisco” tra Denver e San Francisco. La tratta odierna, molto simile a quella iniziale, è operata da Amtrak dal 1983. Ancora oggi è uno dei viaggi in treno più interessanti che si possano fare negli Stati Uniti, dato che nonostante il passare degli anni gli ammodernamenti non sono stati moltissimi. Un esempio? Le carrozze più nuove sono del 1996!

Percorso nel dettaglio e tappe migliori

California Zephir tappe consigliate
Il California Zephyr in Utah. Foto di Loco Steve.

Il California Zephyr attraversa 7 stati ed effettua 35 fermate lungo i 3924 chilometri della ferrovia. Vediamo nel dettaglio ogni fermata del treno, stato per stato, in ordine di passaggio. Considerate che, in direzione Chicago, le fermate sono le stesse in senso inverso.

Dall’Illinois alla California cambiano i paesaggi e le città. Le alternative fra cui scegliere le proprie tappe sono molte e viene naturale chiedersi: dove fermarsi? Prima di proporvi un paio di itinerari cercherò quindi di evidenziare nei prossimi paragrafi quelle che sono senza dubbio le tappe più interessanti, sia perché si tratta di città belle da visitare, sia perché si trovano nei pressi di attrazioni naturalistiche di rilievo. Va da sé che i due capolinea, Chicago ed Emeryville (da cui si raggiunge San Francisco con i mezzi pubblici locali) sono già incluse come tappe fondamentali.

Tutte le fermate del California Zephyr
  • Illinois:
    • Chicago
    • Naperville
    • Princeton
    • Galesburg
  • Iowa:
    • Burlington
    • Mount Pleasant
    • Ottumwa
    • Osceola
    • Creston
  • Nebraska:
    • Omaha
    • Lincoln
    • Hastings
    • Holdrege
    • McCook
  • Colorado:
    • Fort Morgan
    • Denver
    • Fraser-Winter Park
    • Granby
    • Glenwood Springs
    • Grand Junction
  • Utah:
    • Green River
    • Helper
    • Provo
    • Salt Lake City
  • Nevada:
    • Elko
    • Winnemucca
    • Reno
  • California:
    • Truckee
    • Colfax
    • Roseville
    • Sacramento
    • Davis
    • Martinez
    • Richmond
    • Emeryville

Tappe consigliate in Illinois

Attrazioni ChicagoIn Illinois non ci sono fermate particolarmente valide oltre a Chicago, ma se viaggiate nel mese di giugno prendete in considerazione Galesburg. Se intraprendete questo viaggio non potete non essere appassionati di treni e proprio in questa cittadina si tengono ogni anno a giugno i Railroad Days. D’altra parte i treni sono una vera e propria attrazione a Galesburg, che ha anche un museo dedicato alle ferrovie.

Consigli su dove dormire a Chicago

Trova un alloggio a Galesburg

Tappe consigliate in Iowa

Snake Alley
Snake Alley, Burlington, Iowa. Foto di Loco Steve

Burlington, la prima fermata in Iowa è piccola ma curiosa. Questa cittadina di poco più di 25 mila abitanti ha tante storie da raccontare nonostante le sue ridotte dimensioni: se una delle sue colline fu a lungo chiamata Vinegar Hill per una fabbrica d’aceto che vi sorgeva sopra, la città stessa si portò sulle spalle il soprannome di Porkopolis per via della produzione di carne di maiale.

Qui vale la pena fermarsi soprattutto per due motivi. Il primo è che sorge sulle sponde del Mississippi, che fa da confine tra i due stati e sul quale è possibile fare belle passeggiate nei parchi che lo costeggiano e pagaiate in kayak. La seconda è che qui si trova Snake Alley: la strada più tortuosa del mondo. In confronto, la più celebre Lombard Street di San Francisco non è niente.

Trova un alloggio a Burlington

Tappe consigliate in Nebraska

nebraska fattoria

Anche la prima fermata in Nebraska, Omaha, è una sosta da non perdere. Anche Omaha è una città di confine, e anch’essa affacciata su uno dei fiumi più famosi d’America: il Missouri. Qui potrete scoprire un po’ di storia dei pionieri mormoni al Mormon Trail Center, o visitare una stazione d’altri tempi al Durham Museum, dove l’Art Déco incontra il mondo delle ferrovie.

Andate al Joslyn Castle e non dimenticate di scattare una foto alle locomotive di Kenefic Park: d’altra parte state facendo un epico viaggio in treno! A questa pagina trovate tutte le attività da fare ad Omaha.

L’altra migliore sosta in Nebraska è la piccola capitale dello stato: Lincoln. Considerate però che non ci sono molte attrazioni oltre all’imponente palazzo governativo e al museo di storia locale.

Trova un alloggio a Omaha

Trova un alloggio a Lincoln

Tappe consigliate in Colorado

Rocky Mountain National Park Colorado
Rocky Mountain National Park, Colorado

Come non fermarsi a Denver, in Colorado? La “Mile High City” è una vivace città dove i moderni grattacieli sono sovrastati dalle magnifiche cime delle Montagne Rocciose. Nel nostro articolo su Denver troverete consigli su tutto ciò che c’è da vedere e fare nella capitale del Colorado, dai bizzarri musei ai magnifici parchi.

Ma il motivo principale per cui vale la pena fermarsi qui sono le Rocky Mountains. Non rinunciate ad una gita di almeno mezza giornata per apprezzare alcuni degli stupendi panorami che hanno da offrire.

Escursione di mezza giornata alle Rocky Mountains

Consigli su dove dormire a Denver

Winter Park si trova a 2780 metri d’altitudine e si tratta di un piccolissimo borgo che si anima soprattutto in inverno per la stagione sciistica. Moltissime piste da sci partono da Winter Park e se percorrete la tratta in inverno potreste anche valutare una sosta sportiva di un giorno o due. Il treno ferma nella sottostante Fraser, ben collegata a Winter Park. Se invece viaggiate in estate, fermatevi piuttosto a Glenwood Springs, avventurandovi tra le montagne con un rafting o in bici attraverso lo scenografico Glenwood Canyon lungo le rive del fiume Colorado.

Trova un alloggio a Glenwood Springs

Grand Junction è l’ultima fermata del treno in Colorado, prima di varcare il confine con lo Utah. Proprio a fianco della cittadina si estende il Colorado National Monument. Purtroppo non ci sono autobus o tour organizzati per visitarlo: l’unico modo è noleggiare un’auto a Grand Junction.

Se avete almeno un paio di giorni a disposizione, potete sfruttare Grand Junction come base di partenza per alcune interessanti escursioni tra Colorado e Utah. I punti d’interesse a meno di due ore di auto da Grand Junction abbondano. Vicinissima, oltre al Colorado National Monument, c’è la McInnis Canyons National Conservation Area.

Potete percorrere la strada panoramica di Gateway oppure la spettacolare UT-128 sulle rive del Colorado, ai cui estremi vi aspettano la città fantasma di Cisco e la Castle Valley. Se avete abbastanza tempo a disposizione, i parchi nazionali di Arches e Canyonlands sono tra le meraviglie naturali imperdibili in Utah.

Trova un alloggio a Grand Junction

Tappe consigliate in Utah

Antelope Island State Park
Antelope Island State Park, Utah

In Utah scendete dal treno a Salt Lake City. Green River sarebbe vicina alle attrazioni citate nel caso di Grand Junction, ma a differenza della città precedente qui non sono disponibili autonoleggi: non avrete quindi la possibilità di visitare alcun parco o località dei dintorni. Le altre fermate sono poco interessanti, mentre Salt Lake City si presenta come una città piacevole da girare in una giornata ed è anche la porta d’accesso al grande lago salato che le dà il nome.

Tour di un giorno al grande lago salato

Tra le attrazioni principali ci sono Antelope Island (qui trovate il tour di riferimento) e la miniera di rame più grande del mondo (qui trovate il tour di riferimento). Potreste anche prendere in considerazione un tour organizzato di un giorno ad uno dei grandi parchi dello Utah, con partenza da qui.

I nostri consigli per dormire a Salt Lake City

Tappe consigliate in Nevada

reno nevada

In Nevada, le cittadine in mezzo al deserto attraversate della ferrovia non presentano grandissime attrazioni. Le consiglio solo se si ha abbastanza tempo a disposizione per programmare un gran numero di fermate, o se si preferisce fare una sosta in più in una città e dedicare meno tempo alle attrazioni naturalistiche citate per Colorado e Utah.

In particolare, Elko è conosciuta come una delle principali “Città western” della zona e il mio suggerimento è di fermarvi qui se il vostro viaggio è programmato nel mese di gennaio. Nel primo mese dell’anno infatti si tiene qui il National Cowboy Poetry Gathering, una vera e propria celebrazione dello stile di vita western. Tutto l’anno, se scendete dal treno ad Elko non rinunciate ad una visita al Western Folklife Center: il museo dello stile di vita dei cowboy.

Trova un alloggio a Elko

Viaggiate a febbraio? Allora fermatevi a Winnemucca per assistere al più grande rodeo del Nevada, un’esperienza senz’altro particolare, se vi piace il genere. Se vi ispirano le città fantasma, invece, noleggiate un’auto per scoprire le ghost town attorno a Winnemucca.

Reno invece, soprannominata “La più grande piccola città del mondo”, potrebbe essere un’opzione di sosta se volete vivere l’esperienza del gioco d’azzardo prima di uscire dai confini dello stato di Las Vegas.

Trova un alloggio a Winnemucca

Trova un alloggio a Reno

Tappe consigliate in California

Attrazioni Sacramento
Sacramento, California

Infine, in California fermatevi a Sacramento. La capitale dello stato del sole merita una visita di una giornata prima di giungere al capolinea della ferrovia. Leggete il nostro articolo dedicato  per scoprirne la old town, i musei e tutte le attrazioni di questa città. Per restare in tema ferroviario, da non perdere il Sacramento River Train: un tour di 3 ore su un vecchio treno diesel in ambientazioni da vecchio west.

I nostri consigli per dormire a Sacramento

Una volta scesi alla stazione di Emeryville, sarete ad Oakland. Nel nostro articolo dedicato trovate tutti i dettagli per una visita a questa cittadina interessante, ma spesso ignorata dai turisti perché messa in ombra dalla vicina San Francisco. Arrivare poi alla città del Golden Gate è molto semplice.

Come spostarsi da Emeryville/Oakland a San Francisco

I nostri consigli per dormire a San Francisco

Quanto costa e dove comprare i biglietti

california zephyr stazioni

Il tragitto diretto Chicago-Emeryville, parte dal prezzo base di 141 $. Ma attenzione: stiamo parlando di 51 ore di viaggio consecutive, in un normale posto a sedere. I sedili sono reclinabili ed è quindi possibile anche passarci la notte, ma se non siete abituati a viaggiare in maniera su mezzi pubblici notturni potreste trovare difficoltà a dormire.

Il prezzo cambia, ovviamente, se si vuole una cuccetta in cui poter dormire tranquillamente. La cabina standard da due posti costa 1000 $, quindi 500 $ a testa. Nella cabina avrete maggiore comfort ed intimità, ma non manca neanche la possibilità di muoversi negli altri vagoni del treno, soprattutto in quelli che offrono servizio di ristorazione.

È altamente probabile che il vostro viaggio non sarà né tutto su sedile, né tutto in cuccetta. Programmando tappe lungo il tragitto, potrete infatti risparmiare soldi per le tratte più brevi stando nel normale vagone pullman e magari optare per la maggiore comodità della cuccetta nelle tratte lunghe che prevedono la notte. A seconda di quante e quali tappe farete, la somma dei biglietti del treno vi costerà un po’ di più o un po’ di meno, ma restando nel range 140-500 $ a testa.

Per comprare i biglietti potete fare una ricerca sul sito indicato nel pulsante sotto, ricordando che, fra i risultati, il California Zephyr è quello con 0 cambi. Cliccando poi nel dettaglio verrà riportato anche il nome del treno California Zephyr. I biglietti sono rimborsabili per intero se cancellati entro 8 giorni dalla partenza, mentre una penale del 25% viene addebitata se viene cancellato successivamente.

Cerca biglietti per il California Zephyr

Itinerari consigliati

Abbiamo visto quali sono le fermate del treno e quali tra queste sono le tappe migliori, ma quanto ci vuole a compiere un viaggio sul California Zephyr che permetta di vedere tutto il meglio lungo il tragitto? Ho pensato a 2 itinerari, rispettivamente da due settimane e una settimana, che potete seguire alla lettera o rimodulare facilmente a vostro piacimento, per adeguare il viaggio alle vostre esigenze specifiche e ai vostri gusti personali in termini di città da visitare, bellezze naturali da esplorare, tempo a disposizione.

Itinerario di 15 giorni sul California Zephyr

California Zephyr itinerario 15 giorni
California Zephyr al confine tra Utah e Colorado. Foto di Loco Steve.

Per godersi al meglio tutte le bellezze disseminate lungo il percorso di questa mitica ferrovia l’ideale sono due settimane piene. Propongo di seguito un itinerario che può essere comodamente allungato o accorciato, semplicemente decidendo di stare più giorni in una determinata città o di cancellarla dal programma.

  • Giorni 1 e 2: Chicago. La grande metropoli sul lago Michigan ha moltissime cose da vedere e da fare. Un giorno è poco e consiglio di dedicarvi almeno una giornata piena oltre a quella del vostro atterraggio dopo il volo dall’Italia. Consigli su cosa vedere a Chicago
  • Giorno 3: da Chicago a Burlington. Dopo un’ultima mattinata a Chicago, alle ore 14 salite sul California Zephyr diretti a Burlington; arriverete alle 17.25 dopo aver attraversato l’Illinois ed essere passati sopra alle acque del Mississippi. Una passeggiata in centro prima di cenare e pernottare nella cittadina di confine, che potrete esplorare la mattina successiva.
  • Giorno 4: da Burlington a Omaha. Buona parte della giornata sarete a Burlinton, approfittatene per fare un giro a Snake Street e scoprire il Mississippi. Alle 17.25 prendete il treno fino ad Omaha, dove arriverete alle 22.55. Sarà l’occasione per cenare nella carrozza ristorante (oppure, acquistate la cena in città prima di salire a bordo). Visto l’orario, cercate un alloggio ad Omaha vicino alla stazione.
  • Giorno 5: da Omaha a Denver. Svegliandovi ad Omaha, avrete l’intera giornata per visitarla. La sera poi proverete l’esperienza della prima notte a bordo treno, prendendolo alle 23.05 in direzione Denver. Consigli su cosa vedere a Denver
  • Giorni 6 e 7: Devner e le Rocky Mountains. Il treno arriva a Denver alle 7.15 del mattino. Dedicate la giornata alla città, pernottate qui e il giorno successivo partecipate ad un’escursione sulle Montagne Rocciose. Anche la notte del secondo giorno trascorretela a Denver: avrete il treno la mattina presto. Consigli su cosa vedere nel parco delle Montagne Rocciose
  • Giorni 8, 9 e 10: Grand Junction e i parchi tra Colorado e Utah. Il treno parte da Denver alle 8.05 del mattino e arriva a Grand Junction alle 15.57. Durante il pomeriggio avete tempo di noleggiare un’auto e iniziare il vostro breve ma incredibile on the road attraverso una delle zone più spettacolari, dal punto di vista naturalistico, degli Stati Uniti (vedi il paragrafo sopra dedicato a questa zona per maggiori dettagli).
  • Giorno 11: da Grand Junction a Salt Lake City. Assicuratevi di tornare a Grand Junction in tempo per salire sul treno che parte alle 16.10. Arriverete a Salt Lake City alle 23.05: l’orario non è ottimale, ma in città non mancano gli alloggi e non è difficile trovarne uno vicino alla stazione ferroviaria.
  • Giorno 10: Salt Lake City. Una giornata intera può bastare per visitare la città. Se intendete fare escursioni nei dintorni, vi basterà aggiungere un giorno all’itinerario complessivo oppure partire un giorno prima da Grand Junction. La giornata termina alle 23.30, quando parte il treno da Salt Lake City verso Sacramento. Consigli su cosa vedere a Salt Lake City
  • Giorno 11: da Salt Lake City a Sacramento. La notte e la mattina trascorrono a bordo treno: arriverete a Sacramento alle 14.13. Trascorrete il pomeriggio nella capitale californiana, trovando qui un hotel per il pernotto. Consigli su cosa vedere a Sacramento
  • Giorno 12: da Sacramento a San Francisco. Sembra strano, ma non è possibile salire sul California Zephyr a Sacramento, città nella quale è consentita solo la discesa dal treno. In compenso, ci sono molti treni locali tra Sacramento ed il capolinea della tratta: Emeryville, ad Oakland. All’ora che riterrete opportuna, prendete un treno per Emeryville e da qui uno dei vari mezzi per San Francisco. Consigli su cosa vedere a Oakland
  • Giorni 13 e 14: San Francisco. Due giorni sono il minimo per visitare San Francisco. C’è così tanto da vedere e da fare che vi sembreranno troppo pochi. Guida di viaggio a San Francisco
  • Giorno 15: rientro in Italia.

Itinerario di 7 giorni sul California Zephyr

California Zephyr itinerario 7 giorni
Il California Zephyr in Colorado. Foto di Loco Steve.

Se non avete tempo a sufficienza per seguire l’itinerario da due settimane consigliato sopra, considerate che potete anche percorrere questo tragitto in una settimana, pur facendo una serie di soste interessanti.

La proposta che faccio di seguito riguarda soste nelle città che valgono la pena di essere visitate di per sé. Nulla vieta di fare soste diverse a seconda del vostro interesse, oppure di cancellarne alcune per poter dedicare del tempo anche alle visite dei parchi naturali citati nei paragrafi precedenti con partenza da Grand Junction.

  • Giorno 1: Chicago. Se il tempo stringe, anche una grande città come Chicago va visitata con più fretta. Se il vostro volo atterra al mattino, avrete buona parte di questo giorno oltre al mattino del giorno 2. Se invece atterrate tardi e siete interessati a visitare bene Chicago, potete semplicemente cancellare una delle tappe successive. Consigli su cosa vedere a Chicago
  • Giorno 2: da Chicago a Denver. Dopo la mattina a Chicago, prendete il treno alle ore 14. Attraversando Illinois, Iowa e Nebraska, arriverete in Colorado alle 7.15 del mattino successivo.
  • Giorno 3: Denver. Dedicate la giornata alla visita della città e pernottate qui. Consigli su cosa vedere a Denver
  • Giorno 4: da Denver a Salt Lake City. Alle 8.05 del mattino salite sul treno: viaggerete l’intera giornata ammirando dal finestrino le meraviglie naturali che Colorado e Utah hanno da offrire anche a chi è solo di passaggio. Arriverete alle 23.05, pronti per dormire in una nuova città.
  • Giorno 5: Salt Lake City. Dedicate la giornata alla visita della città. La sera, alle 23.30, prendete il treno diretto a Emeryville. Consigli su cosa vedere a Salt Lake City
  • Giorno 6: da Salt Lake City a San Francisco. Vi sveglierete in treno e continuerete a viaggiare sui binari fino alle 16.10, ora alla quale il convoglio si ferma al capolinea: Emeryville. Troverete facilmente un mezzo per raggiungere da qui San Francisco.
  • Giorno 7: San Francisco. Come nel caso di Chicago, anche San Francisco merita una visita di più giorni. A seconda degli orari dei vostri voli e di quanti giorni ulteriori potete avere a disposizione, scegliete se cancellare una o più tappe intermedie. Guida di viaggio a San Francisco

USA coast to coast in treno: da New York a San Francisco con il California Zephyr

USA coast to coast in trenoE se volessimo compiere un vero e proprio Coast to Coast degli Stati Uniti completamente in treno? Come abbiamo visto, questa linea ferroviaria collega Chicago con Emeryville, da cui si raggiunge comodamente San Francisco e quindi l’oceano Pacifico. La domanda è: com’è collegata Chicago con la costa atlantica?

Le possibilità sarebbero tante, ma la direttrice più rapida su rotaie è quella che mette in contatto Chicago con New York City. Dalla Grande Mela ci vogliono circa 19 ore di viaggio in treno (partenza alle ore 15.40, arrivo alle ore 9.50 del giorno successivo) per arrivare a Chicago. Il prezzo del biglietto parte da 90 $.  Anche in questo caso il viaggio può facilmente essere spezzato in più tappe, a seconda delle vostre esigenze.

Treno da New York a Chicago

Un’alternativa che vi propongo è quella di partire (o arrivare, se la partenza è prevista da San Francisco) da Boston. Il treno Boston-Chicago impiega 22 ore: parte alle 12.50 e arriva alle 9.50 del mattino successivo. I biglietti partono da 96 $. L’orario d’arrivo è lo stesso del treno che parte da New York, perché si tratta in effetti dello stesso treno. In pratica, i due treni partono rispettivamente da Boston e da New York e si incontrano ad Albany, dove i vagoni vengono uniti e proseguono come un unico convoglio.

Treno da Boston a Chicago

Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Andrea Cuminatto

Andrea Cuminatto

Giornalista e viaggiatore. Parlo spagnolo, inglese e sto imparando il russo. Più che vedere i luoghi, amo conoscere chi li abita.

Lascia un Commento

Disclaimer: I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Clicca qui per scrivere un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Assicurazione Sanitaria

assicurazione sanitaria usa

Assicurazione Sanitaria America: come scegliere la polizza migliore

L'assicurazione sanitaria in America è imprescindibile, ma non è facile orientarsi fra le polizze disponibili. Quali sono i criteri con cui scegliere un'assicurazione USA? Ecco una guida dedicata all'argomento...

Noleggio Auto USA

noleggio auto stati uniti

Noleggio Auto USA: consigli per un affitto macchina Low Cost

Alcune dritte fondamentali per noleggiare una macchina negli Stati Uniti al riparo da spiacevoli imprevisti e con un occhio al portafoglio. Le compagnie migliori, la documentazione necessaria, le coeprture assicurative, costi, tipologie di auto disponibili e molto altro...

Restiamo in Contatto

American Dream Routes

Voli Low Cost USA

voli low cost stati uniti

Voli USA Low Cost: come risparmiare per il volo negli Stati Uniti

La ricerca di un volo low cost può incidere notevolmente sul prezzo totale di una vacanza negli Stati Uniti. Ecco i nostri consigli per spendere il meno possibile affidandosi alle agenzie di voli online

Prontuario Low Cost

Pacchetti Viaggio USA

tour stati uniti

Tour Stati Uniti Organizzati

Pacchetti viaggio preconfezionati e personalizzati per gli Stati Uniti dell'Est, dell'Ovest e Coast to Coast. Un elenco di viaggi organizzati pensati appositamente per scoprire gli States!

Camper USA

camper stati uniti

Come noleggiare un camper in USA?

Una guida dettagliata con tutte le informazioni necessarie per noleggiare un camper negli Stati Uniti e preparare un viaggio on the road indimenticabile!

Noleggio Moto USA

noleggio moto usa

Noleggia una moto in USA

Come noleggiare una moto per il tuo On The Road in USA?

Se stai organizzando un viaggio in USA dovrai occuparti di molti aspetti: prenotazione di voli, alberghi, assicurazione, noleggio auto, la documentazione necessaria, le modalità di pagamento, l'utilizzo del telefono, internet e molto altro... nella nostra sezione dedicata alle risorse di viaggio ti spieghiamo tutto quello che ti serve per preparare il tuo viaggio negli States

Vai a New York?

Aggiungi Viaggi-USA alla tua schermata Home

Aggiungi
×
Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli di viaggio e le migliori offerte USA per email...