Viaggi-USA.itRisorse di ViaggioQuanto costa andare in California (e parchi)? Budget per un road trip nella West Coast
Risorse di Viaggio

Quanto costa andare in California (e parchi)? Budget per un road trip nella West Coast

Quanto costa andare in California
Quanto costa andare in California e nei parchi del South West? Preventivo per un road trip

“California dreamin’ / On such a winter’s day”, cantavano i The Mamas And The Papas: quanti sono gli amanti degli USA che – quando si affaccia l’inverno uggioso – cominciano a sognare di tornare nella soleggiata California? Per non parlare di chi, non essendoci ancora stato, si deve accontentare di fantasticare aspettando il giorno in cui quel sogno diverrà realtà.

Ma se è vero che sognare non costa niente, è altrettanto vero che, nella realtà dei fatti, il maggior ostacolo per un viaggio del genere è proprio quello economico, tanto che le domande sono sempre le stesse: “Quanto costa un viaggio in California? Posso permettermelo?”.  Proviamo a dare qualche risposta.

Cominciamo col numero di giorni: un tour della California – solitamente esteso anche ai parchi di altri stati della West Coast come Nevada, Arizona e Utah – può durare dai 10 ai 20 e più giorni, quindi ho deciso di orientarmi su 15 giorni, e su questa base formulare un preventivo di spesa che comprenda tutte le voci principali: voli, noleggio auto, hotel, assicurazione sanitaria, attività turistiche (pass, escursioni ecc.) e pasti. A ciascuna di queste voci dedicherò un paragrafo dettagliato: buona lettura!

Voli

quanto costa un viaggio in california

Sono principalmente due gli aeroporti da prendere in considerazioni: Los Angeles e San Francisco, con quest’ultima che è leggermente più costosa da raggiungere in aereo. La prima cosa da stabilire è però se il vostro volo sarà solo su un aeroporto (andata e ritorno) o su ambedue (volo con destinazioni multiple).

magliette usa e new york

Viaggi-USA SHOP: Magliette, felpe e gadget per gli amanti degli States!

Cerchi magliette, felpe e altri gadget a tema Stati Uniti, New York o viaggi on the road? Abbiamo creato Viaggi-USA Shop, il negozio per gli amanti delle bellezze degli States!

Se volete farvi un’idea più precisa, ho trattato esaurientemente l’argomento nell’articolo dove conviene volare in California: leggendo l’articolo, capirete che se volete risparmiare un bel po’ di denaro, dovrete tenere in considerazione l’idea di atterrare e ripartire da Los Angeles senza inserire San Francisco nel programma, ma dedicando qualche giorno in più ai parchi o, perché no, inserendo San Diego nell’itinerario.

Modelli di itinerario
Per saperne di più su quest’ultima possibilità, date un’occhiata al nostro tour della West Coast in 15 giorni. Se invece volete sapere come organizzare un giro della California + Parchi in 15 giorni inserendo sia San Francisco che Los Angeles, leggete il mio diario di viaggio (prima, seconda e terza parte) oppure il nostro ebook “West Coast: Città e Parchi in 15 Giorni“.

Ma i costi? Prendiamo dunque come punto di riferimento l’aeroporto di Roma, poiché da qui partono gli unici voli diretti verso San Francisco e Los Angeles. Come periodo dell’anno scegliamo a titolo d’esempio il periodo di agosto, che è molto frequente per i viaggi. Chiaramente, essendo un periodo di alta stagione, è possibile che i prezzi siano più alti rispetto ad altri mesi, ma prenotando con un certo anticipo si possono trovare anche delle buone occasioni. Facendo qualche preventivo per 2 persone (max 1 scalo per tratta), ecco qualche prezzo indicativo per le date 1-15 agosto (prezzi a persona):

  • Voli andata e ritorno:
    • da Roma a Los Angeles: da 640 euro (1 scalo); da 780 euro (voli diretti)
    • Da Roma a San Francisco: da 650 euro (1 scalo); da 900 euro (voli diretti)
  • Voli con destinazioni multiple:
    • Roma -San Francisco / Los Angeles- Roma: da 650 euro (1 scalo); da 920 euro (voli diretti).
    • Roma – Los Angeles / San Francisco – Roma: da 670 euro (1 scalo); da 1000 euro (voli diretti).

Cerca il tuo volo

E nei mesi di bassa stagione?

Chiaramente durante i mesi di bassa stagione (ad esempio febbraio), si spendono cifre molto inferiori. Qualche esempio?

  • Voli andata e ritorno:
    • da Roma a Los Angeles: da 460 euro (voli diretti)
    • da Roma a San Francisco: da 420 euro (1 scalo).
  • Voli con destinazioni multiple:
    • Roma -San Francisco / Los Angeles- Roma: da 530 euro (1 scalo e 1 diretto)
    • Roma – Los Angeles / San Francisco – Roma: da 635 euro (1 scalo)

Al link sottostante, troverete tutti i nostri consigli su come strappare un tariffa low cost per i voli negli USA.

Trova voli low cost per gli USA

Volo + hotel

Infine non dimenticate che potete anche approfittare delle offerte volo+hotel di Expedia, che permettono di risparmiare parecchio sulla prenotazione combinata dei due servizi. Ricordate però che anche l’aeroporto italiano e quello americano deve essere sempre gli stessi, sia per il volo di andata che quello di ritorno, e che chiaramente dovete dormire almeno una notte nella città di destinazione. L’offerta non vale quindi per i voli con destinazioni multiple.

Ecco qualche esempio, calcolando una permanenza in hotel di 3 giorni nella città di atterraggio nel periodo 1-15 agosto (prezzi a persona):

  • da Roma a Los Angeles: da 1360 euro (voli diretti A/R, 3 notti in hotel 3* a Downtown Los Angeles)
  • da Roma a San Francisco: da 1700 euro (1 scalo A/R, 3 notti in hotel 3* a Union Square)

Cerca un’offerta volo+hotel

Alloggi

hotel-città-usa

Come già accennato e come avrai facilmente intuito dal prezzo del volo+hotel,  San Francisco è la città della California dove si spende di più per l’albergo. Siccome per la visita della città è consigliata una permanenza di minimo 2-3 notti, per l’alta stagione bisogna mettere in conto minimo 280-380 euro per trovare una camera hotel soddisfacente in una zona strategica della città (sì, perché ce ne sono anche di pericolose!). Se invece volete risparmiare un po’ (ma perdere più tempo per gli spostamenti), potete seguire i consigli su dove dormire fuori da San Francisco, vicino alle stazioni della BART.

I nostri consigli per l’alloggio a San Francisco

Per le altre grandi città (2 notti a Los Angeles, 1-2 notti a San Diego e aggiungiamo anche 1 notte a Las Vegas), ce la si può cavare con prezzi più bassi, rimanendo su cifre che vanno dagli 80 ai 120 euro a notte minimo, a seconda del tipo di alloggio: per esempio Los Angeles è così grande che non si fa fatica a trovare un motel in una zona un po’ periferica a prezzi ragionevoli! Voi direte: e poi come mi sposto? Facile, con l’auto: a Los Angeles è normale macinare chilometri per andare da una parte all’altra della città.

A Las Vegas, invece, ci sono gli hotel a tema: non tutti sono costosi come si può credere, quindi date un’occhiata al nostro articolo di approfondimento. Se invece non volete dormire nei folli alberghi della Strip, leggete questo approfondimento: qualcosa si può risparmiare.

I nostri consigli per l’alloggio a Las Vegas

E per l’eventuale on the road nei parchi? La prima regola è muoversi in anticipo, perché molto spesso le aree di interesse naturale sono remote, in montagna o sperdute nel deserto. Le occasioni si trovano, i motel non mancano, ma mai ridursi all’ultimo momento, perché sennò si rischia di pagare molto più del previsto. Per una notte in motel mettete in conto dai 40 ai 100 euro, se invece volete dormire in un lodge all’interno dei parchi o in un hotel di categoria superiore si va dai 100-120 euro in su.

Consigli strategici su come prenotare gli alloggi

Consigli specifici per singola destinazione

Noleggio auto

Top Ten California

Anche qui conta molto il progetto di viaggio che avete in mente. Se da una parte è sicuro che la macchina vi servirà per fare tutto l’on the road, non lo è altrettanto nel caso decidiate di visitare determinate città. Qualche esempio? Se atterrate a San Francisco e ci rimanete per 3 giorni, potrete evitare di noleggiare da subito l’auto ritirandola solo al momento di partire per l’on the road dei parchi; se invece atterrate a Los Angeles, ne avrete bisogno dopo l’atterraggio.

Allo stesso modo, se partite da Los Angeles e l’ultima tappa è San Francisco, potrete lasciare l’auto non appena arrivate in città e visitarla a piedi o con i mezzi, raggiungendo poi l’aeroporto con i treni BART. Anche a San Diego e Las Vegas ce la si può cavare senza l’auto, quindi se queste due città sono la prima o l’ultima tappa della vostra vacanza, potete risparmiare un po’ lasciandola in anticipo (o ritirandola in ritardo).

Altro da sapere?

  • C’è il capitolo drop-off (nota anche tassa One-Way), la tassa che si paga nel caso si ritiri l’auto in una città e la si riconsegni in un’altra. Raramente si sfugge a questa tassa, specialmente nei mesi di alta stagione, però non è escluso che tra California e Nevada vi esimano dal pagarla. Chiaramente questo problema non si pone nel caso abbiate scelto di fare voli andata e ritorno sullo stesso aeroporto.
  • Citiamo anche gli accessori extra, uno su tutti il navigatore GPS, che quasi mai è incluso nel noleggio e può costare 10-15$ al giorno. Il costo non è indifferente, quindi valutate se in alternativa usare il navigatore GPS del vostro cellulare con le mappe offline.
  • Per quanto riguarda il guidatore aggiuntivo, cercate sempre di acquistare tariffe che lo includono, sennò pagherete circa 12-14$ al giorno.

Ricapitolando, nella peggiore delle ipotesi, pagherete il noleggio per 14-15 giorni, ma se visitate San Francisco e/o San Diego potete anche ritirarla per un tempo ridotto e pagare solo 10-12 giorni di noleggio. Per 12 giorni nella prima quindicina d’agosto, i costi del noleggio di un’auto intermedia partono da un minimo di 320 euro. Volendo noleggiare un’auto di categoria superiore si va dai 350 agli 850 euro. Nel caso sia prevista la tassa drop off, si può pagare un sovrapprezzo variabile a seconda del periodo, del tipo d’auto e della disponibilità in agenzia.

I nostri consigli per il noleggio auto

Quanto si spende per la benzina?

Negli Stati Uniti la benzina si misura in galloni, e questo potrebbe mettervi in difficoltà con il calcolo. Vi posso però già tranquillizzare: la benzina costa meno che in Italia. Il punto è che il vostro on the road vi farà totalizzare parecchi chilometri, e potreste trovarvi a fare il pieno ogni 2 giorni, anche in zone remote dove il carburante costa un po’ di più. Per fare un calcolo approssimativo di quanto vi verrà a costare, date un’occhiata al nostro articolo dedicato, dove troverete un sito che vi dice i prezzi della benzina stato per stato.

E i pedaggi?

Le strade a pedaggio sono una rarità in tutti gli Stati Uniti. In molti stati sono completamente assenti, ma in California ce ne sono alcune: una di quelle che potreste trovarvi a percorrere è la 17 Mile Drive a Monterey, oltre al Golden Gate Bridge e all’Oakland Bay Bridge di San Francisco. Non si tratta comunque di cifre ingenti.

Assicurazione sanitaria/viaggio

assicurazione annullamento viaggio cosa copre

Come saprete, questo è un punto fondamentale sul taccuino di ogni persona che stia organizzando un viaggio in USA: per quanto non sia obbligatorio per legge stipulare un’assicurazione di viaggio, nei fatti lo è. Sul nostro sito trovate un ricco approfondimento sull’assicurazione di viaggio, con dritte, suggerimenti e consigli specifici sulle compagnie assicurative più affidabili per i viaggi oltreoceano. Per un viaggio di 15 giorni si spendono dai 46 ai 116 euro a persona a seconda delle coperture desiderate e della compagnia prescelta. Per fare un preventivo più preciso, dai un’occhiata al link sottostante.

Consulta la nostra tabella di comparazione

Attività turistiche

merrick-monument-valley.

Per quante possono essere le esigenze di ogni singolo viaggiatore, è questo il calcolo più difficile da fare. Tuttavia, per la mia esperienza, posso proporre una cifra minima da mettere in conto, che comprende alcuni must-see e degli strumenti utili per risparmiare sugli ingressi. In pratica, una buona base per il tour.

  1. la tessera parchi: costa 80$ e permette di entrare in tutti parchi nazionali. In questo articolo trovate qualche info in più.
  2. il tour ad Alcatraz: un viaggio in California senza San Francisco è un’occasione persa, e una visita di San Francisco senza un tour ad Alcatraz lo è altrettanto! Il costo parte dai 39$ a persona.
  3. un parco divertimenti a tema: tra i molti altri, a Los Angeles ci sono gli Universal Studios e Disneyland, due parchi a tema famosi in tutto il mondo. Se andate in città, almeno l’ingresso per un parco mettetelo in conto! I prezzi partono dai 109$ a persona.
  4. il tour all’Antelope Canyon: un tesoro naturale imperdibile, non visitabile in autonomia. Nessuno lo salta durante un tour di California e Parchi! Il tour all’Antelope Canyon costa intorno ai 65-70$ a persona.
  5. l’ingresso alla Monument Valley: essendo in territorio Navajo, l’ingresso alla strepitosa Monument Valley non è incluso nella tessera parchi. Il costo d’ingresso è di 20$ per veicolo.

Il totale è quindi di circa 263$ a persona. Questo calcolo esclude tutti gli State Park e gli altri monumenti, musei e attrazioni non inclusi nelle categorie e negli esempi citati.

Documentazione

Nel nostro sito troverete un’intera sezione dedicata ai documenti per il viaggio in USA: in sintesi, per entrare negli Stati Uniti vi occorreranno il passaporto e l’Esta. Se non avete il passaporto o dovete rinnovarlo, dovrete mettere in conto la spesa per le pratiche amministrative; per quanto invece riguarda l’Esta, dovrete sostenere un costo di 14$. Per saperne di più, leggete il nostro articolo dedicato all’Esta.

Pasti

hamburger usa

Dipende da voi! Dalla tipologia di ristoranti che volete frequentare, dai cibi che volete mangiare, da quante volte volete mettervi a sedere a tavola, se vi accontentate anche di pasti frugali comprati al supermercato tra una tappa e l’altra. Di solito, durante i miei on the road in USA tra i parchi, decido di fare una colazione energetica, pranzare al volo comprando qualcosa al supermercato (spesso li trovate aperti 24 ore su 24) e poi di mangiare al ristorante la sera (occhio, non è raro che i ristoranti chiudano alle 21.30-22). Quando prenotate l’hotel, cercate di assicurarvi tariffe che includono la colazione per risparmiare tempo e denaro. Se invece volete riempirvi la pancia la mattina con una colazione completa all’americana (pancakes, uovo, bacon, fagioli ecc.), spenderete un po’ di più, ma potreste arrivare anche al pomeriggio senza sentire fame.

Se volete seguire il mio esempio, mettete in conto 5-10$ per la colazione, un massimo di 10$ per il pranzo al market e 25-40$ a testa per la cena.

Accessori extra

Se il vostro operatore telefonico non ha un’offerta soddisfacente, il primo accessorio che dovrete procurarvi è una SIM americana prepagata che vi permetta di avere una connessione internet illimitata: nell’era dei social, è impensabile fare un viaggio in California senza condividere le foto con amici e familiari! Nell’articolo indicato qua sopra ho consigliato una SIM prepagata molto affidabile, provata sul campo e facilmente acquistabile su Amazon. Il costo per 15 giorni è di circa 39 euro.

Oltre alla prepagata, dovrete comprare gli adattatori per le prese di corrente (circa 7 euro). Infine vi potrebbero essere utili mappe, guide cartacee e tutta una serie di accessori che abbiamo sintetizzato nel nostro articolo cosa portare in valigia per gli USA.

Totale minimo di spesa per due persone

Ecco dunque quanto può costare al minimo un viaggio in California e parchi (prezzo per due persone):

  • volo (1 scalo): 1280 euro
  • noleggio auto: 320 euro
  • hotel: 1000 euro
  • benzina: 225 euro
  • assicurazione viaggio: 92 euro
  • attività turistiche: 470 euro
  • documentazione: 25 euro
  • pasti: 600 euro
  • accessori extra (SIM + adattatori prese): 92 euro

Totale: 4104 euro

Come prenotare tutto in modo semplice e rapido?

prontuario-low-cost

Abbiamo creato un prontuario low cost che permette di prenotare tutti questi servizi in modo rapido, confrontando le offerte disponibili. In questo modo potrete tenere d’occhio facilmente tutte le voci di spesa del vostro viaggio!

Usa il prontuario

 

Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Bernardo Pacini

Bernardo Pacini

Nella vita faccio il redattore editoriale e il copywriter, e ho alle spalle alcune pubblicazioni di poesia. Tra le mie passioni, oltre ai viaggi, la letteratura, la musica sperimentale, la Fiorentina e la buona cucina.

6 Commenti

Disclaimer: I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Clicca qui per scrivere un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Buongiorno Bernardo, avrei bisogno di qualche consiglio/informazione: siamo una famiglia di 4 persone (2 adulti e 2 bambini di 11 e 4 anni) e stiamo programmando un tour della California e dei parchi Usa Ovest di 15gg tra fine agosto e inizio Settembre con partenza da S.Francisco, passare da Las Vegas, poi Los Angeles e ritorno a S.Francisco.
    Pensavamo di visitare lo Yosemite e il Sequoia NP, Death Valley e il Grand Canyon, di seguito i dettagli dell'itinerario che avevamo pensato:
    - S.Francisco (2 notti)
    - S.Francisco - El Portal (1 notte) passando da Oakland
    - Yosemite (1 notte a Fresno)
    - Sequoia (1 notte a Visalia)
    - Visalia - Death Valley (1 notte) passando da Lake Isabella
    - Death Valley - Las Vegas (2 notti)
    - Las Vegas - Grand Canyon (1 notte) facendo la Route 66
    - Grand Canyon - Laughlin (1 notte) facendo la Route 66
    - Laughlin - Santa Monica (3 notti) facendo la Route 66
    - Santa Monica - Monterey (1 notte) facendo la US1
    - Monterey - San Francisco facendo la Pacific Coast Highway
    Ti sembra corretto come tragitto oppure me ne puoi consigliare uno migliore?
    Mi potresti indicare i luoghi, in base al tragitto, dove prenotare gli hotel x dormire?
    Quando è meglio prenotare i voli e l'auto a noleggio?
    Qualsiasi tuo consiglio è ben accetto.
    Intanto ti faccio i complimenti per il sito e ti ringrazio!
    Rimango in attesa di una tua risposta.

  • Ciao io e mia moglie partiremo per l'America a luglio prossimo, sto cercando di buttare giù il migliore programma possibile, alla fine di giorni e giorni avremmo optato per questo itinerario:

    2/3 notti San Francisco (Alcatraz+City)
    1 notte Yosemite (Mammoth Lakes)
    1 notte Death Valley (Pahrumps o dentro la DV)
    1 notte Bryce
    2 notti Moab (Arches+Canyonlands)
    1 notte Monument Valley o Page (Bluff o Page) da Page vogliamo vedere (Antelope Up o Power, Horseshoe Bend e Lake Powell)
    1 notte Page o Monument Valley (Page o Bluff) da Page vogliamo vedere (Antelope Up o Power, Horseshoe Bend e Lake Powell)
    1 notte Grand Canyon
    1/2 notti Las Vegas
    2/3 notti Los Angeles (costa tipo Torrance)

    Secondo Te può andar bene?

    Consigli da darmi???

    Grazie immensamente per il tempo dedicatomi. Saluti, Rosario.

    • Ciao Rosario, ho qualche dubbio sul passaggio da Pahrump/DV a Bryce, in quanto sono oltre 5 ore di macchina + visita del parco. Forse dovresti prevedere una tappa intermedia (Las Vegas o St. George) per accorciare il viaggio. Poi, il viaggio da Bryce a Moab lo farai tramite la Ut-12? In tal caso ti ci vorrà un po' per arrivare, perché le cose da vedere sul tragitto sono molte. Comunque se hai previsto due notti a Moab ce la farai ampiamente.
      Dopo Moab la cosa più naturale è andare alla Monument Valley visitando rapidamente eventualmente le bellezze a sud di Moab prima del parco, poi pernottare in zona, e poi andare a Page per visitare le cose che hai detto, dormendo poi nella cittadina. Ricordati che l'Antelope Canyon va prenotato! Da lì in poi il programma va bene, anche se io dormirei solo una notte a Las Vegas, aggiungendo una notte tra Death Valley e Bryce come ti dicevo: ci sono molte cose da vedere sul tragitto tra Las Vegas e Bryce, come leggi qui. 3 notti a Los Angeles sono un buon periodo, ma puoi anche tagliarne una e rendere più tranquillo l'on the road, ad esempio dedicando un po' più di tempo alla zona tra Bryce e Moab, che merita tantissimo. Oppure visitando Zion prima di Bryce. Io avrei fatto così:

      2-3 notti San Francisco (Alcatraz+City) (ultima notte sarebbe meglio farla in avvicinamento a Yosemite)
      1 notte Yosemite (Mammoth Lakes)
      1 notte Death Valley (Pahrumps o dentro la DV)
      1 notte Springdale per visitare Valley of Fire
      1 notte Bryce
      1 notte Green River per visitare Capitol Reef
      1 notte Moab -> arrivare a Moab tramite la UT-128 e visitare Island in the Sky
      1 notte Bluff (visita di Arches e spostamento verso sud fino a Bluff o Monticello)
      2 notti Page (visita Monument Valley e spostamento a Page. Pernottamento e visita delle bellezze il giorno dopo con ulteriore pernottamento a Page)
      1 notte Grand Canyon (consigli qui)
      1 notte Las Vegas
      2 notti Los Angeles (costa tipo Torrance)


      firma viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

Assicurazione Sanitaria

assicurazione sanitaria usa

Assicurazione Sanitaria America: come scegliere la polizza migliore

L'assicurazione sanitaria in America è imprescindibile, ma non è facile orientarsi fra le polizze disponibili. Quali sono i criteri con cui scegliere un'assicurazione USA? Ecco una guida dedicata all'argomento...

Noleggio Auto USA

noleggio auto stati uniti

Noleggio Auto USA: consigli per un affitto macchina Low Cost

Alcune dritte fondamentali per noleggiare una macchina negli Stati Uniti al riparo da spiacevoli imprevisti e con un occhio al portafoglio. Le compagnie migliori, la documentazione necessaria, le coeprture assicurative, costi, tipologie di auto disponibili e molto altro...

Restiamo in Contatto

American Dream Routes

Voli Low Cost USA

voli low cost stati uniti

Voli USA Low Cost: come risparmiare per il volo negli Stati Uniti

La ricerca di un volo low cost può incidere notevolmente sul prezzo totale di una vacanza negli Stati Uniti. Ecco i nostri consigli per spendere il meno possibile affidandosi alle agenzie di voli online

Prontuario Low Cost

Pacchetti Viaggio USA

tour stati uniti

Tour Stati Uniti Organizzati

Pacchetti viaggio preconfezionati e personalizzati per gli Stati Uniti dell'Est, dell'Ovest e Coast to Coast. Un elenco di viaggi organizzati pensati appositamente per scoprire gli States!

Camper USA

camper stati uniti

Come noleggiare un camper in USA?

Una guida dettagliata con tutte le informazioni necessarie per noleggiare un camper negli Stati Uniti e preparare un viaggio on the road indimenticabile!

Noleggio Moto USA

noleggio moto usa

Noleggia una moto in USA

Come noleggiare una moto per il tuo On The Road in USA?

Vai a New York?

Se stai organizzando un viaggio in USA dovrai occuparti di molti aspetti: prenotazione di voli, alberghi, assicurazione, noleggio auto, la documentazione necessaria, le modalità di pagamento, l'utilizzo del telefono, internet e molto altro... nella nostra sezione dedicata alle risorse di viaggio ti spieghiamo tutto quello che ti serve per preparare il tuo viaggio negli States

Aggiungi Viaggi-USA alla tua schermata Home

Aggiungi
×
Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli di viaggio e le migliori offerte USA per email...