Viaggi-USA.itCittà USASan Francisco Guida di ViaggioSan Francisco Trip PlannerDove dormire a San Francisco: quartieri e zone consigliate
Città USA San Francisco Guida di Viaggio San Francisco Trip Planner

Dove dormire a San Francisco: quartieri e zone consigliate

Dove dormire a San Francisco consigli
Consigli su dove dormire a San Francisco

San Francisco è considerata non a torto una delle città più vivaci degli Stati Uniti per la sua ricchezza di attrazioni e luoghi da visitare. Se vi siete già fatti un’idea delle principali cose da vedere, è arrivato il momento della scelta della zona dove dormire e, come in tutte le città, anche qui per quanto riguarda la scelta dell’albergo ci sono quartieri più o meno adatti, e i fattori da considerare sono essenzialmente 2: la sicurezza dell’area e il collegamento con le principali attrazioni cittadine.

Di seguito trovate quindi una mia selezione di zone papabili, con alcune strutture consigliate per l’alloggio (hotel, B&B, ostelli…), ma anche qualche dritta utile per risparmiare sui prezzi, che a San Francisco non sono proprio bassi (difficile scendere sotto i 100-120 euro a notte). Vediamo allora i quartieri e le zone migliori per trovare un alloggio a San Francisco.

Consiglio: hai bisogno di un itinerario collaudato e pronto all'uso? Dai una occhiata ai nostri ebook American Dream Routes, consultabili su computer, tablet e smartphone, e completi di percorso day by day, cartine interattive, suggerimenti su dove alloggiare e molto altro!

Quartieri turistici: Fisherman’s Wharf, Ferry Building e Union Square

Il cuore di San Francisco batte in tre punti differenti: Fisherman’s Wharf, quartiere dall’atmosfera divertente e contagiosa; Ferry Building, ideale per passeggiate sul lungomare ed esperienze gastronomiche; Union Square, centro nevralgico della Downtown.

Fisherman’s Wharf: il quartiere del divertimento

Dove dormire a San FranciscoPer chi ha voglia di divertirsi a San Francisco, Fisherman’s Wharf è l’ideale: punto di attracco per le barche da pesca (con il suo famoso molo 39) è la zona dove dormire per chi vuole trovarsi a pochi passi da negozi, ristoranti e locali di ogni genere.

Essendo un quartiere particolarmente commerciale è possibile trovare botteghe delle più stravaganti e uniche. Dormire qui significa essere costantemente a contatto con l’anima più vivace e festaiola di San Francisco, come puoi leggere nel nostro articolo pensato per chi vuole visitare Fisherman’s Wharf.

magliette usa e new york

Viaggi-USA SHOP: Magliette, felpe e gadget per gli amanti degli States!

Cerchi magliette, felpe e altri gadget a tema Stati Uniti, New York o viaggi on the road? Abbiamo creato Viaggi-USA Shop, il negozio per gli amanti delle bellezze degli States!

Se scegliete di dormire in questa zona, avrete modo di avvistare i molti leoni marini che vengono a riposarsi sul molo, sarete vicino all’imbarco per l’isola di Alcatraz, troverete facilmente del buon pesce fresco e i migliori ristoranti italiani di North Beach saranno a distanza raggiungibile.

Si tratta poi di una delle scelte migliori per trovarsi nei pressi del famoso ponte Golden Gate, tappa immancabile per ogni buon soggiorno a San Francisco che si rispetti.

Alcuni hotel in cui pernottare? Eccoli:

  • Argonaut Hotel: altro che il Vello d’oro di mitologica memoria… qui si entra davvero in un mondo marinaro di alta classe! Gli arredi, tutti in blu e bianco, si rifanno alla tradizione marinaresca, che viene interpretata in chiave lusso. Le camere e il ristorante hanno tutto quello che serve per far sentire l’ospite a proprio agio.
  • The Warf Inn: oltre al prezzo, un po’ sotto la media alta di San Francisco, il maggior pregio di questo motel è la posizione a due passi dal Pier 39. Ah no, ce n’è un altro, ed è ancora più allettante: il parcheggio incluso nel prezzo!

Trova un alloggio al Fisherman’s Wharf

Ferry Building: il buongiorno si vede dal mattino

Dove dormire a San FranciscoLa scelta dell’albergo o del B&B, nel caso di una città così varia come San Francisco, è meglio che ricada il più vicino possibile alle zone centrali della città, in modo da raggiungere in breve tempo le aree di maggior interesse.

Un’ottima zona dove alloggiare a San Francisco è l’area vicino al Ferry Building: è qui che si trova il Ferry Plaza Farmers Market, in cui è possibile trovare bancarelle di ogni tipo e scegliere tutto quello che più ci aggrada per la colazione.

Una volta usciti dall’edificio andate ad ammirare una vista mozzafiato sull’oceano, facendo tranquillamente il vostro breakfast godendo di un’atmosfera unica e avvolgente (non a caso lo abbiamo consigliato nel nostro articolo su dove fare colazione a San Francisco).

La sua particolare ubicazione geografica rende questa zona molto piacevole non solo per pernottare, ma anche per fare una bella passeggiata sul lungomare, ammirando la baia. Ecco alcuni alloggi consigliati:

  • Hyatt Regency San Francisco: standard molto alti per questo hotel di lusso, situato in ottima posizione vicino al Ferry Building. Le camere con vista sulla baia sono dotate di tutto il necessario, e anche di più!
  • Hotel Griffon: qualche stella in meno per questo hotel, ma portafoglio un po’ più pesante nella tasca dei pantaloni. Siamo su The Imbarcadero, a due passi dalla zona d’interesse e l’hotel è tradizionale, con camere piccole e funzionali. Buono soprattutto per la posizione.

Trova un alloggio in zona Ferry Building

Union Square: dove alloggiare in centro città

Dove dormire a San FranciscoIl cuore della città è sicuramente Union Square. Ricca di hotel di lusso (ma non solo, per fortuna), negozi, teatri e bei monumenti è un’ottima meta per chi cerca una vacanza confortevole. In questa zona infatti avrete accesso a moltissimi servizi, così come ai principali trasporti cittadini sia per l’aeroporto (linea BART) che per le attrazioni circostanti (Muni e i caratteristici Cable Car).

È decisamente piacevole passeggiare per il quartiere e se avete la possibilità di pernottare in questo punto nevralgicodella città potrete spostarvi facilmente anche verso il quartiere finanziario, dove ammirare il Transamerica Pyramid, costruzione simbolo che sembra rievocare le atmosfere dei migliori action movie stile Blade Runner. Date un’occhiata a questi alloggi:

  • Park Central San Francisco: punti di forza di questo bellissimo albergo a Union Square? La posizione: è vicino a tutte le attrazioni del centro e ai mezzi pubblici; la splendida vista sul Distretto finanziario che si gode dai finestroni delle camere; la splendida hall e le sale comuni in stile moderno.
  • Beresford Hotel: più UK che USA, questo albergo, almeno a vederlo dall’esterno… e in effetti il pub collegato a questo semplice hotel potrebbe confermarne la natura anglosassone. Camere non chic, ma funzionali; prezzo onesto, senza dimenticare che siamo in centro a San Francisco…

Trova un alloggio in Downtown San Francisco

Quartieri più economici: Chinatown, Cow Hollow e Marina District

Specialmente nei giorni feriali, in questi distretti si possono trovare soluzioni più economiche. Tuttavia, se nel caso di Chinatown siamo praticamente in centro, i motel di Marina e Cow Hollow sono invece più lontani. In compenso si riduce di parecchio la distanza dal Golden Gate Bridge e l’atmosfera è tranquilla.

Chinatown: la soluzione low cost per il centro di San Francisco

Dove dormire a San FranciscoLasciare Union Square e, dopo 5 minuti, trovarsi al cospetto della Dragon Gate è un’esperienza un po’ straniante: Chinatown non è solo il quartiere asiatico di San Francisco, ma più correttamente un vero e proprio mondo a sé.

Ve ne accorgerete facendo due passi per Grant Avenue o immergendovi nella colorata Waverly Place: sulla strada si affacciano palazzi dalle architetture orientali, templi taoisti e buddisti, rivendite, negozi, ristoranti orientali e centri culturali dove si approfondisce la cultura cinese, con una particolare attenzione al tema dell’integrazione a San Francisco.

Non a tutti può piacere l’idea di pernottare nei pressi di un quartiere etnico dalle caratteristiche così marcate, ma ci sono importanti 3 vantaggi: in primis, la posizione. Chinatown si trova in un punto strategico per visitare zone centrali di San Francisco a piedi: Union Square e il Financial District sono a 5-10 minuti a piedi, Ferry Building, Fisherman’s Wharf e il Pier 33 a poco più di una ventina.

La sicurezza: il quartiere è tranquillo sia di giorno che di notte. L’economicità: specialmente nei weekend, i prezzi degli hotel di Chinatown tendono a essere un po’ più bassi rispetto agli altri quartieri centrali della città.

  • Omni San Francisco: struttura di grande classe con sistemazioni eleganti e caratterizzate da un lusso raffinato. L’hotel si trova vicino su California Street, una strada tranquillamente “americana” a due passi dalle vie colorate del quartiere cinese.
  • SW Hotel: ai confini settentrionali del quartiere, non lontano da Embarcadero, si trova il SW Hotel. Se vi piace la beat generation, sappiate che siete a due passi dalla celebre libreria City Light. Il rapporto qualità-prezzo è interessante: nel weekend di dicembre si spendono poco più di 100 euro a notte, colazione inclusa. Sembra tanto, ma hey: sei a San Francisco!

Trova un alloggio a Chinatown

Marina District e Cow Hollow: motel a San Francisco

Dove dormire a San FranciscoNon tutta Lombard Street è fiorita e curvilinea: la strada si estende a est verso la Telegraph Hill, a ovest verso il Presidio. Su quest’ultimo tratto di strada (quello meno conosciuto) si trovano alcuni motel che fanno al caso di chi voglia alloggiare in una zona di San Francisco residenziale, magari risparmiando un po’ e approfittando del parcheggio gratuito, che da queste parti è oro. Lombard Street sancisce il confine tra due piccoli quartieri tranquilli: Cow Hollow e Marina District.

Di Cow Hollow, chiamato così per l’antica vocazione all’allevamento, abbiamo parlato nell’articolo sullo shopping a San Francisco: il quartiere è ora residenziale, e Union Street annovera alcuni negozi e boutique molto interessanti.

Camminando da Lombard Street verso il mare, troviamo invece il Marina District che ha vari motivi d’interesse: le case in stile mediterranean revival, le gradevoli passeggiate su Marina Green, i panorami sulla baia, su AlcatrazGolden Gate, il curioso Wave Organ, la grandiosità del Palace of Fine Arts, costruito in occasione dell’Expo del 1915.

  • Lombard Plaza Motel: certo, i motel americani di qualsiasi altra cittadina americana costerebbero la metà, ma il Lombard Plaza Motel offre tutti i comfort che si possono chiedere a questo tipo di struttura. Incluso il parcheggio gratuito, rarissimo da queste parti.
  • Town House Motel: durante le mie ricerche, ho trovato pochissime strutture che scendessero sotto i 90 euro a notte a San Francisco (nei giorni feriali). Una di queste è il Town House Motel: nel prezzo sono incluse colazione e posto auto gratuito.

Trova un alloggio fra Marina District e Cow Hollow

Quartieri residenziali: Lombard Street, Nob Hill e Pacific Heights

Sono un po’ più distanti dalla Downtown, ma hanno alcune caratteristiche che possono rivelarsi interessanti: sono ben collegati con i mezzi al centro e annoverano spazi verdi, punti panoramici e edifici di grande bellezza.

Lombard Street: la città panorama 

Dove dormire a San FranciscoFrisco, come viene affettuosamente chiamata dai suoi abitanti, è da sempre conosciuta come la città panoramica per eccellenza, soprattutto per alcuni punti particolarmente favorevoli, come ad esempio la Coit Tower, la torre di osservazione di Telegraph Hill, e Russian Hill, dove sorge Lombard Street, una delle vie più caratteristiche al mondo, con le sue bellissime decorazioni floreali che accompagnano la strada ripida e tortuosa.

Se qualcuno ci chiedesse cosa vedere a San Francisco in cima alla top 10 delle attrazioni non potrebbe certo mancare questa particolare strada. Essendo uno dei punti più panoramici di tutta la città, dormire in zona Lombard Street è sicuramente un’ottima scelta per chi vuole godersi una vacanza unica nel suo genere. Alcuni esempi? Eccoli:

  • Pier 2620 Hotel Fisherman’s Wharf: stanze bellissime in una struttura moderna e dallo stile originale… direi, geniale. Vicino a Lombard Street, alla fermata della Cable Car e, appunto, a Fisherman’s Wharf.
  • San Remo Hotel: dieci minuti a piedi dalla strada fiorita tutta curve, si trova il San Remo Hotel. Vi farà effetto alloggiare in un hotel che richiama vagamente uno stile italiano un po’ retrò. Zona tranquilla e centralissima e hotel adatto a chi ama dormire in hotel fuori dal tempo.

Trova un alloggio vicino a Lombard Street

Nob Hill: fra case vittoriane e panorami mozzafiato

Dove dormire a San FranciscoSicuramente uno dei più bei quartieri di San Francisco, caratterizzato da belle case vittoriane in stile retrò e da una posizione collinare privilegiata, che permette di godere di una bellissima vista. Gli hotel in questa zona non sono molti, ma se riuscite a strapparne uno potrete dire di aver dormito in una delle zone più esclusive e chic di San Francisco. I ristoranti di classe qui non mancano, e anche la vicinanza alle atre attrazioni non è male (a 15 minuti a piedi da Lombard Street e 20 minuti da Union Square).

Per raggiungere il Fisherman’s Wharf e il Ferry Building vi converrà invece prendere i mezzi pubblici (gli storici cable car attraversano proprio il centro di Nob Hill, e, connettendosi ad altre linee di trasporto, portano in centro, a Chinatown, al molo e in altre zone). Che ne dite di questi hotel?

  • Stanford Court San Francisco: servito bene anche dalla cable car, lo Stanford Court (4 stelle) si presenta come un hotel tradizionale ma non attempato, dal servizio impeccabile.  Servizio bici disponibile (per i coraggiosi che vogliono usarla in salita) ma sopratutto grandiosa vista sulla baia dalla camera.
  • Cable Car Court: soluzione assolutamente low cost, dunque non c’è da aspettarsi il confort di alberghi di categoria superiore della zona. Tuttavia, spendere una cifra ragionevole a San Francisco per un alloggio con camere dignitose in questa zona così centrale… non è affatto male!

Trova un alloggio a Nob Hill

Pacific Heights: per un soggiorno d’élite

Dove dormire a San FranciscoNon ci sono attrazioni in senso stretto a Pacific Heights, eppure andare a visitarlo non è un’idea peregrina, né tantomeno dormirci. Perché? Perché Pacific Heights è conosciuto come il quartiere più esclusivo di San Francisco. Tra dimore in stile vittoriano, magioni dalle architetture barocche, ville all’italiana e giardini sontuosi, Pacific Heights sfoggia il lato più sfarzoso ed elitario della città.

In un certo senso può essere considerato come il quartiere concorrente di Nob Hill, e in effetti è altrettanto difficile e oneroso alloggiarvi, data la penuria di strutture. Se avete deciso di pernottare qui, approfittatene per vivere un po’ il quartiere, scegliendo uno tra i ristoranti di Fillmore Street o godendo del panorama che si apre davanti ai vostri occhi in cima ai Lyon Street Steps e dall’altura di Plaza Alta Park.

  • Laurel Inn: hotel-boutique di buon livello che si segnala per la buona posizione. Siamo un po’ ai margini del quartiere ma i collegamenti al centro tramite bus sono eccellenti: la fermata si trova proprio davanti all’hotel.
  • Hotel Drisco: alloggiare al lussuoso e confortevole Drisco non è un privilegio per le tasche di tutti. Oltre alla suggestiva posizione vicino ai migliori spazi verdi e alle strade più belle del quartiere, bisogna evidenziare l’altissimo livello dei servizi, ben al di sopra le media cittadina.

Trova un alloggio a Pacific Heights

Quartieri etnici e caratteristici: Castro, Mission e Haight-Ashbury

Castro, Mission e Haight-Ashbury sono distretti pieni di storia e molti gradevoli da visitare, tuttavia la disponibilità di alloggi è minore e non tutte le strade sono raccomandabili. Inoltre, la distanza dai principali luoghi di interesse è maggiore: muoversi a piedi è sconsigliato e con i mezzi in alcuni casi si può impiegare parecchio tempo.

Castro e Mission: fra murales e bandiere arcobaleno

Dove dormire a San FranciscoSi tratta di 2 quartieri confinanti dall’anima chiaramente riconoscibile. Se Castro è una sfilata di bandiere arcobaleno, meta prediletta di attivisti per i diritti civili e organizzazioni LGBT, Mission è invece il quartiere sudamericano, disseminato di murales storici (oltre 400) ispirati in gran parte dall’opera dell’artista Diego Rivera.

Entrambi i distretti vantano svariati punti di interesse e un discreto numero di alloggi, anche se la disponibilità è ovviamente più limitata rispetto alle zone centrali, quindi occorre cercare con buon anticipo e prenotare per tempo.

Per quanto riguarda i collegamenti, anche se un po’ decentrata, la zona ha i suoi vantaggi: è infatti raggiungibile con il MUNI (Metropolitana leggera) dall’area del Ferry Building e del distretto finanziario e, con il sistema Bart, direttamente dall’aeroporto.

Dal punto di vista della sicurezza occorre però fare attenzione: il quartiere di Mission in linea generale non è sicurissimo, l’area più sicura è considerata la West Side, verso Castro, mentre è sconsigliabile inoltrarsi troppo in direzione est. Solitamente le persone del luogo consigliano di fare attenzione anche alle strade intorno a Valencia Street e Guerrero Street, dove vengono registrati furti e rapine.

In questa zona si possono trovare più facilmente sistemazioni meno costose che in centro, tuttavia occorre anche dire che la qualità va spesso di pari passo sia in termini di servizi che di pulizia. Consiglio di esaminare bene le recensioni prima di prenotare una struttura a basso prezzo.

Ecco 2 strutture per andare sul sicuro:

  • The Inn San Francisco: Bellissima struttura storica in stile vittoriano risalente al 1872 (fra le poche sopravvissute al terremoto del 1906). Stanze eleganti, ben arredate e ottimi collegamenti per spostarsi verso il centro (è vicino sia alla fermata della Bart che a quella dell’autobus).
  • Nineteen 06 Mission: B&B pulito ed essenziale in zona Mission, realizzato con la massima attenzione per l’ambiente, con illuminazione a risparmio energetico, materiali riciclati e prodotti biologici. A fare la differenza poi è la vicinanza dalla fermata della linea Bart (solo 2 minuti a piedi), il che significa che in soli 25 minuti potrete arrivare diretti all’aeroporto.
  • Parker Guest House: situati a Castro, questi splendidi appartamenti sono nei dintorni della Missione di San Francesco di Assisi e di Mission Dolores Park. La fermata MUNI è a 2 passi, ristoranti e locali per fare uno spuntino non mancano.

Trova un alloggio a Castro e Mission

Haight-Ashbury: il distretto hippy di San Francisco

Dove dormire a San FranciscoNon si può concludere un articolo sui migliori quartieri di San Francisco senza citare l’eclettico Haight-Ashbury, che farà la gioia dei nostalgici degli anni Sessanta. Se è vero che non mancano le cose da vedere a Haight-Ashbury, è altrettanto vero che non c’è una grande varietà di scelta per gli alloggi: giusto qualche B&B o appartamento in affitto nelle aree residenziali. Se volete saperne di più, leggete il nostro approfondimento al link sottostante.

Alloggi disponibili ad Haight-Ashbury

Quartieri da evitare a San Francisco
Come si intuisce, non mancano le opzioni di scelta per l’alloggio a San Francisco. Tuttavia, fate attenzione: ci sono alcuni quartieri pericolosi a San Francisco che bisognerebbe evitare:a questo proposito leggi il nostro articolo su dove non dormire a San Francisco.

Dormire fuori da San Francisco: conviene?

Dove dormire a San Francisco

Oakland, Berkeley, San Bruno, Daly City, Colma, Sausalito e tutte le altre città nei dintorni di San Francisco: sono valide opzioni per l’alloggio nell’ottica di una visita di San Francisco? Si risparmia qualcosa sull’hotel? Ci sono validi collegamenti per il centro? Sono cittadine interessanti? Per rispondere a questa lecite domande, abbiamo pubblicato un articolo su dove dormire fuori da san Francisco.

Dove dormire a San Francisco spendendo poco

Il costo delle camere a San Francisco è medio-alto. Sono disponibili anche alloggi a prezzo basso a fronte però di una qualità pessima. Nelle zone decentrare i prezzi calano un po’ tuttavia è piuttosto difficile trovare soluzioni soddisfacenti al di sotto delle canoniche 100 euro a notte, fatta eccezione per i motel su Lombard Street e qualche struttura ai margini di Chinatown.

Se volete dormire in centro spendendo poco la scelta migliore è quella di un ostello. Ce ne sono di ottima qualità e alcune camere dispongono anche di bagno privato. Due soluzioni che vi consiglio di valutare sono il HI San Francisco Downtown Hostel e il USA Hostels San Francisco; chi è invece alla ricerca di un’esperienza particolare può ripiegare sul Pod Room O’Farrell St, dove potrà dormire all’interno di vere e proprie capsule spaziali a pochi passi da Union Square.

Hotel in promozione per San Francisco

Ovviamente sono sempre disponibili alberghi in offerta. Ecco qui sotto gli hotel in promozione a San Francisco in questo momento. Buon soggiorno!

Lista degli alberghi economici su Booking

Hotel in promozione su Hotels.com

Girare la città: Bici e Tram

Indipendentemente da dove si alloggi, San Francisco offre un servizio di collegamento urbano davvero ottimo: i tram storici cable car regalano, infatti, la possibilità di vivere appieno la bellezza della città immergendosi nuovamente nel suo passato più suggestivo. Ottima soluzione è anche quella di noleggiare una bicicletta, anche se i continui sali scendi cittadini potrebbero alla lunga stancarvi un po’. Ecco un articolo che può aiutarvi a capire come muoversi a San Francisco.

Dove Dormire a San Francisco: Mappa dei quartieri

In questa mappa potete vedere la distribuzione geografica dei quartieri di San Francisco sopra descritti.

Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

lorenzo puliti

lorenzo puliti

Affascinato dagli States fin da piccolo ho poi scoperto che c'era molto altro da scoprire... e da lì non ho più smesso

Disclaimer: I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Clicca qui per scrivere un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ciao, complimenti per il sito mi sta salvando la vacanza, è davvero semplice organizzare tutto coi vostri consigli siete mitici!

    Però non capisco una cosa sulla città, voi segnalate che Union Square è il quartiere centrale ma immediatamente adiacente si trova Tenderloin District che indicate come un quartiere da evitare.

    Ho visto però che moltissimi hotel appena a sud della Union Square sarebbero considerati nel quartiere di Tenderloin.

    Esattamente quali sono le strade da evitare di Tenderloin? La market street?

    Invece a sud di Chinatown sulla Bush Street? Lo consigliereste un alloggio da quelle parti?

    Scusate la lunghezza, vi ringrazio ancora in anticipo.

  • Ciao e grazie degli ottimi consigli!
    Verso il 20 di settembre sarò a San Francisco per una visita di 9 giorni e penso che la mia scelta ricadrà su:
    Hotel epik 706 Polk St, San Francisco
    Grant plaza hotel 465 Grant Ave
    Secondo voi quale sarebbe meglio viste le zone da evitare
    Grazie

  • Buongiorno a tutti, sono stato a Sf un paio di anni fa nel mese di agosto, quest'anno devo tornarci, ma noto con stupore, che i prezzi sono quasi triplicati. Sapete il perchè? A metà agosto c'è qualche evento che giustifica questo aumento sconsiderato dei prezzi?
    Grazie
    Luca

  • Ciao Bernardo,
    un tuo consiglio, il 5-6-7 ottobre (venerdì, sabato e domenica) saremo mio marito ed io a San Francisco, abbiamo trovato una sistemazione nel quartiere di Chinatown al SW Hotel, praticamente all'angolo Broadway/Grant Ave...essendo nel fine settimana i costi per tre notti sono altissimi e questa sistemazione ci sembrava abbastanza buona dal punto di vista prezzo/posizione.
    Unica cosa pensi che girare magari anche non proprio a tarda notte possa essere "pericoloso"? Ho letto recensioni e nessuno dici cose particolarmente allarmanti.
    Per il resto avevo trovato a Lombard Street ma praticamente alla fine verso il Golden Gate ma ho scartato la posizione, troppo distante da qualsiasi cosa a piedi.

    Il resto è davvero improponibile o dal punto di vista del prezzo o dalla zona sfavorevole o piena di brutti ceffi...

    Ti ringrazio.
    Ciao.
    Martina

  • Ciao Lorenzo,
    complimenti per il sito,sarò i primi di Novembre con amici a San Francisco,avrei trovato in zona Polk St due motel uno all'incrocio con Pacific Avenue e l'altro all'incrocio con Van Ness Avenue,secondo te com'è la zona e la migliore posizione visto che ci sposteremo a piedi?
    Grazie
    Ciao Denis

    • Ciao Denis. Non è male come zona, si tratta di un quartiere tranquillo. Gli abitanti di San Francisco la considerano una zona abbastanza sicura, al contrario della porzione di quartiere a sud di California Street: abbastanza centrale e non lontanissima dal centro (una ventina di minuti a piedi da Union Square).


      firma viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

  • Ciao!
    Volevo sapere se Daly City è un buon punto di partenza per visitare S. Francisco anche se c'è da muoversi coi mezzi.
    Ho trovato una stanza li ad un buon prezzo e vorrei anche sapere se è una zona tranquilla.

    • Non ho alloggiato a Daly City ma so che è una zona tranquilla per il soggiorno. Tuttavia, non sono sicuro che sia una buona scelta: l'area è priva di attrattiva, e inoltre dovrai passare molto tempo sui mezzi, col rischio di arrivare a spendere una cifra che potresti invece investire in un hotel, magari con parcheggio in una zona un po' più vicina al centro della città.


      firma viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

  • Ciao Lorenzo ti volevo chiedere se era tranquillo alloggiare al Villa Florence 4 stelle 225 Powell Street, Union Square, San Francisco, e arrivando all'aereoporto alle 18,30 era meglio il Bart o taxi o Uber.
    Grazie e ottimo sito , molto molto utile.

    • Ciao Maurizio, il tuo hotel è centrale che più centrale non si può: ottima scelta secondo me. Per quanto riguarda lo spostamento dall'aeroporto con la Bart dipende anche dal numero di bagagli che hai con te e dalla stanchezza che potresti avere all'arrivo. Oltre alle soluzioni da te consigliate, dai un'occhiata qui.


      firma viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

  • Ciao! Ti faccio i complimenti innanzi tutto per il sito!
    Volevo chiederti: ho prenotato l'hotel holiday inn nel Civic Center, all'incrocio tra Market street e 8th Street. E' tranquilla e sicura come zona? Inoltre, sai quanto costa più o meno il taxi dall'aeroporto a questa zona?
    Grazie mille per il tuo consiglio

    • Ciao, il tratto di Market Street tra 7 e 10 th è considerato un po' meno tranquillo di sera/notte rispetto al tratto più vicino alla Downtown (3-4 streets più a est).


      firma viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

  • Ciao, complimenti per il sito esauriente e puntuale nelle risposte. Con mia moglie ho organizzato fine luglio inizio agosto una visita ai parchi usa per circa 20 gg. Mi fermerò gli ultimi 6 gg a san Francisco, per i costi degli hotel elevati avevamo pensato di pernottare al Berkely inn ( costo circa 90 euro notte). Pensi sia una buona scelta o ritieni si possa trovare x lo stesso prezzo qualcosa a sfo in quartiere centrale e tranquillo?Quanto tempo con la Bart x il centro si SFO? Grazie

    • Ciao Francesco, se non erro la stazione più vicina è North Berkeley, che dovrebbe portarti in zona centrale in circa 40 minuti. Mah, a mio parere è un po' scomodo, però se non trovi niente di meglio...


      firma viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

  • Ciao Lorenzo, mi complimento innanzitutto per l'ottimo lavoro, e ti faccio una domanda:
    mi dai un parere su eventuale sistemazione in fillmore Street?
    troppo lontano dal centro? pericoloso???
    grazie.

Assicurazione Sanitaria

assicurazione sanitaria usa

Assicurazione Sanitaria America: come scegliere la polizza migliore

L'assicurazione sanitaria in America è imprescindibile, ma non è facile orientarsi fra le polizze disponibili. Quali sono i criteri con cui scegliere un'assicurazione USA? Ecco una guida dedicata all'argomento...

Noleggio Auto USA

noleggio auto stati uniti

Noleggio Auto USA: consigli per un affitto macchina Low Cost

Alcune dritte fondamentali per noleggiare una macchina negli Stati Uniti al riparo da spiacevoli imprevisti e con un occhio al portafoglio. Le compagnie migliori, la documentazione necessaria, le coeprture assicurative, costi, tipologie di auto disponibili e molto altro...

Restiamo in Contatto

American Dream Routes

Voli Low Cost USA

voli low cost stati uniti

Voli USA Low Cost: come risparmiare per il volo negli Stati Uniti

La ricerca di un volo low cost può incidere notevolmente sul prezzo totale di una vacanza negli Stati Uniti. Ecco i nostri consigli per spendere il meno possibile affidandosi alle agenzie di voli online

Prontuario Low Cost

Pacchetti Viaggio USA

tour stati uniti

Tour Stati Uniti Organizzati

Pacchetti viaggio preconfezionati e personalizzati per gli Stati Uniti dell'Est, dell'Ovest e Coast to Coast. Un elenco di viaggi organizzati pensati appositamente per scoprire gli States!

Camper USA

camper stati uniti

Come noleggiare un camper in USA?

Una guida dettagliata con tutte le informazioni necessarie per noleggiare un camper negli Stati Uniti e preparare un viaggio on the road indimenticabile!

Noleggio Moto USA

noleggio moto usa

Noleggia una moto in USA

Come noleggiare una moto per il tuo On The Road in USA?

Vai a New York?

Se stai organizzando un viaggio in USA dovrai occuparti di molti aspetti: prenotazione di voli, alberghi, assicurazione, noleggio auto, la documentazione necessaria, le modalità di pagamento, l'utilizzo del telefono, internet e molto altro... nella nostra sezione dedicata alle risorse di viaggio ti spieghiamo tutto quello che ti serve per preparare il tuo viaggio negli States

Aggiungi Viaggi-USA alla tua schermata Home

Aggiungi
×
Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli di viaggio e le migliori offerte USA per email...