los angeles e dintorni

Dintorni di Los Angeles: cosa vedere ed escursioni nei paraggi

Giugno 8, 2022 /

Los Angeles, si sa, è una città non facilissima da visitare. Le sue enormi dimensioni, le distanze di spostamento, la grande varietà urbana e la grande mole di attrazioni creano più di un grattacapo a chi voglia organizzare un itinerario di visita il più possibile completo, e possono persino scoraggiare. Con le nostre guide dedicate a cosa vedere a Los Angeles, ai suoi quartieri e distretti e a quanti giorni dedicare alla città, abbiamo provato a dare consigli e suggerimenti per stendere un programma di viaggio dettagliato a seconda dei giorni a disposizione.

Quello che vorrei fare oggi però è mettervi ancora più in difficoltà: ovvero offrire una panoramica completa delle cose da vedere nei dintorni di Los Angeles. Questi spunti possono essere utili a chi abbia deciso di rimanere qualche giorno a Los Angeles, utilizzandola come base per escursioni giornaliere nei dintorni senza per forza imbarcarsi in un tour itinerante on the road.

Dintorni di Los Angeles: cosa vedere?

La suddivisione delle mete è per tipologia di attrazione, quindi potrete scegliere le vostre escursioni a seconda dei vostri gusti. Dal momento che Los Angeles è molto grande, non è facile indicare i tempi di percorrenza partendo da ogni singolo distretto, quindi ho deciso di indicare le distanze e il tempo occorrente per l’escursione (sola andata) partendo da Downtown Los Angeles.

Dove dormire?
Sotto ogni tappa sono indicati anche consigli sul pernottamento in zona e alloggi disponibili: dopotutto, se rimanete colpiti dalla destinazione consigliata e volete approfondirla, perché non fermarsi a dormire e dedicargli più tempo?

Città vicino a Los Angeles da visitare

Fermo restando che nell’area metropolitana di Los Angeles ci sono tante cittadine e quartieri da approfondire, può valer la pena prender nota dei centri urbani più o meno grandi che si trovano nei dintorni. In alcuni casi, ce la si può cavare con un’escursione in giornata, in altri può essere necessario fare un pernottamento intermedio prima di fare ritorno alla base. Tenete conto che alcuni di questi si trovano all’interno dell’area metrpolitana, ma che comunque hanno una distanza dal centro di Los Angeles tale da richiedere una certa programmazione.

San Diego

Dove dormire a San Diego

Distanza: 194 km (2 ore circa)

Mentre San Francisco è più lontana e complicata da visitare in poco tempo, San Diego si candida come l’escursione perfetta per chi oltre a Los Angeles voglia vedere anche un’altra importante città costiera della California senza troppo impegno in termini di spostamenti. Il viaggio da Los Angeles a San Diego in macchina non è molto lungo (traffico permettendo), e qualcuno un po’ incosciente potrebbe anche pensare di voler fare una visita superficiale mordi e fuggi tornando a Los Angeles in tarda serata, concentrandosi magari su un paio di quartieri o sul famoso Balboa Park.

Tuttavia, come leggi in questo articolo una città viva e interessante come San Diego meriterebbe come minimo 2 giorni, per cui la cosa ideale sarebbe fare almeno un pernottamento in città prima di tornare indietro.

I nostri consigli su dove dormire a San Diego

Santa Barbara

santa barbara lungomare
La Spiaggia di Santa Barbara

Distanza: 155 km (1.40 ore circa)

La costa di Los Angeles si trova lungo il tragitto della Highway 1, quella Pacific Coast Highway che è un po’ il sogno di tutti gli amanti dell’on the road panoramico. Poco più di un’ora nord di Malibu – la prestigiosa località marittima amata dai vip losangelini – si trova Santa Barbara, una gradevole città affacciata sull’oceano Pacifico che non si limita ad offrire un rilassante lungomare e vita balneare, ma dà la possibilità di vedere anche tracce di storia californiana: qui si trova il più antico molo di legno di tutto lo stato, ma anche un’antica missione facente parte del Camino Real e alcuni interessanti edifici in stile coloniale spagnolo.

I nostri consigli su dove dormire a Santa Barbara

Palm Springs e Pioneertown

6 città california Palm Springs

Distanza: 172 – 200 km (1.40 – 2.15 ore circa)

Di tutt’altro tipo è la città di Palm Springs. Parliamo di un’oasi nel deserto perché sì, se non lo sapevate, le montagne della San Bernardino National Forest a est e la Angeles National Forest a nord separano Los Angeles dall’aspro deserto californiano. Insomma, se durante la vostra vacanza losangelina volete cambiare radicalmente paesaggio, in circa 1.40 ore potrete raggiungere questa insolita cittadina che, negli anni del Rat Pack, venne scelta come residenza da molte celebrità: all’ombra delle palme californiane alcuni vip costruirono le loro ricchissime ville, che ancora oggi contribuiscono al fascino mondano di questa località altrimenti desolata. Nei pressi di questa cittadina ci sono un paio di attrazioni naturalistiche da non perdere: ne parlerò a breve.

Se è la prima volta che visitate il SouthWest e non avete pianificato un lungo spostamento in auto da Los Angeles, il rischio è quello di perdervi uno dei motivi di interessi pricincipali di questo lato degli USA: le ghost town, spettrali e scalcagnate cittadine del Far West abbandonate. Non preoccupatevi, però! Se avete deciso di visitare Palm Springs, ve ne troverete una a poco più di mezz’ora di macchina: Pioneertown. In realtà non è una cittadina originale, ma solo un set cinematografico costruito per girare film western. Tuttavia l’atmosfera è davvero autentica, datoché in loco furono costruite anche case e locali per gli addetti ai lavori.

I nostri consigli su dove dormire a Palm Springs

Barstow e Calico

città california Calico

Distanza: 190 – 200 km (1.45 – 2 ore)

Mentre Palm Springs e Pioneertown si trova a est di Los Angeles in direzione Phoenix, Barstow e la ghost town Calico si trovano a nord, in direzione Las Vegas. Barstow e Palm Springs sono più o meno equidistanti, ma non si può negare che quest’ultima abbia un maggiore charme rispetto alla prima.

Tuttavia, Barstow ha un notevole asso nella manica: è una delle principali cittadine sulla Route 66 in California! Se leggete il nostro articolo, vedrete che a Barstow si trovano vari musei a tema Mother Road e un bel numero di attrazioni che ne riflettono pienamente lo spirito, inclusa Calico, ghost town (ahimé anche questa posticcia) in grado di risvegliare la passione degli amanti del Far West.

L’ideale sarebbe raggiungere Barstow percorrendo fedelmente il tratto di Route 66 che la separa da Los Angeles: tutte le tappe sono indicate sia nell’articolo citato che nel nostro ebook, per cui quello che dovrebbe essere considerato un semplice spostamento in giornata può trasformarsi in un’avventura on the road!

Alloggio consigliato a Barstow

Paesini tipici a nord-ovest di Los Angeles

A nord-ovest di Los Angeles, in direzione di San Francisco e non molto lontano dalla costa, si trovano alcuni paesini rustici che meriterebbero l’attenzione di chi vuole un po’ staccare dal caos di Los Angeles. Il motivo principale di quest’escursione potrebbe essere in effetti il radicale cambio di atmosfera che può essere sperimentato lasciandosi alle spalle l’area metropolitana di Los Angeles su un tragitto di poco più di due ore (sola andata). Potete scegliere di visitare anche solo uno o due dei paesini che citerò, ma la loro relativa vicinanza rende possibile un itinerario giornaliero completo all’insegna della tradizione.

Ojai

cittadine dintorni los angeles

Distanza: 134 km (1.25 ore circa)

Comincio col segnalare il più vicino a Los Angeles: Ojai. Questa piccola e antica città rustica si trova nell’entroterra di Ventura, una città costiera a metà strada tra Santa Barbara e Los Angeles. Ojai significa nella lingua Chumash “valle della Luna”, che è un bel modo per descrivere la fortunata posizione della città, incastonata tra le Topa Topa Mountains in una valle baciata dal sole, ricca di frutteti, vigneti e campi coltivati.

Vale la pena far due passi nel centro cittadino tra gli edifici in Spanish Colonial Revival, visitando i mercati di frutta e verdura, i ristoranti tipici, i laboratori di manifattura artistica, le librerie indipendenti, i negozi vintage…

Alloggi disponibili a Ojai

Solvang

los angeles vicinanze

Distanza: 205 km (2 ore circa)

A 105 km di distanza da Ojai in direzione ovest, nell’entroterra di Santa Barbara, si trova una cittadina unica nel suo genere: Solvang. Cos’ha di tanto particolare questo villaggio, inserito come tanti altri nel contesto agreste della regione vinicola della Santa Ynez Valley? Beh, Solvang è una cittadina danese in California con tanto di mulini a vento e attrazioni dedicate al grande scrittore di fiabe Andersen!

Non ci credete? Ecco il nostro articolo dedicato a questa insolita cittadina fondata dai pionieri danesi.

I nostri consigli per l’alloggio a Solvang

Los Alamos

parchi desertici vicino a los angeles

Distanza: 215 km (2.20 ore circa)

A una ventina di minuti da Solvang, all’ingresso nord della Santa Ynez Valley, si trova un altro paesino da visitare: Los Alamos. Il nome ispanico tradisce i natali messicani del nucleo urbano originario, un “rancho” che fu acquistato dall’investitore di San Francisco Thomas Bell nel 1876. Si dice che nelle colline circostanti, si rifugiasse il bandito Salomon Pico, conosciuto da noi col nome di Zorro.

Per quanto la cittadina sia più piccola, l’atmosfera potrebbe ricordare un po’ quella di Ojai, ma vi assicuro che una passeggiata lungo Bell Street, la direttrice principale di Los Alamos, ripagherà lo sforzo di arrivare fino a qui: oltre ai vari locali dove fare degustazioni di vino e cibo a km 0, non perdetevi lo splendido Union Hotel in stile rustico (datato 1880), antica sosta per le carovane, e il ben più raffinato Victorian Mansion Bed & Breakfastricavato da un’antica casa vittoriana del 1864, dove è anche possibile soggiornare.

Altri alloggi a Los Alamos

Orange e dintorni

Orange County Los Angeles quanti giorni

Distanza: variabile (35 minuti – 1 ora)

Chi non ha dimestichezza con i confini geografici della Greater Los Angeles Area, farà fatica a credere le cittadine di Orange e Anaheim (quest’ultima famosa per ospitare Disneyland) possano essere considerate a tutti gli effetti facenti parti di Los Angeles. In effetti, andare per esempio da West Hollywood a Orange può richiedere anche più di un’ora di macchina in caso di traffico, che non è così poco se si pensa a un’escursione giornaliera.

Per questo motivo, tra le escursioni nei dintorni di Los Angeles, citiamo anche la Contea di Orange (che in effetti si estende anche oltre l’area metropolitana di Los Angeles). Tra le cose da vedere, oltre alla già citata Disneyland:

  • Old Towne Orange, il cuore old-style della città di Orange, con le sue botteghe e i negozi vintage;
  • San Juan Capistrano, piccola cittadina sulla strada per San Diego nota per conservare i resti di una delle più antiche missioni della California (1776);
  • le spiagge di Huntington Beach, dove vedere i surfisti in azione!
  • la tranquilla isoletta artificiale Balboa Island si trova di proprio tra Newport Beach e la Balboa Peninsula. Consigliabile una gradevole passeggiata sul Marine Avenue o sul lungomare, per vedere le case più graziose di questa isoletta residenziale…
  • … e molto altro! Leggete il nostro articolo dedicato alla Orange County.

I nostri consigli su dove dormire per esplorare l’area

Parchi e attrazioni nel deserto vicino a Los Angeles

Come abbiamo anticipato, Los Angeles è davvero molto vicina al deserto del Mojave e al Deserto del Colorado/Sonora, e non mancano i parchi e le attrazioni da visitare in queste enormi regioni.

Joshua Tree National Park

Joshua Tree National Park Cosa Vedere

Distanza: 237 km (2.30 ore)

La più frequente tra le escursioni naturalistiche in partenza da Los Angeles è senza dubbio quella che porta a Joshua Tree National Park, il famoso parco nazionale californiano non lontano da Palm Springs. Il surreale deserto roccioso puntellato di alberi di yucca può essere visitato anche in macchina, con brevi passaggi a piedi per raggiungere i maggiori luoghi di interesse.

Insomma, dopo un giro 3 ore potreste anche tornare alla base, ma di solito può valer la pena prendersela con più calma e coniugare la visita del parco con quella di Palm Springs, Pioneertown e dintorni, pernottando nei pressi del parco o proprio a Palm Springs.

I nostri consigli su dove dormire vicino al Joshua Tree

Indian Canyons

indian canyon california

Distanza: 180 km (1.50 ore)

Alla periferia di Palm Springs si trova un altro bel parco dove fare escursioni affascinanti: Indian Canyons. La caratteristica di quest’area desertica è la presenza di rigogliose piantagioni di palme californiane all’interno dei canyon tipici della zona. Il piccolo parco si trova nella riserva indiana Cahuilla ed è l’ideale per chi non abbia molto tempo a disposizione per l’escursione da Los Angeles: arrivati a Palm Springs, in poco più di un’ora si possono fare un paio di brevi sentieri senza macinare troppe miglia in macchina per spostarsi da un punto all’altro del parco, come nel caso del Joshua Tree.

Consigli per il pernottamento a Palm Springs

Red Rock Canyon State Park

red rock canyon california come arrivare

Distanza: 190 km (1.50 ore)

Non molto frequentemente i turisti in vacanza a Los Angeles decidono di arrivare fino a Cantil per vedere il Red Rock Canyon State Park: essendo un po’ fuori mano e abbastanza sconosciuto, questo piccolo parco statale interessa più a coloro che si spostano dal Sequoia verso la Death Valley. In realtà, la distanza non è superiore a quella degli altri parchi citati finora; inoltre l’occasione è unica, specialmente per chi non si spingerà verso la zona dei parchi dello Utah: il Red Rock Canyon State Park è infatti l’unico parco di roccia rossa della California.

Se siete curiosi di fare qualche breve sentiero da queste parti, mettete in conto poco più di mezza giornata per fare l’escursione.

Alloggi nei dintorni del parco

Vasquez Rocks

los angeles dintorni cosa vedere

Distanza: 70 km (45 minuti circa)

La Vasquez Rocks Natural Area Park si trova decisamente più vicino rispetto ai luoghi citati finora, e rappresenta un’ottima e sorprendente alternativa ad escursioni più lunghe e faticose. Relativamente poco conosciuta, l’area di Vasquez Rocks si trova vicino al centro abitato di Agua Dulce, tra le montagne della Sierra Pelona. Le strane formazioni rocciose aguzze e oblique di questo deserto sono famose per aver fatto da set cinematografico a Star Trek.

Antelope Valley California Poppy Reserve

escursioni dintorni los angeles

Distanza: 108 km (1.25 ore)

Quando il Deserto si colora di rosso! A poco meno di un’ora e mezzo di distanza dalla Downtown di Los Angeles, in località Lancaster, si trova un paesaggio incredibile: immaginatevi un’immensa distesa brulla disseminata di papaveri! L’ Antelope Valley California Poppy Reserve tutela questa specie floreale che resiste da queste parti solo grazie a un microclima particolare. Vicino al parcheggio principale ci sono vari punti panoramici da raggiungere, e su tutto il territorio della riserva si intrecciano facili sentieri che si inoltrano tra gli altipiani macchiati di rosso.

Alloggi disponibili a Lancaster

Two Pines Chapel

chiesa kill bill

Distanza: 150 km (1.35 ore)

In una sperduta strada secondaria della periferia orientale di Lancaster, dalla parte opposta rispetto all’Antelope Valley, si trova un luogo che gli amanti di Kill Bill non vorranno perdersi: la piccola chiesina bianca dove avviene la strage durante il matrimonio di Beatrix incinta, un evento che griderà vendetta per tutta la durata della vicenda.

La chiesina si chiama Two Pines Chapel ed è così fuori mano rispetto a tutte le altre destinazioni che, per vederla, dovrete proprio volerci andare! L’indirizzo è 19857 E Ave G, Lancaster (vedi mappa).

Alloggi disponibili a Lancaster

Mojave National Preserve

mojave-cross

Distanza: variabile (340 km circa). 3 – 4 ore

A causa del clima inclemente e della sua posizione un po’ decentrata rispetto ai tour della West Coast, la Mojave National Preserve rimane una delle zone meno battute del deserto del Mojave. La distanza da Los Angeles non è irrilevante, per cui non è consigliabile visitare in giornata le Kelso Dunes e altre aree del parco. Tuttavia, se vi piacciono i panorami desertici e le affascinanti “dune che cantano”, potete organizzare un’escursione di due giorni facendo tappa a Barstow.

Alloggio consigliato a Barstow

Salton Sea and Slab City e Anza Borrego Desert

cosa vedere vicino a los angeles

Distanza: variabile (240 – 300 km). 2.40 – 3 ore

A parte Palm Springs e il Joshua Tree (più o meno al confine tra Colorado Desert e Mojave Desert), finora abbiamo citato solo le bellezze del deserto del Mojave. Beh, anche nel deserto del Colorado a sud-est di Los Angeles ci sono delle cose da vedere, anche se non proprio così vicine. Le prime che ci vengono in mente sono:

  • Anza-Borrego Desert State Park: il parco statale più grande della California ha un bel tracciato di sentieri tra le montagne dell’inospitale deserto nei pressi di Borrego Springs;
  • Galleta Meadows Estates: strani dinosauri e dragoni di metallo che spuntano dal niente nel deserto;
  • Salvation Mountain e Slab City: la montagna artificiale con su scritto “God is Love”, creata da Leonard Knight e entrata nel mito grazie al film “Into the Wild”.

Per saperne di più, leggete questo approfondimento.

Tutti gli alloggi in zona

Aree montane nei dintorni di Los Angeles

La grande varietà geografica di Los Angeles è uno dei suoi punti di forza: oltre ai deserti, nei dintorni della città è possibile fare belle escursioni in montagna: le nostre preferite sono a nord-ovest (le Santa Monica Mountains), a nord-est (le San Bernardino Mountains) e a sud-est, verso Palm Springs (Mount San Jacinto State Park). 

Santa Monica Mountains

los angeles e dintorni

Distanza: 85 km (1.10 ore)

A una distanza ragionevole da Los Angeles, non lontano da Malibu, si trova la Santa Monica Mountains National Recreation Area, che è adatta a chi voglia fare qualche sentiero escursionistico senza allontanarsi troppo dalla base. Il parco è piuttosto vasto, ma noi consigliamo di concentrarsi sull’area intorno al Circle X Ranch, una ex-base scout nascosta tra i canyon a la Boney Mountain (Point Mugu State Park, vedi nel capitolo dedicato alle spiagge).

Da qui partono numerosi sentieri, tra i quali consiglio quello che porta al Sandstone Peak (949 mt), la cima più alta delle Santa Monica Mountains, che offre un notevole affaccio sull’Oceano pacifico e sulle valli circostanti la montagna. Qui il parcheggio per il sentiero. Se avete tempo potete anche seguire la connessione con il Mishe Mokwa Trail per vedere, tra le altre cose una curiosa Balanced rock pronta a cadere giù nel canyon. A questo indirizzo trovate l’elenco dei sentieri.

I nostri consigli su dove dormire a Malibu

I laghi della San Bernardino Mountains

La città di San Bernardino, a est di Downtown, è il punto di partenza per varie interessanti escursioni in quelle che sono chiamate le Alps of Southern California. Il modo migliore per passare una giornata senza patire il caldo estivo di Los Angeles secondo noi è quello di raggiungere uno dei grandi laghi montani immersi nella San Bernardino National Forest.

Lake Arrowhead

vicinanze los angeles

Distanza: 130 km (1.30 ore circa)

Il più vicino al centro di Los Angeles è il Lake Arrowhead, situato nei pressi dell’omonimo, tranquillo villaggio a vocazione turistica. Il lago si trova a un’altitudine di 1577 mt sul livello del mare, e può essere osservato comodamente dal Village Point, un’area commerciale che offre anche varie opportunità di svago, tra cui un parco divertimenti (Lollipop Park), negozi e ristoranti.

Da un piccolo molo sul versante orientale del villaggio partono i battelli dell’Arrowhead Queen Tour Boat, che può essere un’occasione per solcare le acque tranquille del lago, nelle quali si specchiano i boschi di pini, cedri e cornioli.

Alloggi a Lake Arrowhead

Big Bear Lake

cosa vedere nei dintorni di los angeles

Distanza: 157 km (2 ore circa)

Anche solo per le sue dimensioni e per la mole di attività che si possono fare nei suoi dintorni, il Big Bear Lake richiama molti più turisti e gente del luogo: tra l’altro gli impianti sciistici sulle vicine Bear Mountain e Snow Mountain la rendono molto frequentata da chi ama gli sport invernali. Se volete raggiungere questo lago, mettete in conto più di mezza giornata, perché il viaggio da Los Angeles è abbastanza lungo e ci sono parecchie cose da vedere.

Situtato a un’altitudine di 2058 mt sul livello del mare, il Big Beak Lake è adatto a chi voglia fare escursioni a piedi: una delle più apprezzate è il Castle Rock Trail, un breve ma ripido sentiero che porta a un punto di osservazione eccezionale su tutto il lago. Un po’ difficile trovare il parcheggio, datoché il trailhead è lungo la strada.

Più semplice e abbordabile è l’Alpine Pedal Path, un sentiero asfaltato che segue il lungolago fino al Solar Observatory. Sul tragitto si trova anche il Big Bear Discovery Center, posto ideale per farsi consigliare l’escursione giusta nei dintorni del lago.

Alloggi a Big Bear Lake

Le escursioni di Idyllwild

san jacinto

Distanza: 175 km (2 ore circa)

Idyllwild e Pine Cove sono piccole località di montagna nella vallata alle pendici del San Jacinto Peak, la cima più alta delle San Jacinto Mountains, visibile anche da Palm Springs (che si trova alle pendici orientali). Dalla cima del monte (3,302 mt) si vede un panorama eccezionale, tanto che il famoso naturalista John Muir ha detto: “The view from San Jacinto is the most sublime spectacle to be found anywhere on this earth”. Come arrivarci? Grazie a un lunghissimo sentiero (circa 22 km da fare in un’intera e faticosa giornata di cammino) in partenza da Marion Mountain Campground, a una ventina minuti dalla cittadina.

Data la distanza da Los Angeles e il livello di difficoltà dell’escursione, quest’ultimo sentiero è consigliato solo a chi sia davvero attrezzato e vorrebbe passare un paio di giorni tra le montagne pernottando in zona, ma senza allontanarsi eccessivamente dalla Città degli angeli.

In alternativa, se volete godervi questa catena montuosa a sud-est di Los Angeles facendo un’escursione più abbordabile ma di sicuro effetto, raggiungete tramite Deer Spring Trail il Suicide Peak, un bel monolite di granito dal quale si domina il paesaggio della valle. Il trailhead è questo, la lunghezza è di 12 km da fare in circa 4 ore. Se vi organizzate bene potete anche tornare a dormire a Los Angeles.

Alloggi disponibili a Idyllwild

Spiagge e isole vicino a Los Angeles

Le spiagge di Los Angeles e le località marittime dell’area metropolitana sono un must dei tour di Los Angeles: nessuno dovrebbe lasciare la città senza essersi almeno affacciato sull’Oceano Pacifico a Santa Monica o Venice o Malibu.

Eppure, oltre alle già citate Santa Barbara e Newport Beach (per non parlare delle spiagge di San Diego, un mondo a parte!), nei dintorni ci sono altri posti di mare che meriterebbero un visita, soprattutto Point Mugu State ParkLaguna Beach e le Channel Islands: in particolare le isole di Los Angeles rappresentano un’idea interessante per vedere qualcosa di radicalmente diverso rispetto ai classici spot balneari della città.

Point Mugu State Park

vicino a los angeles

Distanza: 90 km (1.10 ore)

Potremmo parlare di Point Mugu State Park in stretta correlazione con le Santa Monica Mountains, perché di fatto sono due zone attigue e, nella loro area più interna, offrono panorami molto simili sull’oceano. Questo parco statale vanta alcuni sentieri nei canyon (Sycamore Canyon e La Jolla Canyon. Non immaginatevi gli slot canyon dei Utah e Arizona, però!) e sulla cima delle montagne della zona (Boney Mountain e Mugu Peak).

Ma il motivo per cui lo menzioniamo in questa sezione è il panorama sulla costa:raggiungete la Point Mugu State Beach per vedere le spiagge panoramiche intorno alla impressionante Mugu Rock, che è il vero e proprio simbolo di questo tratto della Pacific Coast Highway a nord di Los Angeles.

I nostri consigli su dove dormire a Malibu

Laguna Beach

Distanza: 80 km (1 ora circa)

Laguna Beach è una cittadina balneare situata nella parte meridionale della Contea di Orange. A differenza delle lunghe strisce di sabbia del litorale losangelino, le spiagge più belle di Laguna Beach sono calette e baie riparate da alte e scenografiche scogliere sulle quali sono state costruite case con viste da sogno. Nell’articolo linkato sopra trovate le spiagge che vale la pena raggiungere.

I nostri consigli su dove dormire a Laguna Beach

Channel Islands

dintorni di los angeles

Distanza variabile: da 2 a 7 ore (navigazione compresa)

Di fronte a Long Beach si trova Catalina Island, una delle Southern Channel Islands. L’isola non fa parte dell’omonimo parco nazionale, è l’unica significativamente abitata e può essere raggiunta tramite imbarcazioni in partenza da San Pedro, Long Beach and Dana Point.

Ci sono solo due cittadine sull’isola, ciascuna con il suo inimitabile fascino: Avalon, la più grande e frequentata dai turisti e Two Harbors, più raccolta e tranquilla. Ad Avalon ci sono alcune spiagge che possono essere raggiunte con relativa facilità per chi ha poco tempo da dedicare all’esplorazione dell’isola, ma sia questa cittadina che Two Harbors sono anche un buon punto di partenza per sentieri e escursioni guidate alla volta di spiagge davvero incontaminate sul versante occidentale dell’isola.

I nostri consigli su dove dormire a Long Beach

In alternativa alla Catalina Island, se cercate un posto davvero solitario e selvaggio sul mare non potete far altro che… lasciarvi Los Angeles alle spalle. Le Northern Channel Islands si trovano a largo di Ventura e Santa Barbara: sulle 5 isole che fanno parte del parco nazionale si trovano spiagge incontaminate tutte da scoprire. Le isole possono essere raggiunte solo tramite le imbarcazioni dei concessionari in partenza da Ventura e Oxnard.

Dove dormire?

Dove dormire a Downtown Los Angeles
Los Angeles Downtown

Come anticipato all’inizio dell’articolo, sotto a ogni destinazione ho messo consigli e suggerimenti per l’alloggio in zona, nel caso vogliate prendere la visita con più calma o organizzare un itinerario più ampio. In alcuni casi è caldamente consigliato se non obbligatorio: penso a San Diego, alla zona del Mount St. Jacinto e Big Bear Lake, o alla Mojave National Preserve.

Se invece volete concepire come escursioni giornaliere queste visite, avrete bisogno di alcuni consigli per orientarvi nella scelta dell’alloggio a Los Angeles, che non è mai facile. In tal caso, li trovate al link sottostante.

I nostri consigli su dove dormire a Los Angeles


Un Consiglio Importante:
Ricordati l’assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

AVVISO COVID: Gli Stati Uniti hanno riaperto al turismo l'8 dicembre 2021. Per saperne di più sui requisiti di accesso visitate la nostra pagina su come viaggiare in America dopo la riapertura delle frontiere.


bernardo pacini
Bernardo Pacini

Nella vita faccio il redattore editoriale e il copywriter, e ho alle spalle alcune pubblicazioni di poesia. Tra le mie passioni, oltre ai viaggi, la letteratura, la musica sperimentale, la Fiorentina e la buona cucina.

Leggi prima di lasciare un commento
I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma. Per pubblicare un commento scorri in basso.

AMERICAN DREAM ROUTES